Asiatica Film Mediale

I dettagli del film horror di Winnie The Pooh coinvolgono Pooh e il maialino che mangiano Eeyore

I dettagli del film horror di Winnie The Pooh coinvolgono Pooh e il maialino che mangiano Eeyore
Erica

Di Erica

01 Giugno 2022, 23:42


Nuove informazioni su Winnie the Pooh: Blood and Honey, il film horror basato sui libri di AA Milne, rivelano che il film coinvolgerà Pooh e Piglet che mangiano Eeyore. La prima uscita nelle sale nel franchise mediatico di Winnie the Pooh che la Disney ha prodotto sulla base dei libri dell’autore AA Milne è stata nel 1966 con il cortometraggio Winnie the Pooh e l’albero del miele. Milne ha anche basato i personaggi della serie sui giocattoli che suo figlio, Christopher Milne, aveva da bambino. Da allora, ci sono stati diversi film e le famose serie televisive Le nuove avventure di Winnie the Pooh.

Al centro di ogni film o programma televisivo c’è Pooh, l’orsacchiotto antropomorfo che, nel corso degli anni, si è guadagnato diversi amici, tra cui Tigro, Maialino ed Eeyore, solo per citarne alcuni. Piglet è il migliore amico di Pooh ed è generalmente timido, anche se occasionalmente trova il coraggio di aiutare Pooh. Tigro è una tigre bizzarra che rimbalza sulla coda, mentre Eeyore, al contrario, è un asino grigio solitamente cupo e depresso.

Di recente, lo sceneggiatore e regista di Winnie the Pooh: Blood and Honey, Rhys Frake-Waterfield, ha parlato con Dread Central in merito a specifici punti della trama del film, incluso il fatto che Pooh e Piglet mangeranno Eeyore. Secondo Frake-Waterfield, la trama inizia con Pooh e Piglet che diventano cattivi a causa del fatto che Christopher trascura di dar loro da mangiare mentre cresce fino all’età adulta. Ciò porta Pimpi e Pooh a diventare continuamente più selvaggi e persino a mangiare Eeyore per sopravvivere. Sebbene Eeyore sia una delle prime vittime di Pooh e Piglet, di certo non è l’ultimo, poiché la loro furia continua per tutto il film. Una citazione completa di Frake-Waterfield sulla morte di Eeyore nel film può essere letta di seguito:

Pooh e Piglet sperimentano un drastico calo del cibo mentre Christopher è cresciuto. Nel corso degli anni sono diventati sempre più affamati e selvaggi. Hanno dovuto ricorrere a mangiare Eeyore. Quindi Christopher torna con la moglie per presentarla ai suoi vecchi amici. E quando ciò accade, si arrabbiano quando li vedono. Tutto l’odio che hanno costruito negli anni si scatena e poi vanno su tutte le furie. Ciò continua quando finiscono in questa casa di campagna con queste ragazze.

Frake-Waterfield promette anche che anche se Pooh e Piglet sono i personaggi principali, sono molto diversi dalla versione Disney di se stessi. Sono sadici senza alcun rimorso invece di essere premurosi e amichevoli. Parte di questo sadismo arriva in morti prolungate in cui Pooh e Piglet scelgono di schernire le loro vittime senza pietà. Come Pooh e Piglet che sono amici nelle storie originali, sono ancora una volta una squadra, ma questa volta con Pooh che assume più un ruolo alfa di boss mafioso e Piglet che funge da suo scagnozzo. Questa dinamica di potere più solidamente definita potrebbe portare a tensioni nel film a causa delle loro uccisioni e forse anche a una potenziale lotta di potere nei film futuri se dovessero esserci dei sequel. I personaggi reinventati possono creare un nuovo film di successo, campy e slasher che ricorda i film di Chucky in cui il protagonista è basato su un archetipo che è tradizionalmente confortante, nel caso di Chucky una bambola, ma orribilmente malvagio in un universo alternativo.

La premessa del film offre divertimento nostalgico con un tocco horror per molti adulti che sono cresciuti guardando i film e le serie TV di Winnie the Pooh o i fan degli slasher allo stesso modo. Frake-Waterfield è un nuovo arrivato nel campo dell’horror, con Winnie the Pooh: Blood and Honey che segna il suo film d’esordio. Non si è ancora visto se l’amore di Frake-Waterfield per il genere horror sarà sufficiente per realizzare un film d’esordio che soddisferà le alte aspettative degli spettatori. Gli spettatori dovranno vedere da soli Winnie the Pooh: Blood and Honey per giudicare se il film offre uno sguardo soddisfacente e raccapricciante sui personaggi degli amati bambini diventati malvagi.

Fonti: Dread Central

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Kevin Hart finge di essere Woody Harrelson nel trailer di Man From Toronto
Kevin Hart finge di essere Woody Harrelson nel trailer di Man From Toronto

Due professionisti degli estremi opposti del mondo degli affari si confondono nel trailer ufficiale di The Man From Toronto. L’icona del genere Jason Statham è stata assegnata al film di Netflix insieme a Kevin Hart prima di lasciare il progetto a causa delle differenze creative tra lui e la Sony Pictures. Woody Harrelson ha assunto […]

James Gunn smentisce le voci su Guardiani della Galassia 3 Moondragon
James Gunn smentisce le voci su Guardiani della Galassia 3 Moondragon

James Gunn sfata un altro Guardiani della Galassia Vol. 3 voci, questa volta riguardanti Moondragon. Gunn sta lavorando sodo al terzo film dei Guardiani della Galassia, che viene annunciato come il suo ultimo capitolo della serie, nonché l’ultimo film per questa attuale incarnazione del team. Il film uscirà nelle sale il 5 maggio 2023, esattamente […]