Asiatica Film Mediale

I designer di Barbie rivelano che le case dei Kens, chiamate Mojo Dojo Casa, sono ancora più ridicole di quanto tu possa immaginare.

I designer di Barbie rivelano che le case dei Kens, chiamate Mojo Dojo Casa, sono ancora più ridicole di quanto tu possa immaginare.
Erica

Di Erica

26 Luglio 2023, 17:08


Sommario

  • Il design di produzione del film Barbie è di alta qualità, con attenzione ai dettagli in ogni oggetto e ambiente, inclusi la camera da letto, il bagno e la cucina di Barbie in Barbieland.
  • Le “Mojo Dojo Casa Houses” in Barbieland, create da Ken dopo aver sperimentato il mondo reale, sono volutamente brutte e di cattivo gusto, riempite di accenti equestri, mini-frigo e poltrone reclinabili.
  • I designer di produzione hanno dovuto continuare a spingere l’aspetto brutto del restyling di Ken su richiesta del regista Greta Gerwig, che voleva un’estetica autenticamente artificiale e brutta. Molti membri del cast volevano acquistare oggetti dal Ken-dom.

La designer di produzione del film Barbie, Sarah Greenwood, e la decoratrice dei set, Katie Spencer, rivelano che la “Mojo Dojo Casa House” di Ken è ancora più ridicola di quello che si possa immaginare. Diretto da Greta Gerwig, il film Barbie vede la Barbie stereotipata interpretata da Margot Robbie lasciare l’utopia matriarcale di Barbieland alla ricerca di se stessa nel mondo reale (consentendo a malincuore a Ryan Gosling di unirsi a lei come Ken). Una volta che Ken sperimenta il patriarcato nel mondo reale, torna a casa e trasforma Barbieland nel suo “Ken-dom”, ristrutturando le Dreamhouse in “Mojo Dojo Casa House” complete di poltrone reclinabili, mini-frigo e accenti equestri.

In un’intervista con The New York Times, Greenwood e Spencer hanno rivelato che la “Mojo Dojo Casa House” di Ken è ancora più ridicola di quanto si possa immaginare. I designer dei set dicono che Gerwig li ha spinti a rendere la trasformazione maschile ancora più brutta e hanno rivelato alcuni dettagli nascosti delle case, come barbecue gettati in modo sconsiderato sui fornelli, spremiagrumi riempiti di Doritos e TV che trasmettono continuamente un video di cavalli al galoppo. Leggi ciò che hanno condiviso i due di seguito:

Greenwood: Abbiamo dovuto continuare a tornare da Greta dicendo, davvero? Davvero brutto? Ma c’è anche una purezza nell’aspetto brutto, perché è una palette limitata.

Spencer: Ken non è un designer di interni, ma posso solo dire che molti membri del cast volevano acquistare cose dal Ken-dom. Non sto dicendo chi, ma molti di loro.

Il design di produzione del film Barbie è di alta qualità

L’immersività del film Barbie inizia assolutamente con il suo eccezionale design di produzione. Nonostante il deviazione nel mondo reale, gran parte del film si svolge nel paradiso perfettamente rosa di Barbieland, in una fila di Dreamhouse che ricordano i giocattoli Mattel. Qui è stata dedicata una quantità di dettagli incredibile ad ogni oggetto nella camera da letto, nel bagno e nella cucina di Barbie. Il set di Barbieland è stato costruito praticamente anziché affidarsi agli effetti speciali al computer, con Gerwig che si è ispirata agli scenari sonori e ai cieli dipinti visti ne Il Mago di Oz, che definisce “autenticamente artificiali”.

Una volta che Ken viene introdotto nel potere del patriarcato nel mondo reale e torna a prendere il controllo di Barbieland, il design di produzione assume un tono drasticamente diverso. Scompare il paradiso perfettamente rosa di Barbieland, con le Dreamhouse sostituite dalle “Mojo Dojo Casa House”, complatate da decorazioni a tema cavallo, che Ken considera il simbolo ultimo della mascolinità. Questo superbo design dei set fa sì che il film Barbie sia in lizza per l’Oscar per il miglior design di produzione nella prossima stagione degli Oscar.

Fonte: The New York Times


Potrebbe interessarti

James Gunn smentisce i dubbi sulla storia dell’eredità di Superman.
James Gunn smentisce i dubbi sulla storia dell’eredità di Superman.

James Gunn risponde ai fan preoccupati riguardo a Superman: Legacy, assicurandoli che gli altri eroi DC avranno ruoli di supporto, non ruberanno la scena a Superman. DC Studios non sta affrettando l’istituzione della Justice League attraverso Superman: Legacy, indicando che il film si concentra sulla prospettiva di Clark Kent e sui combattenti contro il crimine […]

Uno dei successi ai botteghini sleepers del 2022 sta ora ripetendo quel successo in streaming
Uno dei successi ai botteghini sleepers del 2022 sta ora ripetendo quel successo in streaming

Sommario Puss in Boots: L’Ultimo Desiderio è stato un successo sorpresa al box office ed è ora in grande successo anche in streaming, posizionandosi nella lista dei dieci migliori di Netflix per due settimane consecutive. Il film ha ricevuto recensioni positive da parte dei critici, con un punteggio del 95% su Rotten Tomatoes, che probabilmente […]