Asiatica Film Mediale

I creatori di Yellowjackets hanno nascosto deliberatamente il numero esatto di sopravvissuti a un incidente

I creatori di Yellowjackets hanno nascosto deliberatamente il numero esatto di sopravvissuti a un incidente
Debora

Di Debora

27 Giugno 2022, 04:54


In una recente intervista, la showrunner e co-creatrice di Yellowjackets Ashley Lyle ha rivelato che il numero dei sopravvissuti all’incidente aereo è stato intenzionalmente nascosto. Lyle ha creato la serie Showtime insieme a Jonathan Lisco e Bart Nickerson. Yellowjackets segue i sopravvissuti a un incidente aereo del 1996 durante il loro soggiorno nella natura selvaggia, così come le ripercussioni dell’evento sui loro vecchi sé ai giorni nostri.

Divisa in due periodi di tempo, Yellowjackets stagione 1 segue un gruppo di giocatori di squadre di calcio del liceo che sopravvivono a un terribile incidente aereo, lasciandoli a badare a se stessi nella natura selvaggia canadese per 19 mesi prima di essere trovati. La serie è incentrata su Shauna (Sophie Nélisse), Taissa (Jasmin Savoy Brown), Natalie (Sophie Thatcher), Misty (Sammi Hanratty) e Jackie (Ella Purnell), dopo il loro calvario nella foresta, così come le sue ripercussioni sulle loro sé più vecchi ai giorni nostri. L’attuale attrice di Shauna Melanie Lynskey ha anche rivelato che altri attori sopravvissuti sono stati scelti per la stagione 2 di Yellowjackets, come la controparte attuale di Van di Liv Hewson. E ora, uno showrunner ha rivelato perché il vero numero di sopravvissuti è stato tenuto nascosto nella prima stagione di Yellowjackets.

In un’intervista con Variety, a Lyle, insieme a Lisco e Nickerson, è stato chiesto se il numero dei sopravvissuti all’incidente aereo fosse tenuto nascosto intenzionalmente. Lyle ha confermato che mentre il numero dei sopravvissuti è stato mantenuto intenzionalmente vago, la scena del funerale nell’episodio 3 ha offerto il suggerimento più vicino al vero numero di sopravvissuti. Lo showrunner ha dichiarato quindi che lei, Lisco e Nickerson sapevano che avrebbero voluto espandere il cast ed esplorare i personaggi attualmente indefiniti nelle stagioni future, quindi il vero numero è stato tenuto nascosto per non complicare la produzione o ostacolarsi in seguito. Dai un’occhiata alla risposta completa di Lyle di seguito.

“Lo eravamo, sì. Penso che la rappresentazione più accurata sia nell’episodio 3, dove stanno tenendo il funerale… Sapevamo che avremmo voluto darci un po’ di spazio per introdurre altri personaggi nella stagione 2 e potenzialmente oltre. Quindi era una combinazione di essere volutamente un po’ vago, e anche solo le sfide di produzione. Perché abbiamo già un cast molto ampio e quando hai persone che essenzialmente saranno personaggi sullo sfondo che potrebbero crescere dopo, è una cosa molto difficile da fare”.

I nomi dei sopravvissuti cannibali dell’episodio 1 di Yellowjacket sono stati rivelati quando la sceneggiatura dell’episodio pilota è stata pubblicata e condivisa pubblicamente, fornendo alcune informazioni sui possibili nuovi personaggi attualmente inesplorati che avranno un ruolo nella trama invernale più oscura della serie. Nella sceneggiatura dell’episodio pilota, le vere identità del sopravvissuto cannibalistico mascherato sono tenute nascoste, ma a ciascuna vengono assegnati titoli distinti. I titoli dei sopravvissuti includono “The Hunter”, “The Butcher”, “The Overseer” e “The Shamen”, con il titolo finale che allude ai potenziali elementi soprannaturali della serie.

Yellowjackets ha già approfondito il modo in cui lo straziante incidente continua a incombere sulle vite del suo cast più anziano, e con i creatori che accennano al casting degli odierni Van e Lottie (Courtney Eaton), la stagione 2 promette di esplorare personaggi meno definiti. I recenti commenti di Lyle saranno sicuramente accolti dai fan devoti, poiché mentre potrebbe non essere stato fornito un numero definitivo di sopravvissuti, mostra che la domanda potrebbe essere affrontata in un secondo momento. Con la prima stagione che ha un approccio aperto riguardo a determinati dettagli, Yellowjackets ha il potenziale per ridefinirsi ulteriormente e scioccare il pubblico con colpi di scena e sorprese.

Fonte: varietà

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Tutte le versioni dell’elmetto di Darth Vader confrontate nell’immagine di Star Wars
Tutte le versioni dell’elmetto di Darth Vader confrontate nell’immagine di Star Wars

Le varie versioni dell’elmo di Darth Vader sono confrontate in un’immagine di Star Wars. L’iconico cattivo ha fatto la sua ultima apparizione nella serie Obi-Wan Kenobi di Disney+, che ha visto Hayden Christensen riprendere il ruolo per la prima volta da Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith del 2005. Vader ha affrontato […]

Perché quelle strane mosche sono la chiave della stagione 4 di Westworld
Perché quelle strane mosche sono la chiave della stagione 4 di Westworld

ATTENZIONE: Spoiler in vista per la stagione 4 di Westworld, episodio 1 Le mosche ronzanti sono un motivo ricorrente nella premiere della quarta stagione di Westworld: ecco perché sono così importanti. Westworld della HBO adora lasciare biglietti da visita visivi e le stagioni passate hanno caratterizzato immagini di labirinti, cappelli da cowboy, uccelli e uomini […]