Notizie FilmI coniugi militari nella vita reale rispondono al film...

I coniugi militari nella vita reale rispondono al film romantico Purple Hearts di Netflix

-


I coniugi militari nella vita reale rispondono al nuovo film romantico di Netflix Purple Hearts. Purple Hearts è diretto da Elizabeth Allen Rosenbaum, che ha diretto film come Aquamarine e Ramona e Beezus, oltre alla sua giusta quota di opere nel mondo televisivo, inclusi due episodi di Dead to Me nel 2020. Purple Hearts è interpretato da Sofia Carson di The Descendants e Nicholas Galitzine, che presto interpreterà il ruolo del principe Henry nel prossimo adattamento cinematografico di Red, White & Royal Blue.

Sebbene sia un dramma romantico, Purple Hearts non ha la trama più convenzionale. Invece di essere legati da una travolgente storia d’amore, i suoi due protagonisti sono attratti dal matrimonio non dal loro affetto immortale, ma per ottenere benefici militari. In Purple Hearts, Cassie, interpretata da Carson, è una cantautrice che lotta per farsi strada e la sua controparte, Luke, è un marine. I due accettano di sposarsi esclusivamente per benefici militari, ma quella linea platonica diventa oscura quando la tragedia colpisce. Finora, il film Netflix ha ricevuto recensioni in gran parte negative dalla critica.

Secondo un articolo di Today, diversi coniugi militari nella vita reale sono rimasti delusi da Purple Hearts a causa dei sentimenti che rendeva affascinante la loro esperienza. La moglie militare Emma Tighe ha scritto un post su Facebook sbattendo il poster del film, che mostra i due personaggi principali che si salutano in un momento romantico, come irrealistico. Ha continuato a dipingere un quadro di vari scenari che potrebbero accadere quando un coniuge attraversa il crepacuore di mandare il proprio partner in guerra. Il post di Tighe ha stimolato il commento di altri coniugi militari. Dai un’occhiata al post di Tighe qui sotto:

Il mondo dei coniugi militari è in fermento per il nuovo film Netflix “Purple Hearts”, un film in cui una ragazza e un marine…

Inserito da Emma Tighe lunedì 1 agosto 2022

Clicca qui per vedere il post originale

Dopo aver visto il film completo, Tighe ha spiegato:

Non me la sono sentita [Purple Hearts] incarna l’esperienza del coniuge militare, ma per essere onesti, non è di questo che parla la storia. Va bene per quello che è, un film per ragazze, ma non lo consiglierò.

Maxine Clegg, una moglie militare del Texas, ha commentato:

È quasi come se il tuo matrimonio si disattivasse due giorni prima che si dispiegasse. Passano quei pochi giorni prima di partire per fare le valigie e controllare le loro liste di controllo, e tu non ci sei. È una cosa intera.

Bailey Cummins, un’altra moglie militare che attualmente vive con la sua famiglia in Germania, ha espresso un’opinione diversa:

Ogni coniuge militare è diverso, quindi anche le loro esperienze saranno diverse. La realtà davvero triste è che molti coniugi si sposano per benefici – forse non un matrimonio contratto come nel film, ma scegliendo di sposare qualcuno con cui hanno una connessione più velocemente del normale a causa di cose come la necessità di un’assicurazione sanitaria o il desiderio di vivere insieme ma il soldato è arruolato e non può uscire dalla caserma se non sposato.

Queste risposte dimostrano che l’esperienza di un coniuge militare è sfumata e sfaccettata. Mentre, come dice Cummins, “ogni coniuge militare è diverso”, sembra chiaro dalla schiacciante critica che Purple Hearts non rappresenti quanti coniugi militari sperimentano gli schieramenti dei loro partner. Cassie è agghindata quando manda Luke a combattere, con capelli e trucco perfetti. Anche se alcuni coniugi militari lo vivono in questo modo, molti non hanno i mezzi per vestirsi per un’occasione così straziante.

Con questa risposta, sembra che Purple Hearts potrebbe non avere risonanza né con i critici né con coloro che teoricamente potrebbero relazionarsi un po’ di più con esso. È sorprendente che Purple Hearts sia così palesemente impreciso a questo proposito. Si potrebbe pensare che i coniugi militari potrebbero essere un pubblico di destinazione per una nicchia di questo film, data l’enfasi della trama. Con il contraccolpo, è possibile che i coniugi militari non siano stati consultati, o almeno non siano stati intervistati in modo più ampio nel processo di scrittura e ripresa di Purple Hearts. Forse questa risposta può fungere da lezione per i futuri registi che lavorano su progetti legati all’esercito e incoraggiarli a consultare più membri della comunità interessata.

Fonte: Oggi, Emma Tighe

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Dove guardare Il padre della sposa – Di nuovo!

No, non hai accidentalmente viaggiato nel tempo fino al 1991 o al 1950. La terza volta potrebbe essere...

Mark Ruffalo non è ancora stanco di interpretare Hulk del MCU dopo 10 anni

She-Hulk: La star dell'avvocato Mark Ruffalo non è stanco di interpretare Hulk del MCU, anche dopo 10 anni....

Spiegazione dei diversi tipi di vampiri di Day Shift

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Day Shift. Day Shift di Netflix include sorprendentemente un approccio a più...

In che modo il nuovo Iron Man animato della Marvel differisce da Robert Downey Jr.

John Stamos di Spidey & His Amazing Friends spiega come il suo Iron Man si distingua da quello...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te