Asiatica Film Mediale

I co-protagonisti di Orphan Peter Sarsgaard e Isabelle Fuhrman si riuniscono in Sweet Image

I co-protagonisti di Orphan Peter Sarsgaard e Isabelle Fuhrman si riuniscono in Sweet Image
Erica

Di Erica

20 Marzo 2022, 21:34


I co-protagonisti di Orphan Isabelle Fuhrman e Peter Sarsgaard si riuniscono in una dolce immagine condivisa su Instagram. Orphan è stato rilasciato nel 2009 e ha raccontato la storia di una giovane ragazza di nome Esther che è stata adottata da una coppia in seguito alla perdita del loro bambino non ancora nato. Le cose prendono una svolta, tuttavia, poiché in seguito viene rivelato che Esther (il cui vero nome è Leena) è in realtà una donna di 33 anni con una condizione che ostacola la sua crescita, il che significa che assomiglia fisicamente a una bambina di 9 anni. Fuhrman ha interpretato Esther, con Sarsgaard nel ruolo del padre adottivo, John. Il film ha visto anche Vera Farmiga di Occhio di Falco recitare nel ruolo della madre adottiva di Esther, Kate.

Nel corso degli anni, Orphan si è guadagnato un seguito di culto, con molti che ritenevano che la trama unica e decisamente bizzarra del film fosse più che degna di ricevere il trattamento prequel. Per un po’, un seguito di Orphan sembrava essere fuori discussione, fino a quando il 2020 non ha portato l’annuncio che Fuhrman sarebbe tornata per riprendere il suo ruolo in Orphan: First Kill. I dettagli che circondano l’attesissimo sequel sono stati finora pochi e lontani tra loro, con una data esatta per l’uscita nelle sale del film anche attualmente non confermata in questa fase.

Ora, in un dolce richiamo al primo film, Fuhrman ha condiviso una foto della sua recente riunione con il suo co-protagonista di Orphan Sarsgaard. Furhman ha condiviso due immagini ritagliate fianco a fianco, una delle quali sembra provenire dal set di Orphan, mentre l’altra è una foto più recente della coppia che condivide un dolce abbraccio e sembra incredibilmente felice di ritrovarsi. Riferendosi alla svolta del film, Furhman ha scherzato “Chi sembra più vecchio adesso?” nella didascalia. Dai un’occhiata al post di Furhman qui sotto.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Isabelle Fuhrman (@isabellefur)

Clicca qui per vedere il post originale su Instagram

Il personaggio di Sarsgaard, John, ha incontrato una fine piuttosto raccapricciante per mano di Esther, che ha pugnalato più volte il padre adottivo, provocandone la morte. Furhman, che ora ha 25 anni, ha recentemente rivelato che rivisitare il personaggio è stato alquanto inquietante per lei, rivelando che questa volta ha trovato difficile interpretare una bambina, dato che quella era la “parte facile” durante le riprese di il primo film, dato che allora aveva appena 12 anni. È stato anche recentemente rivelato che Orphan: First Kill non si baserà sulla CGI per far invecchiare la sua protagonista, ma utilizzerà invece una serie di effetti pratici come l’illuminazione e gli angoli di ripresa per convincere il pubblico che il personaggio di Fuhrman è un giovane ragazza.

Sia Furhman che Sarsgaard hanno fatto molta strada dai tempi di Orphan, e nonostante il fatto che la loro relazione all’interno del film non sia così dolce, è probabile che questa riunione faccia sorridere i fan di Orphan. Per ora, resta da vedere cosa avrà in serbo per il pubblico il prequel di Orphan e come organizzerà gli eventi del primo film. Mentre molti attendono pazientemente aggiornamenti su Orphan: First Kill, che si ritiene sia terminato più di un anno fa, il pubblico spera che non passerà molto tempo prima che Esther/Leena torni sul grande schermo.

Fonte: Isabelle Fuhrman

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il regista nominato all’Oscar Drive My Car non sa davvero come guidare
Il regista nominato all’Oscar Drive My Car non sa davvero come guidare

Ryusuke Hamaguchi, il regista nominato all’Oscar per il concorrente al miglior film Drive My Car, ha rivelato che, nonostante l’argomento del suo film, non sa guidare. Il film, un adattamento dell’omonimo racconto di Haruki Murakami, ha riscosso un successo internazionale e di critica, e oltre alle sue nomination all’Oscar ha ottenuto oltre 50 riconoscimenti. Gli […]

Nicolas Cage ha rivisto Face/Off per prepararsi a interpretare se stesso nel nuovo film
Nicolas Cage ha rivisto Face/Off per prepararsi a interpretare se stesso nel nuovo film

Nicolas Cage rivela di aver recentemente rivisto la sua esibizione in Face/Off per prepararsi a The Unbearable Weight of Massive Talent. Diretto dal leggendario regista John Woo, il film d’azione del 1997 segue l’agente dell’FBI Sean Archer (interpretato da John Travolta) e il terrorista criminale Castor Troy (interpretato da Cage) dopo che un piano per […]