Notizie Serie TVI cinema olandesi rimangono aperti, l'IDFA si svolgerà come...

I cinema olandesi rimangono aperti, l’IDFA si svolgerà come previsto, nonostante il blocco

-

- Advertisment -spot_img


I Paesi Bassi hanno imposto un blocco parziale venerdì, in mezzo a un’impennata di infezioni da COVID-19, ma il business dell’intrattenimento ne è uscito indenne, con i cinema che rimangono aperti e il festival del documentario IDFA che si svolgerà come evento in persona come previsto.

La 34esima edizione dell’IDFA si svolgerà dal 17 al 28 novembre ad Amsterdam. In una dichiarazione rilasciata venerdì, il festival ha detto: “IDFA è lieto di condividere che il festival continua di persona la prossima settimana, e i cinema rimangono aperti […] Tutti i film, le conferenze e gli spettacoli andranno avanti in pieno, con le massime misure di salute e sicurezza in vigore”.

Orwa Nyrabia, direttore artistico dell’IDFA, ha commentato: “Apprezziamo molto il riconoscimento dell’importanza della cultura nel nuovo regolamento, e questo ci fa credere ancora di più nella nostra responsabilità: organizzare un festival sicuro, mentre continuiamo a servire la resistenza della comunità cinematografica internazionale e la vita culturale della società olandese in tempi così difficili”.

Oltre alla programmazione del pubblico del festival, le attività industriali come IDFA Forum, Docs for Sale, IDFAcademy e IDFA DocLab continueranno come previsto, ha detto il festival.

Le misure di sicurezza COVID dell’evento, già annunciate, includono una capacità massima dell’80% nella maggior parte delle location del festival, l’obbligo di maschere per il viso sul posto e nei teatri, e controlli sui pass per la vaccinazione COVID (gli ospiti non vaccinati dovranno fornire un risultato negativo del test nelle ultime 24 ore).

La decisione del governo di venerdì che i caffè e i ristoranti non possono servire i clienti dopo le 20.00 influenzerà comunque alcune attività di socializzazione al festival. Il festival ha detto: “In linea con le nuove regole per gli orari di chiusura serale di bar e ristoranti, gli eventi sociali come drink e raduni dovranno essere adattati, e informeremo tutti con i dettagli il più presto possibile.”

Nel frattempo, un altro evento chiave del settore nel paese, la fiera della tecnologia di trasmissione IBC, ha adottato un approccio più cauto. In una dichiarazione, ha detto: “IBC sta valutando l’impatto e si sta impegnando con le nostre parti interessate. Come potete immaginare, questa è una questione che ha bisogno di un’attenta considerazione e comunicheremo i nostri piani il più presto possibile”. L’IBC si svolge dal 3 al 6 dicembre.

Le ultime cifre giornaliere di venerdì hanno mostrato 16.287 nuovi casi di COVID nei Paesi Bassi, in aumento di un terzo rispetto alla settimana precedente, secondo la BBC. I tassi di vaccinazione olandesi sono relativamente alti, con l’82,4% degli over 12 che hanno due dosi, cioè il 73% della popolazione.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest news

Benedict Cumberbatch e Jane Campion parlano di “The Power of the Dog”.

Non solo Benedict Cumberbatch si è sottoposto all'analisi dei sogni per prepararsi al suo ruolo in "Il potere...

Deckert raccoglie il titolo della competizione IDFA “Eat Your Catfish

L'agente di vendita internazionale Deckert Distribution ha acquisito i diritti mondiali di "Eat Your Catfish", diretto da Adam...

‘Essere i Ricardos’: Nicole Kidman nel ruolo di Lucille Ball

Being the Ricardos" di Aaron Sorkin ha conquistato il Westwood Village sabato sera, quando sia la stampa che...

Recensione di ‘Sing 2’: Un bis ingraziante per il toon degli animali canterini

Buster Moon ha un sogno: essere il koala di maggior successo nello showbiz. In "Sing", è riuscito a...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Frances McDormand potrebbe fare la storia degli Oscar per la ‘Tragedia di Macbeth

A24 e Apple Original Films fanno il doppio lavoro sull'adattamento di William Shakespeare de "La tragedia di Macbeth"...

Il vincitore ungherese del premio MTV sulla vita sotto la legge LGBTQ del paese

Viktória Radványi, la vincitrice ungherese degli MTV EMAs Generation Change Award, ha rivelato un quadro straordinario della vita...

Must read

- Advertisement -spot_imgspot_img

You might also likeRELATED
Recommended to you