Notizie Serie TVI cambiamenti di classificazione dell'età di Disney+ sono più...

I cambiamenti di classificazione dell’età di Disney+ sono più grandi dei soli spettacoli Marvel

-


Daredevil e gli altri classici programmi Marvel Netflix stanno arrivando su Disney+ e le modifiche alla classificazione in base all’età e le nuove funzionalità trasformeranno la piattaforma. Nel 2013, la Marvel Television ha stretto una partnership con Netflix che ha portato alla pubblicazione di non meno di 13 stagioni di programmi TV di supereroi popolari e acclamati dalla critica. Il 16 marzo, Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Defenders e The Punisher faranno finalmente il salto su Disney+ e trasformeranno quella piattaforma.

Non è stato facile per la Disney aggiungere i vecchi programmi Marvel Netflix a Disney+. Quando la Disney ha originariamente lanciato il servizio di streaming, era diffidente nel mettere qualcosa di troppo adulto lì, preoccupata che potesse avere un impatto sul loro marchio generale. Di conseguenza, a livello nazionale, Disney+ si è concentrato su contenuti con una valutazione non superiore a TV-14. A livello internazionale, c’è un pacchetto Star aggiuntivo, che consente agli spettatori di accedere a contenuti più maturi, ma il marketing per Star ha avuto difficoltà. Quando Star è stato inizialmente aggiunto, è stato commercializzato come un prodotto completamente separato. Alcuni spettatori pensavano che fosse un’altra piattaforma di streaming e altri credevano che fosse un componente aggiuntivo a pagamento. Il marchio delle stelle non è ancora chiaro, nemmeno un anno dopo la sua introduzione in quei mercati.

I vecchi programmi Marvel Netflix come Daredevil non sono certamente TV-14. Piuttosto, gli spettacoli Marvel Netflix sono decisamente R-rated, con violenza brutale e scene di sesso esplicite. Anche i temi e i concetti esplorati non sono in linea con il tradizionale marchio Disney+, con Jessica Jones che esplora il trauma subito dopo essere stata imprigionata e violentata ripetutamente. Inoltre, la loro uscita il 16 marzo arriva prima che la Disney sia pronta per lanciare Star negli Stati Uniti – se mai decidesse di farlo – il che significa che stanno adottando un approccio molto diverso.

Come funzionano i nuovi controlli parentali di Disney+

La nuova funzionalità è piuttosto semplice e sembra essere modellata sulla funzionalità installata a livello internazionale per coprire Disney+ Star all’estero. Dal 16 marzo, quando un utente accede per la prima volta a Disney+, gli verrà chiesto di aggiornare i propri Parental Control. Secondo Disney+, “Ciò include l’opzione per selezionare le restrizioni di classificazione dei contenuti per ciascun profilo, nonché per aggiungere un PIN per bloccare i profili e abilitare una domanda di uscita a prova di bambino per i profili bambini”. La modifica di un profilo in TV-MA richiederà la conferma con la password dell’account e coloro che lo attiveranno vedranno contenuti per adulti – come gli spettacoli Marvel Netflix – integrati nella libreria Disney+, inclusi “Recommended For You” e “Trending”.

Questa è una naturale evoluzione di Disney+. Il servizio di streaming è stato lanciato con enorme successo, ma fino ad ora la sua popolarità è stata in gran parte basata sui marchi Marvel e Star Wars. La Disney ha l’obiettivo ambizioso di avere tra i 230 e i 260 milioni di abbonati entro il 2024, ma per raggiungere questo obiettivo dovrà crescere oltre questi due franchise principali. C’è un netto contrasto tra Disney+ e il suo rivale Netflix, che può lanciare franchise completamente nuovi e diversi come Stranger Things, Bridgerton e The Witcher, piuttosto che dipendere dalla forza dei marchi preesistenti. Affinché Disney+ possa prosperare, il servizio di streaming deve trovare un modo per diventare un trampolino di lancio per cose nuove piuttosto che una semplice continuazione di franchise più vecchi e consolidati. La modifica del suo formato dovrebbe semplificare l’esecuzione di questa operazione.

Crescerà la pressione affinché Disney+ rilasci più contenuti TV-MA

La nuova funzionalità aumenterà naturalmente la pressione affinché Disney+ diventi più diversificato in termini di contenuti. C’è già una discussione su come ciò influenzerà l’MCU, con Deadpool 3 che sta diventando molto più semplice ora: Deadpool 3 può essere facilmente rilasciato su Disney+ con il nuovo sistema pur mantenendo le classificazioni R dei film precedenti. Ma i cambiamenti vanno oltre l’evoluzione del MCU alla possibilità di espandere il tipo di contenuto prodotto dalla Disney.

In verità, finora, la Disney è stata notevolmente conservatrice e avversa al rischio quando si tratta di commissionare contenuti per il proprio servizio di streaming. Questo è meglio illustrato con la serie TV Love, Victor, uno spin-off di Love, Simon del 2018 che originariamente doveva uscire su Disney+. La Disney ha deciso in modo controverso che Love, Victor non fosse abbastanza adatto alle famiglie, con fonti che riportavano anonimamente che c’erano preoccupazioni che la sua rappresentazione del consumo di alcol, problemi coniugali ed esplorazione sessuale non avrebbe funzionato su Disney+; invece, è stato trasferito a Hulu ed è diventato parte del pacchetto Star a livello internazionale. La controversia su Love, Victor era ingiustificata perché la storia della maggiore età sembrava particolarmente adatta alle famiglie, ma la riluttanza della Disney a metterla sul loro servizio di streaming di punta indicava quanto fossero cauti nel danneggiare il loro marchio. Ora, con le impostazioni TV-MA, la Disney sarebbe libera di pubblicare più programmi come Love, Victor a livello nazionale, consentendo ai genitori di decidere se guardarlo con i propri figli.

La nuova funzionalità di Disney+ è un passo verso la fusione con Hulu

I nuovi controlli parentali su Disney+ sembrano un passo verso un futuro inevitabile in cui il servizio di streaming si fonde con Hulu. La Disney ha già preso il pieno controllo operativo di Hulu, utilizzandolo come sede per contenuti più maturi, ma Comcast possiede ancora una quota del 33% in quella piattaforma, un grosso ostacolo a una fusione in questo momento. Tuttavia, la Disney ha la possibilità di acquistare Hulu a titolo definitivo entro il 2024 con una valutazione di almeno $ 27,5 miliardi, e questo è certo, il che significa che è solo questione di tempo prima che una fusione Disney+/Hulu diventi realtà.

Nel frattempo, però, la Disney deve affrontare due sfide. Il primo è soddisfare la domanda di contenuti più maturi su Disney+ senza danneggiare Hulu, dato che il prezzo minimo è già stato concordato – e la Disney dovrebbe pagare quel prezzo minimo anche se Hulu fosse inutile. Potrebbe essere più facile se Comcast scegliesse di vendere prima piuttosto che dopo, accelerando il processo, e questa possibilità non può essere scontata dati i recenti rapporti che Comcast sta pianificando di trasferire i contenuti della NBC da Hulu alla propria piattaforma Peacock.

Il secondo problema, ovviamente, è esattamente come integrare questi contenuti per adulti in Disney+. È interessante notare che la Disney sta implementando il controllo parentale avanzato negli Stati Uniti senza aggiungere Star, forse suggerendo che i cambiamenti nella leadership hanno portato a un approccio diverso. Solo il tempo dirà quanto ulteriormente i contenuti maturi e Hulu siano combinati con Disney+, ma una cosa è certa; l’aggiunta degli spettacoli Marvel Netflix come Daredevil indica chiaramente la strada verso un futuro molto diverso per Disney+.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il film di Black Adam di Dwayne Johnson non ha una tipica storia di origine

Il regista di Black Adam, Jaume Collet-Serra, rivela che il prossimo film DCEU sovvertirà la tipica storia di...

Dolores e Christina Connection di Westworld 4 completamente spiegate

Ecco come i due personaggi di Westworld di Evan Rachel Wood, Dolores e Christina, sono collegati dopo che...

Il video del set di Percy Jackson rivela Percy, Annabeth e Grover in costume

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori...

Le foto del set dello spinoff di Boys Gen V prendono in giro la connessione allo spettacolo principale

Nuove immagini dal set di Gen V anticipano i suoi collegamenti con The Boys. Basato sui fumetti...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te