Asiatica Film Mediale

House Of The Dragon potrebbe esplorare diverse ere GoT nelle stagioni future

House Of The Dragon potrebbe esplorare diverse ere GoT nelle stagioni future
Debora

Di Debora

28 Luglio 2022, 23:43


Lo showrunner Miguel Sapochnik afferma che House of the Dragon potrebbe esplorare diverse ere della dinastia Targaryen dopo la prima stagione. Basato sulla serie di romanzi fantasy di George RR Martin, A Canzone del ghiaccio e del fuocoIl Trono di Spade è stato presentato per la prima volta su HBO nel 2011. Il pubblico è stato presentato per la prima volta alla famiglia Targaryen che cavalca il drago tramite Daenerys e suo fratello Viserys, i figli del Re Folle, Aerys II, che è stato rovesciato da Robert Baratheon con un piccolo aiuto di Ned Stark.

Dopo che Dany è diventata la regina pazza e la sua successiva morte nel finale di Game of Thrones del 2019, c’è molto più Westeros all’orizzonte per HBO Max. Sono in fase di sviluppo diversi spin-off live-action (per non parlare dell’animazione), tra cui un sequel di Jon Snow, un adattamento di A Knight of the Seven Kingdoms (Tales of Dunk and Egg), spettacoli incentrati sui nove viaggi del serpente di mare, Flea Bottom, e House of the Dragon di quest’anno, che è vagamente basato su Martin’s Fire and Blood, e descrive in dettaglio la storia dei Targaryen. La prima stagione della serie si svolgerà 200 anni prima de Il Trono di Spade, sarà composta da 10 episodi e seguirà la famiglia durante una guerra civile nota come la “Danza dei draghi”.

In un’intervista con EW al Comic-Con di San Diego, Sapochnik ha discusso del futuro della Casa del Drago oltre la Danza dei Draghi. Alla domanda se Martin’s Fire and Blood potrebbe facilitare un formato antologico per la serie, il co-showrunner/sceneggiatore ha detto “assolutamente”. Leggi la citazione completa qui sotto:

“Assolutamente. Penso che sia una delle cose interessanti dei Targaryen. Abbiamo scelto una storia che è quasi come Star Wars: Episodio IV. È la nuova speranza. Possiamo andare indietro, possiamo andare avanti. Ci sono molte opportunità lì. Spero che ci sia stata data l’opportunità di organizzare qualcosa”.

Come accennato in precedenza, Fuoco e Sangue descrive in dettaglio la dinastia dei Targaryen, dalla conquista dei Sette Regni di Westeros da parte di Aegon I al regno di Aegon III. Se House of the Dragon stagione 1 conclude la sua trama di Dance of Dragons, le stagioni successive potrebbero saltare nel corso della storia, concentrandosi sui personaggi e consentendo al contempo ad attori richiesti come Matt Smith di tornare. Questo approccio potrebbe rivelarsi un rinfrescante allontanamento dal modello lineare di Game of Thrones, rendendo House of the Dragon ancora più ampio e degno del suo omonimo. Invece di essere semplicemente una storia sui Targaryen durante un’era specifica, la serie si sarebbe evoluta nel manifesto della famiglia, finendo con Dany e Jon. Inoltre, negherebbe i confronti con la posta in gioco delle serie di punta.

La stagione 2 di House of The Dragon è molto probabile, ma la HBO deve ancora rinnovare ufficialmente la serie. Il piano di Sapochnik e della compagnia per una seconda stagione non è chiaro. Il suo confronto con Star Wars suggerisce che la serie potrebbe continuare la storia della sua prima stagione, fare un salto in avanti nel tempo o entrambi. Dopo la controversa stagione finale di Game of Thrones e una manciata di spinoff cancellati/rifiutati, House of the Dragon stagione 1 servirà come cartina di tornasole per il futuro del franchise. Alla fine, i fan decideranno cosa diventerà House of the Dragon quando sarà presentato in anteprima su HBO il 21 agosto.

Fonte: EW

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Non ho mai scelto Reese Witherspoon e il figlio di Ryan Phillippe
Non ho mai scelto Reese Witherspoon e il figlio di Ryan Phillippe

Deacon Phillippe, il figlio diciottenne di Ryan Phillippe e Reese Witherspoon, farà il suo debutto come attore nella terza stagione di Never Have I Ever. Da aprile 2020, gli spettatori si sono sintonizzati sulla vita di Devi Vishwakumar (Maitreyi Ramakrishnan), un liceo indiano-americano ragazza che lotta per adattarsi, trovare l’amore e affrontare seri problemi familiari. […]

Spider-Man: La sequenza temporale alternativa dell’anno da matricola MCU spiegata dal produttore
Spider-Man: La sequenza temporale alternativa dell’anno da matricola MCU spiegata dal produttore

Il produttore di Spider-Man: Freshman Year, Brad Winderbaum, ha spiegato il posto della serie nella più ampia continuità del MCU, discutendo della sua nuova linea temporale. La serie animata Disney+ è stata annunciata durante la presentazione del Disney+ Day di Marvel Studio nel novembre 2021. L’uscita di Spider-Man: Freshman Year è attualmente prevista per il […]