Notizie Serie TVHouse Of The Dragon Crabfeeder ha sviluppato un nuovo...

House Of The Dragon Crabfeeder ha sviluppato un nuovo retroscena per il cattivo

-


La star di House of the Dragon, Daniel Scott-Smith, discute il retroscena sviluppato per il suo personaggio sullo schermo, il Crabfeeder. La serie prequel de Il Trono di Spade ha finora goduto di una prima stagione da record, con l’episodio 2 di House of the Dragon che vanta 10 milioni di visualizzazioni su varie piattaforme. La serie, basata sul romanzo Fire and Blood di George RR Martin del 2018, racconta l’ascesa e la caduta della dinastia Targaryen. Dopo tre episodi, lo spettacolo è riuscito a coprire diverse pietre miliari nel regno di Re Viserys (Paddy Considine), inclusa la scelta di sua figlia Rhaenyra (Milly Alcock) come erede al Trono di Spade e il secondo compleanno di suo figlio Aegon II.

Molto esplicito sulla questione della successione fino al suo esilio, il principe Daemon (Matt Smith) ha il suo conflitto in fermento nelle Stepstones. Dopo aver unito le forze con Lord Corlys (Steve Touissant), lavora per sconfiggere il primo cattivo di House of the Dragon, il Crabfeeder, che prende il nome dalla sua abitudine di picchettare i nemici e lasciarli sulla spiaggia. Conosciuto come Craghas Drahar nei libri, si sa poco del personaggio oltre al suo lavoro per sconfiggere i pirati e alla sua eventuale battaglia con Daemon. È probabile che gli spettatori non impareranno molto sul Crabfeeder nemmeno in House of the Dragon della HBO, considerando la sua rapida sconfitta nell’episodio 3.

Mentre parla con EW, Scott-Smith menziona il retroscena che lui e i creatori hanno inventato per il suo personaggio, che offre un po’ più di comprensione della storia e delle motivazioni del Crabfeeder. Dopo che Daemon lo ha sconfitto nell’impressionante battaglia dell’episodio 3, questi dettagli sono forse alcuni dei pochi fan che conosceranno il personaggio. Scopri cosa aveva da dire qui sotto:

È un personaggio brutto. Quindi, come attore, è un sogno. È bello anche quando hai dei dettagli, ma è anche bello quando è un libro completamente aperto. Questo ci ha dato la libertà di fare quello che volevamo con il personaggio, il che, a livello creativo, è stato incredibile per me e penso anche per i registi, perché potevamo giocarci e costruire la nostra versione di Crabfeeder. Craghas Drahar è visto come il cattivo, ma per ogni personaggio cattivo deve sempre esserci un viaggio su come è arrivato a quel punto. Volevamo ricordare che ci sono due lati in lui. Quindi abbiamo parlato dell’idea che fosse un principe, o che si definisse un principe, quindi proveniva da una specie di casata superiore. Ne abbiamo parlato e del graduale declino dove si trova, di come la scala di grigi potrebbe influenzarlo fisicamente, anche mentalmente.

I commenti di Scott-Smith indicano che l’attore e i creatori della serie hanno lavorato per creare una narrativa soddisfacente per Crabfeeder a partire dai frammenti a cui allude nel libro di Martin. La sua conferma che il cattivo ha la scala di grigi, un’amara malattia nell’universo che provoca un’eventuale discesa nella follia, è particolarmente interessante poiché segna un allontanamento dal materiale originale. Sulla base del rapporto di Scott-Smith, lui e i registi volevano dare corpo al personaggio del libro nonostante la sua breve apparizione nella serie, il che suggerisce che questi dettagli potrebbero diventare importanti più avanti nel corso dello spettacolo. Ad ogni modo, la creazione di questa storia delle origini da parte di coloro che sono coinvolti nella serie mostra l’attenzione ai dettagli presente nella narrazione di House of the Dragon.

Anche se la storia del Crabfeeder si è conclusa nell’episodio 3 di House of the Dragon, è stato un primo cattivo memorabile che ha posto le basi per la fase successiva nella ricerca del potere di Daemon. Dopo aver dimostrato la sua abilità militare nella battaglia dell’episodio 3, è probabile che Daemon otterrà più rispetto nel reame, soprattutto perché le maree cambiano in termini di atteggiamento delle persone nei confronti della pretesa di Rhaenyra al trono. House of the Dragon ha adottato un approccio drasticamente diverso alla sua struttura narrativa rispetto a Game of Thrones, che prevedeva cattivi che si guadagnavano archi estesi, dal momento che i personaggi principali non sono classificati come eroici o malvagi. Il rapido smaltimento di Crabfeeder significa che un altro cattivo a breve termine potrebbe apparire nella prima stagione di House of the Dragon mentre i grandi conflitti tra i personaggi continuano a crescere.

House of the Dragon pubblica nuovi episodi la domenica su HBO.

Fonte: EW

Ultime News

La seconda stagione di Stranger Things ha quasi ucciso Bob

Secondo gli autori di Stranger Things, il personaggio preferito dai fan della seconda stagione, Bob Newby, è stato...

Il videogioco Oregon Trail è in fase di sviluppo come film musicale

Il videogioco Oregon Trail vedrà ora una rinascita insolita grazie a un adattamento musicale del film. L'Oregon...

Il direttore del telefono di Mr. Harrigan condivide il coinvolgimento di Stephen King

Il regista di Mr. Harrigan's Phone, John Lee Hancock, rivela che Stephen King è stato molto coinvolto in...

Mila Kunis rivela di essere letteralmente invecchiata nel casting del film di Ted

Mila Kunis rivela di essere invecchiata nel suo ruolo nella commedia Ted. Il creatore di I Griffin...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te