Asiatica Film Mediale

Hocus Pocus 2 valeva la pena aspettare?

Hocus Pocus 2 valeva la pena aspettare?
Erica

Di Erica

10 Ottobre 2022, 22:12


I fan di Hocus Pocus hanno realizzato il loro desiderio 29 anni dopo con l’uscita di Hocus Pocus 2, ma vale la pena chiedersi se il sequel valesse l’attesa. La qualità di un seguito tanto atteso può essere difficile da prevedere. A volte la sosta assicura che il progetto torni solo quando vale la pena raccontare la storia, ma altre sono ciniche prese di denaro che lasciano il pubblico a desiderare che i realizzatori abbiano lasciato i personaggi in passato. Per quanto riguarda Hocus Pocus 2, ci sono alcune domande a cui rispondere, a cominciare dal motivo per cui la Disney ha impiegato così tanto tempo per realizzarlo.

Per Hocus Pocus 2, l’entusiasmo per il ritorno delle amate Sanderson Sisters sarebbe sempre stato bilanciato con la crescente reputazione della Disney di riciclare le vecchie IP per ridurne la qualità. Hocus Pocus 2 sembrava essere un buon candidato per evitare questo problema proprio perché non era un grande successo quando è stato inizialmente rilasciato. Non aveva un’immagine del marchio che doveva preoccuparsi di sostenere o personaggi con retroscena profondamente consolidati e intrattabili per navigare. I realizzatori potrebbero essere avventurosi con la storia del sequel. Sulla carta sembrava una ricetta per il successo. Sfortunatamente, Hocus Pocus 2 non reggerebbe il confronto con l’amato classico di 29 anni prima.

Perché Hocus Pocus 2 ha richiesto 29 anni per essere rilasciato

La road map per i sequel nei primi anni ’90 era molto diversa dal formato del franchise in studio che molti film seguono oggi. A seconda delle metriche, Hocus Pocus è stato un modesto successo al botteghino o un flop, guadagnando solo $ 45,4 milioni contro un budget di $ 28 milioni. Quei numeri non sono sufficienti per giustificare un sequel teatrale e mentre la Disney non era certo al di sopra di un film per la televisione per una seconda puntata, è improbabile che nessuna delle attrici di Sanderson Sister sarebbe stata interessata.

Non è stato fino all’inizio degli anni 2010 che l’atteggiamento nei confronti del film ha iniziato a cambiare e Hocus Pocus è diventato estremamente popolare come film per le vacanze in famiglia. Bette Midler ha apertamente abbracciato il suo legame con il film, vestendosi come Winifred Sanderson durante il tour nel 2015. Sarah Jessica Parker e Kathy Najimy hanno entrambe espresso interesse a riprendere i loro ruoli. Forse il segno più forte delle sue mutevoli fortune è stato che la Disney ha iniziato a incorporare l’IP Hocus Pocus nei suoi spettacoli dal vivo a Disney World nel 2015. Un film per la TV di riavvio era stato pianificato nel 2017, ma le reazioni hanno chiaramente indicato alla Disney che il pubblico non voleva solo un nuovo Hocus Pocus, ne volevano uno che continuasse la storia delle streghe Sanderson. Quindi, Disney+ è entrato in scena. Con il nuovo servizio di streaming, la proposta di Hocus Pocus 2 è diventata improvvisamente molto più allettante. Il sequel è stato ufficialmente annunciato nel 2019 come esclusiva Disney+.

Perché Hocus Pocus 2 non valeva la pena aspettare

I problemi con Hocus Pocus 2 iniziano dalla prima scena. Il film si apre con un flashback sui primi anni delle sorelle Sanderson nel 1600, quando hanno un fatidico incontro con il personaggio di “Madre Strega” di Hannah Waddingham e il suo libro magico. Questa apertura rivela il problema centrale di Hocus Pocus 2. Le Sanderson Sisters sono esattamente le stesse di quando erano bambine e saranno sempre così. Senza spazio per la crescita o il cambiamento, Midler, Parker e Najimy hanno poco con cui lavorare e i loro amati personaggi si sentono stanchi ed eccessivamente dipendenti dai riferimenti al film originale di Hocus Pocus. Questa apertura sprecata mina anche gli eroi della storia: Becca, Izzy e Cassie, tre amici intimi la cui relazione è così sottoscritta che è difficile sentirsi coinvolti quando si preoccupano della loro amicizia in declino. Il film non aveva nulla di nuovo da dire sulle sorelle Sanderson, ma aveva troppa paura per raccontare la storia di qualcun altro.

Il resto del film continua a deludere. In Hocus Pocus, il passato e il presente si rispecchiano nell’obiettivo comune di Max e Thackery di salvare le loro giovani sorelle. In Hocus Pocus 2, i vari fili della trama sembrano poco interessati l’uno all’altro. Tony Hale nei panni del discendente del malvagio zelante reverendo Traske è una meravigliosa fonte di conflitto che viene abbandonato prima dell’atto finale. L’esilarante Sam Richardson è terribilmente sottoutilizzato come Gilbert in Hocus Pocus 2. Il Billy Butcherson di Doug Jones è per lo più lì solo per una maggiore nostalgia. Alla fine, sembra che i registi fossero così preoccupati se potessero realizzare Hocus Pocus 2 che si sono dimenticati di considerare il motivo.

È improbabile che l’eredità di Hocus Pocus sia influenzata dall’esistenza di Hocus Pocus 2. Coloro che si sono divertiti possono aggiungerlo al programma di visione delle vacanze e coloro che non l’hanno fatto possono cancellarlo come un film TV semicotto che si basa interamente sulla nostalgia. Ma per un film con lo stesso cuore dell’originale Hocus Pocus, è difficile non guardare Hocus Pocus 2 e riconoscere che avrebbe potuto e dovuto essere molto di più. Forse possono farlo bene in Hocus Pocus 3.


Potrebbe interessarti

La Disney sta adattando 1001 notti in un film d’azione fantasy/fantascienza
La Disney sta adattando 1001 notti in un film d’azione fantasy/fantascienza

La Disney sta sviluppando un nuovo adattamento fantasy/fantascientifico di 1001 notti. Da Biancaneve e i sette nani, la Disney è nota per prendere storie classiche, fiabe e tradizioni popolari e trasformarle in film e programmi televisivi divertenti e di successo. Tra i numerosi adattamenti, uno dei più avvincenti è stato il classico animato del 1992 […]

Nuovo film di Kenneth Branagh su Hercule Poirot confermato con un cast numeroso
Nuovo film di Kenneth Branagh su Hercule Poirot confermato con un cast numeroso

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili. Meno di un anno dopo l’uscita nelle sale del secondo episodio, un nuovo film di Hercule Poirot guidato da Kenneth Branagh è stato confermato con A Haunting in Venice. Branagh ha portato sullo […]