Notizie Serie TVHilary Duff pensa che il riavvio di Lizzie McGuire...

Hilary Duff pensa che il riavvio di Lizzie McGuire abbia spaventato la Disney

-


La star di Lizzie McGuire Hilary Duff ha condiviso il motivo per cui ritiene che il revival di Disney+ sia stato cancellato, affermando che pensa che la serie abbia spaventato la Disney. Duff ha interpretato il personaggio principale durante la serie originale della sitcom di Disney Channel dal 2001 al 2004. Duff e il creatore della serie Terri Minsky sono tornati per il revival fino a quando il progetto è stato ufficialmente cancellato nel dicembre 2020 a seguito di numerosi disaccordi di produzione.

Debuttando nel gennaio 2001, Lizzie McGuire ha seguito il personaggio titolare durante gli anni del liceo, affrontando varie questioni personali e sociali. Lizzie McGuire si è distinta dalle altre serie Disney Channel con l’inclusione di una versione animata di Lizzie (doppiata da Duff), che trasmetterebbe le lotte interne di Lizzie in piccoli momenti cutaway. La serie è stata accolta positivamente, ottenendo numerose nomination per premi di intrattenimento e raccogliendo un forte seguito quando è andato in onda il suo episodio finale nel febbraio 2004. Tuttavia, durante il Disney’s D23 Expo nel 2019, è stato annunciato un revival di Lizzie McGuire per Disney+, con Minsky, Duff e la maggior parte del cast originale dovrebbero tornare per la nuova serie. Nonostante le reazioni positive online, a seguito di difficoltà e disaccordi durante la produzione, la serie è stata ufficialmente cancellata nel dicembre 2020. In una recente intervista, Duff ha rivelato i suoi sospetti sul motivo per cui la Disney ha scartato la serie.

Come parte di un’intervista più ampia con Women’s Health Magazine, Duff ha spiegato perché riteneva che la serie potesse essere stata cancellata, suggerendo che la Disney era diffidente nei confronti del possibile contenuto del revival. Duff aveva affermato che mentre sperava di ritrarre adeguatamente come sarebbe vissuta una Lizzie di 30 anni, ha negato che avrebbe caratterizzato situazioni considerate troppo mature. Duff ha concluso che mentre sperava di assicurarsi che la storia della vecchia Lizzie rimanesse autentica, sente che le paure della Disney riguardo a potenziali aspetti avevano spaventato la compagnia. Dai un’occhiata alla risposta completa di Duff di seguito.

“Doveva avere 30 anni facendo cose da 30 anni. Non aveva bisogno di fare bong strappati e avere avventure di una notte tutto il tempo, ma doveva essere autentico. Penso che si siano spaventati”.

Duff aveva precedentemente condiviso i dettagli della storia del revival nel gennaio 2022, dando ai fan un’idea di come lei e Minsky credessero a come sarebbe stata rappresentata la vita di Lizzie sulla trentina in un’intervista. Duff ha dichiarato che Lizzie si sarebbe ritrovata a vivere ancora una volta con i suoi genitori a causa del fatto che il suo fidanzato aveva una relazione, portandola a chiedersi dove l’avesse portata la sua vita. Mentre Duff e Minsky speravano di rimanere fedeli a come si sarebbe comportata una Lizzie più anziana, Duff ha suggerito che la Disney fosse protettiva nei confronti del personaggio quanto lei e il creatore, portando alla cancellazione dello spettacolo.

Il revival di Lizzie McGuire è stato uno dei titoli più attesi annunciati in anticipo da Disney+, con il video di danza virale TikTok della star della serie originale Jake Thomas che dimostra che lo spettacolo ha ancora un posto affezionato nel cuore di molti. Mentre Duff e Minsky speravano di creare una storia autentica per la vita di una Lizzie più anziana sono sfortunati, non sono l’unico esempio della diffidenza dell’azienda nei confronti della sua programmazione Disney+, come si vede con scene violente di The Falcon e il Soldato d’Inverno che vengono modificate per rimuovere il sangue , così come Love, la serie spin-off di Simon Love, Victor in uscita su Hulu invece che su Disney+. Nonostante abbia un ampio catalogo di media con contenuti per adulti, la Disney è ancora incredibilmente diffidente nei confronti della percezione del suo servizio di streaming.

Fonte: rivista sulla salute delle donne

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Debora
Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Probabilità di una seconda stagione di Criminal Record ricevono un attento aggiornamento dall’EP.

Riassunto Criminal Record la prima stagione è terminata il 21 febbraio su Apple TV+. I produttori esecutivi Elaine Collins...

Oppenheimer batte il record di streaming precedentemente detenuto dal film Super Mario Bros.

RIASSUNTO Oppenheimer batte il record di Peacock, superando The Super Mario Bros. Movie diventando il maggior debutto mai visto...

Trailer di The Girls on the Bus: Melissa Benoist guida il suo primo nuovo programma da quando è Supergirl nel drama politico.

Sommario Melissa Benoist interpreta Sadie McCarthy nel nuovo dramma di Max The Girls on the Bus , uno spettacolo che...

La conferma dell’episodio di debutto della seconda stagione della serie spinoff della stella dello sceriffo del paese del fuoco.

Questo articolo fa parte di una directory: Fire Country Stagione 2: Data di uscita, Cast, Trama, Trailer e...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te