Asiatica Film Mediale

“Help The Person Who’s Left Behind”: Star di NCIS spiega la decisione di un cameo solitario nell’omaggio a Ducky.

“Help The Person Who’s Left Behind”: Star di NCIS spiega la decisione di un cameo solitario nell’omaggio a Ducky.
Debora

Di Debora

20 Febbraio 2024, 15:14



Avviso! Spoiler per la stagione 21 di NCIS, episodio 2.

Sommario

  • Brian Dietzen spiega la scelta di riportare il personaggio nell’episodio tributo a Ducky di NCIS, riflettendo sulla sua morte.
  • Michael Weatherly torna nei panni di DiNozzo per consolare Palmer prima del funerale di Ducky, evocando nostalgia.
  • Gibbs non è tornato per il funerale di Ducky, ma le speculazioni sul suo potenziale ritorno continuano.

Brian Dietzen spiega la decisione di riportare un personaggio originale nell’episodio tributo a Ducky di NCIS. Il poliziesco di lunga durata dice addio al suo membro più veterano del cast, il dottor Mallard. Alla luce della morte di David McCallum nel 2023, la serie dedica un emotivo tributo all’amato medico legale diventato storico. Ducky è rimasto un membro fisso del cast di NCIS fino alla sua morte, anche se le sue apparizioni erano sporadiche per venire incontro alle richieste dell’attore di un programma di riprese meno impegnativo.

Parlando con TV Insider, Dietzen analizza l’episodio, inclusi l’imprevisto ritorno di Michael Weatherly in NCIS stagione 21 nel ruolo di Tony DiNozzo. Il cameo del “agente molto speciale” avviene alla fine, mentre consola il struggente Palmer per controllare le sue emozioni prima del funerale di Ducky. Ecco la sua citazione completa:

Facciamo poi la scelta di far tornare il personaggio di Tony. Tutto aveva perfettamente senso. Questo personaggio, oltre ad essere legato a Ducky, era un buon amico di Jimmy, quindi quando viene a far visita è per aiutare la persona che è rimasta. È lì veramente per il suo amico. Far uscire [Michael] qui e fare tutto questo sotto copertura e nel cuore della notte è stato davvero bello.

Oltre a interpretare il protégé di Ducky sullo schermo, Dietzen ha anche co-scritto l’episodio 2 della stagione 21 di NCIS, “The Stories We Leave Behind”, insieme a Scott Williams.

DiNozzo torna in auge, specialmente considerando che sono passati circa dieci anni dal suo ritiro dal ruolo. Come ha sottolineato Dietzen, è il personaggio perfetto per quel momento, considerando che lui e Palmer erano molto vicini durante il loro tempo di lavoro insieme. È anche un ottimo modo di incorporare il personaggio dopo che Weatherly ha espresso il suo desiderio di tornare in NCIS. Vederlo insieme a Palmer e successivamente a McGee evoca nostalgia, soprattutto quando salgono tutti sull’iconico ascensore dello show.

Detto ciò, c’è anche una certa delusione per il fatto che Gibbs non sia tornato. L’episodio di NCIS dedicato a Ducky aveva un modo facile per includere Gibbs. Harmon avrebbe potuto apparire segretamente durante il funerale per dire addio al suo amico di lunga data. È difficile immaginare che non abbia neanche provato a tornare a casa alla luce della morte di Ducky. La buona notizia è che ci sono ancora modi perché Gibbs ritorni nella stagione 21 di NCIS. Si avvicina il 1000° episodio dell’intero franchise, ed è possibile che, per preservare l’impatto del suo ritorno, NCIS abbia deciso di posticipare il suo cameo per quella occasione.

Forse a quel punto, Gibbs e DiNozzo potranno anche rivedersi. Erano i personaggi principali di NCIS per molto tempo, e nonostante abbiano stabilito di avere un modo per contattarsi, non hanno condiviso lo schermo da quando Weatherly ha lasciato il procedurale poliziesco. Mentre Ducky sarà già sepolto, potrebbero anche celebrare il suo lascito con il loro ex team.

NCIS stagione 21 va in onda ogni lunedì alle 21:00 ET su CBS.

Fonte: TV Insider


Potrebbe interessarti

X-Men ’97 – Lo showrunner spiega se la serie avrà un impatto sull’MCU
X-Men ’97 – Lo showrunner spiega se la serie avrà un impatto sull’MCU

Riassunto ‘X-Men ’97’ non fa parte del canone dell’MCU, ma rappresenta un’entità a sé stante, secondo il showrunner Beau DeMayo. La serie sarà la continuazione diretta di X-Men: The Animated Series e presenterà amati personaggi. Marvel Studios dovrebbe diversificare la sua produzione con progetti non legati all’MCU, come ‘X-Men ’97’. Perché X-Men ’97 ha necessità […]

Sette di Nove e lo status di Raffi è complicato, dice Michelle Hurd di Star Trek: Picard.
Sette di Nove e lo status di Raffi è complicato, dice Michelle Hurd di Star Trek: Picard.

Riassunto Nella terza stagione di Picard, Raffi Musiker diventa Primo Ufficiale del Capitano Seven of Nine, suggerendo un possibile riavvicinamento romantico tra i personaggi. Michelle Hurd suggerisce la complicata situazione di Raffi e Seven, paragonandola allo stato di una relazione su Facebook e indicando la possibilità che non siano sulla stessa pagina. La terza stagione […]