Asiatica Film Mediale

HBO Superhero Satire Show include attori di Loki e Captain America

HBO Superhero Satire Show include attori di Loki e Captain America
Debora

Di Debora

20 Dicembre 2022, 15:36


Il cast della satira sui supereroi della HBO The Franchise include attori di Loki e Captain America: Civil War. Ad agosto, è stato annunciato che la rete via cavo ha ordinato un pilota per la serie, che seguirà il dramma sul set di un “paesaggio infernale disfunzionale, privo di senso e gioioso del cinema di supereroi in franchising”. Seguirà specificamente il cast e la troupe di un franchise immaginario mentre si chiedono se il loro lavoro abbia un significato. Il progetto ha il coinvolgimento del creatore di Veep Armando Iannucci, che ha co-scritto il pilot con Jon Brown e Keith Akushie. Sam Mendes, noto per aver diretto 1917, American Beauty e i film di James Bond Skyfall e Spectre, dirigerà il pilot e fungerà anche da produttore esecutivo.

Ora, secondo Deadline, è stato annunciato il cast dello show di satira sui supereroi della HBO. Billy Magnussen (Aladdin, Made for Love), Jessica Hynes (Spaced), Darren Goldstein (Ozark), Lolly Adefope (Shrill) e Isaac Powell (American Horror Story) appariranno tutti come parte del cast principale. Daniel Brühl, noto ai fan dell’MCU per la sua interpretazione di Helmut Zemo, e il candidato all’Oscar Richard E. Grant – che ha recentemente interpretato Classic Loki nello show Disney + Loki – torneranno.

Il franchising potrebbe essere The Boys della HBO?

Se la serie pianificata andrà avanti, è difficile immaginare che non attirerà molta attenzione. The Franchise segnerebbe la prima volta che Mendes ha diretto una serie televisiva negli Stati Uniti. Ma è improbabile che la satira della HBO segua la direzione di The Boys, nonostante alcune somiglianze superficiali. Nonostante i personaggi superpotenti al centro, The Boys è molto più una critica al culto delle celebrità e ai mass media in senso più ampio che capita proprio di rappresentare artisti del calibro di Homelander come la celebrità definitiva.

Sulla base della sua premessa, The Franchise sembra essere molto più incentrato sul mondo del cinema stesso e su come i franchise di fumetti come Marvel e DC abbiano sostanzialmente modificato il business. In questo senso, la satira di HBO potrebbe essere molto più propensa a commentare qualcosa come The Boys piuttosto che emularla apertamente. Gli spettatori potrebbero aspettarsi alcune astute parodie di Batman e Iron Man, anche se il probabile focus sarà sulle battaglie dietro la telecamera.

Un esempio più istruttivo potrebbe essere Irma Vep, il recente dramma della HBO con Alicia Vikander. Quello spettacolo, esso stesso una libera continuazione di un film del 1996, prende in giro la cosiddetta magia del cinema e prende alcuni colpi al genere dei supereroi lungo la strada. È troppo presto per dire con certezza quale forma prenderà The Franchise nel complesso, ma gli spettatori non dovrebbero aspettarsi nulla di simile al sangue di The Boys.

Fonte: Scadenza


Potrebbe interessarti

Lo showrunner de I Simpson spiega l’assunzione di fan per creare nuove gag sul divano
Lo showrunner de I Simpson spiega l’assunzione di fan per creare nuove gag sul divano

Lo showrunner dei Simpson, Matt Selman, parla dell’assunzione di fan per creare nuove gag sul divano. Selman ha iniziato nello staff di sceneggiatori dello show, diventando infine un produttore esecutivo nel 2005; a partire dal 2020, è uno dei co-showrunner di The Simpsons. Innovativa come la prima serie animata per adulti di successo dalla sua […]

Lo show di God of War sarà fedele L’adattamento promette il capo di Amazon Studios
Lo show di God of War sarà fedele L’adattamento promette il capo di Amazon Studios

Amazon Studios promette che la loro serie God of War sarà un fedele adattamento. God of War è basato sulla serie di videogiochi della Sony creata da David Jaffe. Il franchise è iniziato nel 2005, con i giocatori che controllavano Kratos, un soldato spartano tradito da Ares, stimolando una missione di vendetta che lo avrebbe […]