Notizie Serie TVHalo: Il retroscena di Master Chief completamente spiegato

Halo: Il retroscena di Master Chief completamente spiegato

-


Il Master Chief è l’eroe della serie TV di Halo, ma molti spettatori non conosceranno la sua storia passata. Nel 2001, la console Xbox Halo: Combat Evolved ha presentato ai giocatori Master Chief, un soldato spartano d’élite impegnato in guerra con un alieno invasore Covenant. La storia di Master Chief continua nei sequel e ha ispirato un universo in continua espansione di fumetti, graphic novel, libri e animazioni. Questi hanno esplorato la sua storia passata, rivelando come è stato inserito nel programma Spartan del dottor Halsey e persino come è diventato un Master Chief.

Lo showrunner Steven Kane ha esagerato quando ha detto che gli sceneggiatori e i produttori di Halo non hanno guardato al gioco; lo hanno fatto chiaramente, perché le scene di combattimento iniziali sono come una battaglia di Halo che prende vita, come dovrebbero essere. Quello che sembrava affermare, tuttavia, era che il team creativo aveva guardato oltre il gioco. Si sono presi il tempo per familiarizzare con il mondo più ampio che è stato costruito attraverso vari collegamenti, e così facendo hanno creato un universo molto più coeso in cui il Master Chief può operare.

Ciò, tuttavia, significa che molti spettatori rimarranno sorpresi dal ritratto di Master Chief di Pablo Schreiber e, in effetti, dagli aspetti della sua storia esplorati solo nel primo episodio. Fortunatamente, la serie TV della Paramount+ riproduce effettivamente questa storia in modo straordinariamente fedele; non c’è molta differenza tra la cosiddetta “Silver Timeline” dello show televisivo e quella vista nel canone originale. Ecco tutto ciò che gli spettatori devono sapere sul retroscena di Master Chief.

John-117 Origini e rapimento

La storia di Master Chief inizia nel travagliato mondo della Colonia Esterna di Eridano II. La popolazione di Eridano II si risentì sempre più del dominio della Terra e un regime pro-indipendenza divenne sempre più radicalizzato, culminando nella rivolta di Watts nel 2513. Una forza dell’UNSC fu inviata per sedare la rivolta e rimase presente, affrontando continui attacchi terroristici e un crescente presenza dei pirati. Il bambino che sarebbe diventato il Master Chief, noto solo come John, è stato quindi allevato in un mondo occupato dall’UNSC in cui la paura del terrorismo era una parte della vita quotidiana. Quando aveva sei anni, ricevette la visita della dottoressa Catherine Halsey, fondatrice del programma Spartan. Aveva usato di nascosto un programma di vaccinazione per ottenere campioni genetici da bambini in tutta la galassia, alla ricerca di marcatori genetici che credeva li avrebbero resi dei buoni spartani. Rimase particolarmente colpita da John, che notò possedere un attributo straordinario al di là degli altri suoi spartani: era incredibilmente fortunato. Halsey credeva che gli Spartan sarebbero stati la più grande difesa dell’UNSC contro la minaccia degli insurrezionisti e che un po’ di fortuna sarebbe stato importante per la loro sopravvivenza quanto molta abilità.

Molte delle reclute del dottor Halsey erano orfane. John non lo era, tuttavia, e così il dottor Halsey creò un clone flash illegale per sostituirlo – un clone il cui invecchiamento era stato accelerato artificialmente, i cui ricordi sarebbero combacianti con quelli del ragazzo, ma che era instabile a causa del rapido invecchiamento e sarebbe morto dentro un anno. La famiglia di John lo credeva morto, ma avrebbe ottenuto una nuova famiglia con gli Spartani.

Spiegazione del programma Spartan-II: come John è diventato Master Chief

Ufficialmente designato “John-117”, il ragazzo che sarebbe diventato l’iconico Master Chief di Halo ha subito un intenso regime di allenamento, incentrato tanto sullo sviluppo delle sue capacità tattiche e dei poteri di ragionamento quanto sulle sue caratteristiche fisiche. I 75 spartani divennero una famiglia affiatata, unendosi attorno alle loro esperienze condivise, e furono regolarmente messi contro i migliori marines dell’UNSC nei test, quelli che di solito superavano. John-117 si è rivelato uno dei loro migliori leader e tattici, in parte grazie alla sua fortuna. Ma la più grande prova degli spartani sarebbe arrivata quando avrebbero raggiunto l’adolescenza, quando il dottor Halsey aveva fatto sottoporre tutti gli spartani a esperimenti illegali di ingegneria genetica ed esperimenti cibernetici per trasformarli in supersoldati. Solo circa 30 spartani sopravvissero illesi, mentre altri 12 furono resi troppo feriti per essere ancora soldati, ma possedevano ancora abilità ritenute utili dall’UNSC. La prima missione sul campo di John dopo il potenziamento fu nel sistema Eridano, dove lanciò un’incursione personale per arrestare lo stesso insurrezionista Robert Watts.

Gli Spartani erano stati creati per affrontare gli Insurrezionisti, ma presto divennero la più grande difesa dell’UNSC contro un Patto alieno incentrato sull’estinzione della razza umana. Fortunatamente, la dottoressa Halsey aveva preparato un’altra fase per il suo progetto spartano: la potente exo-armatura Mjolnir, una tecnologia sofisticata che gli spartani potevano utilizzare solo grazie ai processi di potenziamento a cui erano sopravvissuti. John guidò gli Spartan attraverso molte vittorie contro i Covenant, ma a un costo, poiché perse membri della sua famiglia spartana sotto il fuoco dei Covenant, incluso il suo migliore amico Sam. All’età di 17 anni, era stato ufficialmente decorato come Master Chief, anche se solo così i Marines e i Drop-Trooper dell’UNSC avrebbero obbedito ai suoi ordini.

Master Chief In The Halo TV Show: tutto ciò che sappiamo

Master Chief della serie TV Halo sembra avere una storia di origine molto simile. Il Master Chief tocca un misterioso artefatto Precursore nell’episodio 1 di Halo che innesca una serie di visioni. Curiosamente, la dottoressa Halsey crede che queste visioni siano in realtà ricordi della sua vita prima che fosse uno spartano, suggerendo che sia andata un passo avanti nella linea temporale d’argento e abbia effettivamente cancellato i ricordi delle loro vite dei suoi spartani prima che fossero presi dall’UNSC. Chiaramente, questo è un tema che continuerà ad essere esplorato con il progredire della serie, perché non è chiaro se il dottor Halsey abbia ragione e questi siano davvero i ricordi repressi di John-117, o perché un artefatto Precursore li attiverebbe.

La serie TV di Halo è ambientata nell’anno 2552, l’ultimo anno della Guerra dell’Alleanza tra Umani. Supponendo che le linee temporali siano le stesse, Master Chief ora ha poco più di 40 anni e tutto ciò che ha conosciuto in tutta la sua vita è la guerra. Il numero di Spartan in campo si sarà ridotto drasticamente nel corso degli anni a causa delle perdite negli scontri con i Covenant, ma il Master Chief sarebbe ormai il loro campione più decorato e celebrato.

Il futuro di Master Chief: Fall Of Reach e distruzione degli anelli dell’alone

Il Master Chief è, ovviamente, il protagonista del franchise di Halo. Anche se la storia di Silver Timeline non sarà necessariamente la stessa di quella raccontata nel franchise principale, l’origine di Master Chief è così simile che sembra che lo spettacolo alla fine sarà un adattamento abbastanza diretto. Se questo è davvero il caso, il Master Chief svolgerà un ruolo chiave nella scoperta di antichi manufatti dei Precursori che aiutano l’UNSC a scoprire le coordinate di uno degli Halo Rings, armi antiche progettate per sterilizzare la galassia della vita per far morire di fame un’infezione parassitaria nota come l’inondazione. Sfortunatamente, l’operazione dell’UNSC sarà interrotta quando il Covenant scoprirà Reach, il centro delle operazioni militari dell’UNSC. Il Master Chief sarà su una delle poche navi per sfuggire alla Caduta di Reach e sarà portato all’Halo Ring, che sceglierà di distruggere piuttosto che lasciare che cada nelle mani dei Covenant.

È probabile che la prima stagione di Halo racconterà la prima parte di questa storia con la scoperta degli artefatti dei Precursori e la caduta di Reach. Se è davvero così, la fine della prima stagione di Halo vedrà il Master Chief scoprire l’Halo Ring stesso, creando una seconda stagione che sembra più l’evento principale. La storia di Master Chief è appena iniziata e Halo è sicuro di farla impazzire.

Halo pubblica nuovi episodi giovedì su Paramount+.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Continua a respirare Trailer: Melissa Barrera combatte per sopravvivere al deserto

Netflix ha rilasciato un trailer ufficiale per il suo prossimo dramma di sopravvivenza, Keep Breathing. Con l'attrice...

Il prossimo James Bond dovrebbe essere Miles Teller, secondo sua nonna

La nonna di Miles Teller pensa che la star di Top Gun: Maverick dovrebbe essere presa in considerazione...

Il programma televisivo Godzilla ne presenta cinque, incluso Kiersey Clemons di The Flash

La prossima serie televisiva Godzilla di Apple TV+ aggiunge i suoi primi membri del cast, a cominciare da...

La star originale di Hocus Pocus ha provato a fare un provino per la parte del sequel

La star di Hocus Pocus, Larry Bagby, rivela di aver provato a fare un provino per il sequel,...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te