Asiatica Film Mediale

“Ha cambiato l’intero film”: 1 Proiezione di Mission: Impossible 7 ha modificato il modo in cui guarderai il film.

“Ha cambiato l’intero film”: 1 Proiezione di Mission: Impossible 7 ha modificato il modo in cui guarderai il film.
Erica

Di Erica

20 Giugno 2023, 20:26



Il regista di Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One, Christopher McQuarrie, ha rivelato che una nota da parte di un collega regista durante una proiezione di prova ha portato a un importante cambiamento nel film. Il settimo film della lunga serie di Mission: Impossible vede il ritorno di Tom Cruise nel ruolo dello spia Ethan Hunt. Nonostante il film abbia avuto un percorso lungo e faticoso per essere completato, le prime recensioni suggeriscono che potrebbe essere uno dei migliori capitoli fino ad oggi.

In vista dell’uscita di Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One il prossimo mese, McQuarrie racconta a Total Film (tramite ComicBook.com) di una proiezione di prova del film che ha cambiato tutto. McQuarrie spiega che il regista Edgar Wright (Hot Fuzz, Baby Driver) ha fatto una nota su un particolare segnale audio nel film, il che alla fine ha portato alla realizzazione che qualcosa non stava funzionando per il pubblico. Ecco il commento completo di McQuarrie:

“Edgar è venuto a una delle ultime proiezioni [del film] e ha fatto una semplice domanda su un suono specifico – una sorta di segnale audio – e ho pensato di aver risolto quella nota. Era così ovvio per me. Ma non era ovvio per Edgar.

“E quando ho chiesto al pubblico, non era ovvio nemmeno per loro. Nessuno ha pensato di sollevare la questione finché non l’ha fatto Edgar. E questo ha cambiato l’intero film. Ha cambiato l’intero film in meglio. Hai solo bisogno di onestà, chiarezza e consapevolezza. Nessuna persona, inclusa Tom [Cruise], può davvero sedersi lì e guardare il film 24 ore al giorno in modo oggettivo. Tom ed io ci guarderemo negli occhi e ci chiederemo: ‘vogliamo cambiare questo? O è quello che preferiamo?'”

Insieme, McQuarrie e Cruise hanno dato vita agli ultimi film di Mission: Impossible attraverso un processo di produzione piuttosto unico. Entrambe le parti generalmente entrano in un nuovo capitolo con degli elementi specifici o delle acrobazie che sono interessati a realizzare, prima di costruire una storia attorno a quei momenti. L’attrice di Isla Faust, Rebecca Ferguson, ha anche recentemente rivelato che i recenti film di Mission: Impossible non utilizzano nemmeno uno script.

Un film come Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One, quindi, è qualcosa di vivo e in continua evoluzione durante la produzione. Vengono ideate e filmate nuove scene mentre la produzione è in corso, al fine di garantire chiarezza e coesione nella narrazione. A volte, scene esistenti dovranno essere riprese o aggiunte affinché le scene successive abbiano più senso o un significato più profondo. Anche se sembrerebbe che questo metodo non produca ottimi risultati, gli ultimi due film di Mission: Impossible sono stati tra i più elogiati della serie.

Con un metodo di produzione apparentemente basato sulla continua modifica del progetto, le proiezioni di prova sono una parte fondamentale del processo. Come descrive McQuarrie, alla fine si perde la capacità di guardare oggettivamente il film, ed è qui che gli occhi freschi delle audience di prova (e i feedback di un regista molto talentuoso) possono tornare utili. Le prime reazioni a Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One suggeriscono che i metodi di produzione non convenzionali del film hanno nuovamente dato grandi risultati.

[Fonte: Total Film (via ComicBook.com)]


Potrebbe interessarti

Trailer degli sfidanti: Zendaya coinvolta in un appassionato triangolo amoroso nel nuovo film sportivo.
Trailer degli sfidanti: Zendaya coinvolta in un appassionato triangolo amoroso nel nuovo film sportivo.

Zendaya si cimenta nell’arte della seduzione e in altri giochi nel trailer di Challengers. Diretto da Luca Guadagnino, il prossimo dramma romantico sportivo segue un triangolo d’amore di lunga data tra tre giocatori di tennis, dal loro primo incontro da adolescenti fino alla competizione in un torneo per essere incoronati vincitori del famoso Grand Slam […]

Nimona: i registi del film rivelano l’importanza di far sentire tutti gli spettatori rappresentati.
Nimona: i registi del film rivelano l’importanza di far sentire tutti gli spettatori rappresentati.

Nimona segue Ballister Boldheart, un cavaliere ingiustamente accusato di un crimine, e la mutaforma titolare di nome Nimona che si impegna ad aiutarlo a dimostrare la sua innocenza. Netflix rilascerà il film quest’estate e promette di mostrare messaggi di accettazione e amicizia. Questo film è un’opera d’animazione visivamente sorprendente che sicuramente avrà successo durante l’estate […]