Asiatica Film Mediale

Guida al cast della quinta stagione di The Crown: come gli attori si confrontano con le versioni precedenti

Guida al cast della quinta stagione di The Crown: come gli attori si confrontano con le versioni precedenti
Debora

Di Debora

10 Novembre 2022, 02:05


La quinta stagione di The Crown introduce un cast nuovo di zecca per la penultima stagione dello show Netflix. Fortemente romanzato, ma basato su veri eventi storici, The Crown racconta gli affari della famiglia reale britannica durante il regno della regina Elisabetta II, iniziato nel 1952. La stagione 5 di The Crown porta la serie negli anni ’90 quando la monarchia è costretta ad adattarsi al moderno volte in mezzo a vari scandali. I nuovi membri del cast della quinta stagione di The Crown riprenderanno i loro ruoli nella sesta e ultima stagione dello show.

I nuovi membri del cast della quinta stagione di The Crown sono costituiti da note star di Hollywood, oltre ad alcuni talenti emergenti. Sebbene molti personaggi delle stagioni precedenti siano ancora in primo piano nella quinta stagione di The Crown, ci sono diversi nuovi personaggi introdotti come il giovane principe William e il principe Harry, interpretati rispettivamente da Senan West e Teddy Hawley. La serie introduce anche il primo ministro John Major, interpretato da Johnny Lee Miller. Questi sono i personaggi di ritorno della quinta stagione di The Crown e come i loro nuovi attori si confrontano con le stelle precedenti.

Imelda Staunton nel ruolo della regina Elisabetta II

Imelda Staunton succede a Claire Foy e Olivia Colman nel ruolo del fulcro di The Crown, la regina Elisabetta II. La regina, sulla sessantina nella quinta stagione, entra in una nuova era di politica instabile e disordini interfamiliari. La rappresentazione vivace, ma decisa, della regina di Foy nelle stagioni 1 e 2 di The Crown è stata seguita dalla performance più tiepida di Colman che ha rappresentato adeguatamente la maturazione del personaggio mentre invecchiava nel ruolo di monarca della Gran Bretagna nelle stagioni 3 e 4. La versione della regina di Staunton nelle ultime due stagioni di The Crown rifletterà il suo status di leader esperta mentre entra nel suo quarto decennio al potere. Il ruolo più importante di Staunton prima di The Crown è stato quello del personaggio principale in Vera Drake del 2004, che le è valso una nomination all’Oscar.

Jonathan Pryce nel ruolo del principe Filippo

Il ruolo del principe Filippo passa a Jonathan Pryce nella stagione 5 di The Crown, prendendo il posto di Tobias Menzies, che ha interpretato il marito della regina nelle stagioni 3 e 4, e Matt Smith, che lo ha interpretato durante le due stagioni di apertura dello show. Smith manifestò Filippo come un convinto sostenitore di Elisabetta senza paura di piegare le regole tradizionali della monarchia. La performance di Smith gli è valsa una nomination agli Emmy 2018. In tutta la sequenza temporale di The Crown, Philip si scontra occasionalmente con la regina a causa della sua stessa convinzione, che è stata ben riflessa da Menzies, che ha vinto l’Emmy come miglior attore non protagonista in una serie drammatica nel 2021. Mentre Pryce ha scarpe giganti da riempire poiché presume che il il ruolo del principe Filippo, l’attore nominato agli Emmy e all’Oscar noto per Il domani non muore mai, I due papi e Il Trono di Spade è perfettamente all’altezza del compito.

Dominic West nei panni del principe Carlo

Il principe Carlo è apparso per la prima volta come personaggio principale nella stagione 4 di The Crown. Interpretato da Josh O’Connor nella stagione 4, Charles è interpretato da Dominic West nella stagione 5 di The Crown. La natura timida e l’ingenuità del principe di O’Connor Charles si trasforma in una versione più alterata del personaggio nella stagione 5. Incaricato di essere succeduto alla performance vincitrice dell’Emmy Award di O’Connor, West è meglio conosciuto per il suo ruolo da protagonista come l’agente Jimmy McNulty in The Wire della HBO. Sebbene poco decorato quando si tratta di riconoscimenti, West è senza dubbio in grado di offrire la performance sfumata richiesta dalla vita di Charles negli anni ’90, che è stata definita da turbolenze sulla scia del suo divorzio prima del suo nuovo matrimonio con Camilla Parker-Bowles nel 2005. West ha anche recitato in particolare nella serie Showtime The Affair dal 2014 al 2019.

Elizabeth Debicki nei panni della principessa Diana

La quarta stagione di The Crown ha introdotto la principessa Diana nella serie Netflix mentre lei e Charles iniziavano la loro storia d’amore. Nella quinta stagione, Elizabeth Debicki prenderà il posto di Emma Corrin, che ha interpretato la versione più giovane di Diana e ha ottenuto una nomination agli Emmy nel 2021 per la sua interpretazione. La quinta stagione di The Crown esplora il tumultuoso matrimonio di Carlo e Diana e il successivo divorzio. Pertanto, Debicki ha il compito di evocare le complessità e la catarsi emotiva della principessa durante il calvario. Debicki è apparso in numerosi film di successo, tra cui The Great Gatsby del 2012, Guardians of the Galaxy Vol. 2 e Principio.

Lesley Manville nei panni della principessa Margaret

La principessa Margaret ha seguito uno degli archi narrativi più affascinanti della trama decennale di The Crown. Interpretata originariamente da Vanessa Kirby, che ha ottenuto una nomination agli Emmy per la sua interpretazione nel 2018, Margaret è stata successivamente interpretata da Helena Bonham Carter, nelle medie stagioni di The Crown. La narrazione di Margaret di lottare per aderire alle rigide linee guida della monarchia britannica ha seguito un’evoluzione accattivante dall’inizio di The Crown al suo punto centrale grazie alle esibizioni vivaci ed emotive di Kirby e Carter. Dopo l’interpretazione di Carter della sorella minore della regina, candidata due volte agli Emmy, Lesley Manville interpreta il ruolo di Margaret nella quinta stagione. Nominata all’Oscar come migliore attrice non protagonista nel 2018 per il suo ruolo in Phantom Thread, Manville è apparsa anche in Mrs. Harris Va a Parigi e un altro anno.

Cast di supporto per la quinta stagione di The Crown

Marcia Warren nei panni della regina madre – L’attrice Marcia Warren interpreterà la regina Elisabetta la regina madre, un ruolo che è apparso principalmente nella storia di The Crown dalla stagione 1. Marion Bailey ha interpretato il personaggio nelle stagioni 3 e 4, che sono seguite e nel ritratto originale di Victoria Hamilton . The Crown segna il ruolo più importante della sua carriera per la Warren. In precedenza è apparsa nel film del 2010 L’anno bisestile e nella serie TV Vicious.

Claudia Harrison nei panni della Principessa Anna – Il ruolo della Principessa Anna passa a Claudia Harrison nella quinta stagione di The Crown dopo che Erin Doherty ha interpretato il personaggio nelle stagioni 3 e 4. Lyla Barrett-Rye è stata la prima a interpretare Anne in The Crown, come ha recitato in stagione 2 come una versione d’infanzia della principessa. Harrison è apparso nel film del 2001 The Cat’s Meow e nella serie TV Humans.

Olivia Williams nei panni di Camilla Parker-Bowles – Olivia Williams prenderà il posto di Emerald Fennell nei panni di Camilla Parker-Bowles nella quinta stagione di The Crown. Conosciuta per The Ghost Writer, Rushmore e The Sixth Sense, l’apparizione di Williams nella quinta stagione di The Crown vedrà la sua spinta in prima linea nella narrativa della serie negli anni ’90 come secondo interesse amoroso del principe Carlo.

James Murray nei panni del principe Andréj – Nella quinta stagione di The Crown, James Murray sostituisce Tom Byrne nei panni del principe Andréj, il terzogenito della regina Elisabetta II e del principe Filippo. Murray è già apparso nel film 6 Underground e nella serie TV Medici.

Sam Woolf nei panni del principe Edoardo – Angus Imrie originariamente interpretava il principe Edoardo, il figlio più giovane della regina, nella stagione 4 di The Crown. La stagione 5 vede l’attore Sam Woolf ricoprire il ruolo. Le apparizioni televisive più importanti di Woolf sono arrivate in CB Strike and Humans.


Potrebbe interessarti

Il significato più profondo dell’incredibile monologo di Luthen nell’episodio 10 di Andor
Il significato più profondo dell’incredibile monologo di Luthen nell’episodio 10 di Andor

Avvertimento! Questo post contiene SPOILER per l’episodio 10 di Andor. Nell’episodio 10 di Andor, Luthen Rael fa un monologo brutale che parla non solo dei suoi sacrifici personali ma anche delle origini oscure della ribellione. Andor stagione 1, episodio 10, “One Way Out”, rivela che Luthen ha una talpa – Lonni Jung – incastonata all’interno […]

Perché Ernie Hudson vuole che Scott Bakula torni per il riavvio del salto quantico
Perché Ernie Hudson vuole che Scott Bakula torni per il riavvio del salto quantico

Esclusivo: Ernie Hudson spera che l’originale Quantum Leap Scott Bakula torni per gli episodi futuri del riavvio di Quantum Leap, consentendo alla serie di esplorare l’impatto del Dr. Samuel Beckett. Hudson interpreta Herbert “Magic” Williams, veterano del Vietnam SEAL e attuale capo del Project Quantum Leap, nel reboot della NBC della serie di fantascienza sui […]