Asiatica Film Mediale

Godzilla e Dune Studio cercano di abbandonare la Warner Bros dopo il dibattito sul rilascio

Godzilla e Dune Studio cercano di abbandonare la Warner Bros dopo il dibattito sul rilascio
Erica

Di Erica

30 Agosto 2022, 16:21


Un altro grande successo arriva per la Warner Bros. Discovery poiché sembra che il partner di lunga data Legendary Pictures stia cercando accordi con altri studi. Fondata nel 2000 da Thomas Tull, Legendary Pictures ha stretto una partnership con la Warner Bros. Pictures dal 2005 al 2014 e ha lavorato con lo studio alla trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan, a Watchmen di Zack Snyder e alla trilogia di Una notte da leoni, solo per citarne alcuni. Nel 2014 sono passati alla Universal Pictures per film come Jurassic World e Straight Outta Compton.

Dopo una serie di delusioni al botteghino, la Universal Pictures ha lasciato scadere l’accordo con Legendary Pictures e Legendary si è riunita con la Warner Bros. nel 2019. Legendary Pictures aveva già spostato lo sviluppo di Pokemon: Detective Pikachu alla Warner Bros. e aveva film MonsterVerse come Godzilla e Kong: Skull Island sono stati rilasciati alla Warner Bros. Nel 2021 durante la Warner Bros.’ esperimento per distribuire l’intera lista di film nelle sale e HBO Max contemporaneamente, gli unici due film ad aver incassato oltre $ 100 milioni al botteghino sono stati Legendary Pictures Godzilla vs. Kong e Dune, quindi sembrerebbe che la Warner Bros. Discovery voglia tenerlo affare intatto.

Tuttavia, sembra che Legendary Pictures stia cercando di porre fine al suo accordo con la Warner Bros. Discovery. Secondo Deadline, la società di produzione sta cercando accordi con Sony Pictures e Paramount Pictures, con quest’ultima in testa. Nessuna conferma ufficiale è stata fatta da Legendary Pictures della Warner Bros. Discovery, ma è stato riferito che l’accordo tra lo studio è scaduto di recente.

Nonostante Godzilla vs. Kong e il successo al botteghino di Dune, la decisione di inviare entrambi i film a HBO Max mentre era nelle sale senza informare Legendary Pictures ha probabilmente inasprito i rapporti tra le due società e Legendary Pictures a un certo punto ha considerato un’azione legale. La perdita di Legendary Pictures sarebbe solo un altro di una serie di brutti titoli per la Warner Bros. Discovery nell’ultimo mese dalla cancellazione di Batgirl, alla rimozione di 200 episodi di Sesame Street, all’inasprimento dei rapporti di lavoro con molti creativi per la cancellazione e la rimozione di molte serie e film di HBO Max. Perdere Legendary Pictures, oltre ad aver perso sia il franchise LEGO che il regista Christopher Nolan a favore della Universal Pictures è un altro duro colpo per Warner Bros.

La decisione di Legendary Picture di trasferirsi in un altro studio potrebbe avere un impatto anche su alcuni franchise della Warner Bros. Mentre lo studio è già in fase di sviluppo sia su Dune Part Two che su un sequel di Godzilla vs. Kong, poiché Legendary Pictures ha investito la maggior parte dei soldi per quelle proprietà e si è assicurata inizialmente i diritti del film, non è chiaro se le proprietà future sarebbero state trasferite a un nuovo studio o rimarrebbe alla Warner Bros. Lascia anche una domanda su cosa accadrà per quanto riguarda la serie prevista Dune: The Sisterhood che è stata sviluppata da Legendary Television per HBO Max. Tuttavia, dopo che HBO Max ha interrotto lo sviluppo di molte serie di alto profilo, inclusa la serie animata Batman: The Caped Crusader di Matt Reeves e JJ Abrams, per essere acquistata su altre reti, significa che la serie Dune potrebbe trovare una nuova casa.

Fonte: Scadenza


Potrebbe interessarti

Ana De Armas si rivolge alla valutazione NC-17 della sua bionda del film Marilyn Monroe
Ana De Armas si rivolge alla valutazione NC-17 della sua bionda del film Marilyn Monroe

Ana de Armas risponde alla classifica NC-17 per il suo prossimo film di Marilyn Monroe Blonde. Basato sull’omonima biografia romanzata di Joyce Carol Oates, Blonde ha subito un lungo processo di sviluppo dopo essere stato annunciato per la prima volta nel 2010. Ora previsto per il rilascio su Netflix entro la fine dell’anno, Blonde vede […]

Daisy Ridley interrompe l’intervista a John Boyega per porre una domanda all’MCU
Daisy Ridley interrompe l’intervista a John Boyega per porre una domanda all’MCU

L’esilarante Daisy Ridley interrompe l’intervista di John Boyega per chiedere alla sua co-protagonista di Star Wars se fosse entrato nel MCU. Ridley e Boyega si sono entrambi uniti all’universo di Star Wars nel film campione d’incassi The Force Awakens del 2015. E, almeno per ora, entrambi sono usciti dall’universo con il controverso The Rise of […]