Notizie Serie TVGli zombi connessi di Last Of Us Episodio 2...

Gli zombi connessi di Last Of Us Episodio 2 sono basati sulla scienza reale

-


Il co-creatore di The Last of Us Neil Druckmann e lo showrunner della serie Craig Mazin spiegano le ispirazioni del mondo reale dietro la nuova aggiunta della serie HBO di vittime di infezione da Cordyceps collegate chimicamente. Lo spettacolo è un adattamento dell’acclamato gioco di azione e avventura di Naughty Dog del 2013 ambientato in un’America desolata e post-apocalittica. In The Last of Us, l’umanità viene improvvisamente devastata da un’epidemia nel 2003 causata da un ceppo mutato del fungo Cordyceps, che trasforma le sue vittime in creature fameliche e selvagge e spazza via gran parte della civiltà. L’infezione costringe i sopravvissuti all’epidemia a ritirarsi in zone di quarantena isolate mentre la civiltà crolla o a formare gruppi tribali più piccoli per sopravvivere nel duro nuovo mondo.

Dopo lo straziante episodio 2 di The Last of Us, Druckmann e Mazin hanno analizzato molti aspetti della scrittura e della produzione dello show come parte di The Last of Us | All’interno della serie Episode su YouTube.

Discutendo delle vittime di infezione da Cordyceps collegate chimicamente nello show, Druckmann ha rivelato che l’aggiunta di avere gli infetti che condividono una connessione come un vero fungo era un’aggiunta alla tradizione del gioco già consolidata creata da Mazin. Lo showrunner ha poi spiegato di essersi ispirato all’uso di piante e funghi della rete micorrizica nota come Wood Wide Web, dai un’occhiata ai commenti completi di Druckmann e Mazin di seguito:

Neil Druckmann: Craig ha avuto questa idea che ho adorato, che è proprio come il modo in cui agiscono i funghi, a volte è come gli organismi più grandi che potresti avere nella foresta. È un singolo organismo che potrebbe semplicemente comunicare con diverse parti di esso. È come se toccassi un viticcio qui, a un miglio di distanza, potresti svegliare un’orda di infetti che ora, tipo, ti inseguiranno.

Craig Mazin: In effetti, esiste questa cosa chiamata Wood Wide Web. Il fungo può comunicare chimicamente a distanze folli. Sono organismi notevoli, e purtroppo, in questo caso, anche terrificanti.

Come The Last Of Us usa la scienza per rendere i suoi zombi più spaventosi

Tra la sorprendente ma avvincente apertura a freddo dell’episodio 1 e il flashback dell’episodio 2 sui primi eventi dell’epidemia di Cordyceps, l’adattamento HBO di The Last of Us ha posto una forte enfasi sull’espansione del mondo e della narrativa del gioco per catturare un ritratto fondato di un’epidemia . Oltre al segmento del talk show e ai flashback del primo agghiacciante incontro del Dr. Ratna di Christine Hakim con l’infezione a Jakarta, la scenografia della serie presenta anche numerosi poster che offrono indicazioni su come si diffonde l’ispezione a seconda di quale parte del corpo è infetta. In quanto tale, l’adattamento televisivo di The Last of Us tratta gli infetti come nemici più che terrificanti che il giocatore deve evitare, ma aggiunge più peso al modo in cui hanno devastato e cambiato il mondo.

Inoltre, l’effettiva diffusione dell’infezione da Cordyceps di The Last of Us è stata lentamente rivelata attraverso piccoli momenti sullo sfondo, portando i fan a mettere insieme una teoria dettagliata su come il Cordyceps si è diffuso in tutto il mondo. Nell’episodio 1, Joel (Pedro Pascal), Sarah (Nico Parker) e Tommy (Gabriel Luna) evitano o non sono in grado di mangiare prodotti alimentari contenenti grano, mentre i notiziari diegetici trasmessi nell’episodio 1 menzionano disordini a Jakarta. Dato che Jakarta ospita uno dei più grandi mulini di fiori del mondo, gli spettatori attenti hanno teorizzato che la farina contaminata avrebbe potuto causare la rapida epidemia virale, con l’episodio 2 che presto conferma la teoria mentre Ratna viene portata dal governo indonesiano per analizzare una vittima e offrire la sua triste soluzione per frenare un focolaio. Con una spiegazione plausibile e dettagliata dietro lo scoppio dello spettacolo, The Last of Us crea un nuovo orrore semplicemente mostrando quanto velocemente il mondo moderno può crollare attraverso orrori radicati nella natura del mondo reale.

Nonostante sia rimasto fedele alla narrativa del gioco, The Last of Us della HBO si è anche basato sul materiale originale non solo per sviluppare ulteriormente il suo cast, ma anche per offrire uno sguardo più ampio al mondo al di là delle prospettive di Joel ed Ellie (Bella Ramsey). Mentre la narrazione del gioco tiene nascoste gran parte delle origini degli infetti, lo spettacolo ha esplorato meticolosamente l’epidemia con dettagli incredibili. Il risultato è un horror radicato che innervosisce gli spettatori su come anche le più piccole azioni del protagonista per sopravvivere possano avere conseguenze terrificanti.

Fonte: HBOMax

Ultime News

La sesta stagione di Young Sheldon rende Mary in TBBT ancora più incredibile

Avvertimento! SPOILER su Young Sheldon stagione 6, episodio 11 avanti. Lo sviluppo di Mary nella sesta stagione...

La star di Stranger Things critica la reazione di Mike al coming out di Will

La star di Stranger Things, Finn Wolfhard, critica la reazione di Mike al coming out di Will. ...

Jerry Seinfeld arrostisce AI Seinfeld Twitch Stream allo standup show

Dopo che il video infinito è diventato virale, Jerry Seinfeld ha iniziato a arrostire il flusso Twitch di...

La scena del lacrosse del film di Teen Wolf era strana (e il sequel lo sa)

Teen Wolf: la strana scena di lacrosse del film è molto più profonda e consapevole di sé di...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te