Asiatica Film Mediale

Gli showrunner di Lucifer ricordano il finale della serie di riprese di Sweet BTS Moment

Gli showrunner di Lucifer ricordano il finale della serie di riprese di Sweet BTS Moment
Debora

Di Debora

14 Settembre 2022, 14:43


Gli showrunner di Lucifer ricordano un momento toccante sul set in cui le star Tom Ellis e Brianna Hildebrand hanno cantato per il resto del cast e della troupe. Lo spettacolo, liberamente ispirato a The Sandman di Neil Gaiman, è incentrato su Lucifer (Ellis), il diavolo letterale, che si stanca di punire gli umani e decide di venire sulla Terra e lavorare in un club di Los Angeles. Ildy Modrovich e Joe Henderson sono gli showrunner e, oltre a Ellis, Lucifer è interpretato da Lauren German, Kevin Alejandro e DB Woodside, con Hildebrand protagonista solo nell’ultima stagione. La sesta stagione di Lucifer, l’ultima stagione dello show, è andata in onda lo scorso settembre.

Lucifer non è quasi arrivato alla stagione 6: è stato cancellato dalla Fox, la sua rete originale, dopo la stagione 3. Poco dopo, Netflix lo ha raccolto, quindi è stato in grado di avere tre stagioni finali di successo. La sesta stagione di Lucifer ha introdotto Aurora, conosciuta anche come Rory (Hildebrand), una miscela umano-angelo che vuole uccidere Lucifero perché l’ha abbandonata. Più avanti nella stagione viene rivelato che Rory è in realtà la figlia di Lucifero. Nel finale agrodolce della serie, Lucifero è costretto a viaggiare indietro nel tempo prima della nascita di Rory per adempiere al suo dovere di aiutare le anime a fuggire dall’inferno, creando il ciclo temporale in cui abbandona sua figlia.

Ora, gli showrunner Modrovich e Henderson condividono con ScreenRant un dolce momento accaduto tra i membri del cast durante le riprese del finale della sesta stagione di Lucifer. Un giorno sul set, Ellis e Hildebrand hanno iniziato a cantare “Hallelujah” per la troupe. Tutti sul set sono rimasti sbalorditi da quanto fossero incredibili le loro voci e da come i due sembravano davvero un vero padre e una figlia. L’intero cast e la troupe erano così commossi dalla performance che non c’era un occhio secco nella stanza. Dai un’occhiata alla storia completa di Modrovich e Henderson, di seguito:

Joe: Abbiamo avuto un bellissimo momento nel finale in cui Tom e Brianna stavano cantando per la troupe. Primo, è fantastico perché Brianna è stata una nuova aggiunta alla stagione finale e ha solo una voce fantastica, ma secondo, era quasi un modo per ricordare a noi stessi il calore che Tom ha portato al cast e alla troupe e tutto il resto e per vedere loro quasi a fare da padre e figlia davanti a tutti. Lo tengo nella mia memoria, perché solo sentirlo cantare mi riporta così tanto alla memoria di essere stato nello show.

Ildy: Sì, hanno cantato “Hallelujah” e stavamo tutti in piedi a piangere.

A quasi un anno dall’uscita del finale, i fan che non sono pronti a lasciarsi alle spalle questi amati personaggi hanno chiesto a gran voce un riavvio o uno spin-off. Gli showrunner di Lucifer hanno espresso interesse per un revival, ma nulla è stato confermato dai creatori dello show o da Netflix. Ma data l’emozione del cast e della troupe durante le riprese del finale, è chiaro che girare Lucifero è stata un’esperienza significativa per tutti, il che aumenta la probabilità che vorranno tornare a girare di più nell’universo di Lucifero.

Nel frattempo, i fan di Lucifer possono rivolgersi a The Sandman, che è stato presentato in anteprima il mese scorso e si basa sugli stessi fumetti di Neil Gaiman di Lucifer. Il Lucifero in The Sandman è molto meno caldo e sfocato del personaggio principale in Lucifero. Nonostante le loro differenze, lo stesso Henderson ha elogiato l’interpretazione di The Sandman del personaggio di Lucifero. E per i fan che semplicemente non sono pronti a lasciare andare gli amati Lucifer e Rory, possono rivedere la sesta stagione di Lucifer sapendo quali momenti commoventi stavano accadendo dietro le quinte.


Potrebbe interessarti

L’attore principale di Young Sheldon rivela come la rottura con TBBT lo abbia portato nel cast
L’attore principale di Young Sheldon rivela come la rottura con TBBT lo abbia portato nel cast

Iain Armitage ricorda come il distacco dalla versione di The Big Bang Theory di Jim Parsons lo abbia aiutato a essere scelto per Young Sheldon. La piccola star aveva solo 9 anni quando ha iniziato a interpretare la versione giovane del genio socialmente inetto nella serie prequel della CBS. Ora, Armitage, insieme ai suoi co-protagonisti, […]

Come lo streaming ha aumentato la popolarità dell’ufficio spiegato da Star
Come lo streaming ha aumentato la popolarità dell’ufficio spiegato da Star

Il rilascio di Office sul servizio di streaming ha aiutato la sitcom a diventare più popolare rispetto a quando è andata in onda, secondo la star Brian Baumgartner. La sitcom mockumentary sul posto di lavoro della NBC è andata in onda in 9 stagioni dal 2005 al 2013 prima di raggiungere Netflix, che ha lanciato […]