Notizie Serie TVGli Harfoots di Rings of Power spiegati completamente

Gli Harfoots di Rings of Power spiegati completamente

-


Cosa diavolo sono gli Harfoots in Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere? La Terra di Mezzo può essere popolata da Elfi eleganti, Uomini potenti, Nani scavatori e maghi meravigliosi, ma la specie di gran lunga più famosa nel regno fantastico di JRR Tolkien sono gli Hobbit. Notoriamente rurali e rigorosamente solitari, gli Hobbit si fanno gli affari propri, preferendo un’esistenza umile di fattorie, feste e litigi di vicinato all’interno dei caldi confini della Contea. Raramente gli Hobbit apprezzano gli estranei e raramente si coinvolgono nei drammi più ampi che stanno accadendo alla Terra di Mezzo. Menziona la “Torre di Barad-dûr” alla maggior parte della gente della Contea, e penseranno che tu stia parlando del premiato castello della foresta nera di Hilda Brandybuck.

Non troverai Hobbit tradizionali in Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere. La serie TV Amazon ad alto budget sulla Terra di Mezzo è ambientata migliaia di anni prima de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli, il che significa che non c’è Shire, nessun Baggins protagonista e nessuna seconda colazione. The Rings of Power attinge dalla Seconda Era di Tolkien, dove gli elfi sono dominanti e gli uomini stanno appena iniziando a prendere piede nella piramide culturale della Terra di Mezzo.

Anche se gli Hobbit possono essere assenti in The Rings of Power, Amazon introdurrà per la prima volta Harfoots live-action. Sebbene non siano gli Hobbit nel senso tipico, gli Harfoots assumono lo stesso ruolo: abitanti delle campagne insulari che mostrano scarso interesse al di là dei loro ristretti confini. I lettori di libri e gli spettatori di film non avranno familiarità con Harfoots, quindi raramente vengono menzionati nei racconti di Tolkien. Tuttavia, ecco tutto ciò che sappiamo su Harfoots di The Rings of Power.

Cosa sono gli Harfoot ne Il Signore degli Anelli?

La sezione dell’indice che conclude la maggior parte delle edizioni de Il Signore degli Anelli di JRR Tolkien contiene esattamente quattro voci riguardanti Harfoots – nessuna all’interno del testo principale. Tolkien, almeno, fornisce un senso delle loro caratteristiche distintive e della loro storia. Mentre le storie della creazione dietro Elfi, Uomini e Nani sono meticolosamente raccontate, la tradizione della Terra di Mezzo lascia le origini degli Hobbit deliberatamente vaghe. Nella sezione “Riguardo agli Hobbit” del suo prologo Il Signore degli Anelli, Tolkien scrive: “L’inizio degli Hobbit risale ai tempi antichi che ora sono perduti e dimenticati”. Continua descrivendo come il popolo Hobbit avesse scarso interesse nello studio dei tempi antichi, il che significa che i loro documenti iniziano con la fondazione della Contea intorno a 1600 anni nella Terza Era.

La più lontana tradizione degli Hobbit de Il Signore degli Anelli risale a un’epoca in cui la specie vagava ampiamente per le Montagne Nebbiose e Bosco Atro. Durante quest’era, gli Hobbit furono divisi in tre razze distinte: gli Harfoots erano i più grandi. Tolkien descrive Harfoots come “più scuro di pelle, più piccolo e più basso” e scrive come prima avrebbero attraversato l’ovest verso l’Eriador, dove alla fine sarebbe stata stabilita la Contea. Gli Harfoot sono raffigurati come persone scalze e agili che dimorano negli altopiani e si associano ai Nani, ma per il resto rimangono in gran parte inosservate dalle razze più importanti della Terra di Mezzo.

Gli Harfoot sono gli stessi degli Hobbit?

A tutti gli effetti in The Rings of Power, sì, ma la vera risposta non è così semplice. Tolkien notò che gli Harfoots erano una razza specifica dei primi Hobbit, e anche se il termine non faceva ancora parte del vernacolo della Terra di Mezzo, esistono ancora saldamente sotto l’ombrello genealogico “Hobbit”. In effetti, The Rings of Power di Amazon ha probabilmente scelto Harfoots rispetto ad altre prime razze a causa della loro stretta vicinanza agli Hobbit che i fan del Signore degli Anelli già conoscono e amano. Come specifica Tolkien, gli Harfoots erano “la varietà più normale e rappresentativa di Hobbit” e amavano scavare tunnel e buche. Fondamentalmente, le appendici de Il Signore degli Anelli affermano che il nome “Hobbit” è stato inizialmente dato agli Harfoots da altre razze di Hobbit. Tutto questo per dire che gli Harfoots sono i più Hobbit dei primi Hobbit che The Rings of Power potrebbe utilizzare in modo fattibile.

Come ti aspetteresti da una storia ambientata millenni prima, Harfoots non rappresenterà la società e la cultura degli Hobbit come si vede ne Il Signore degli Anelli. La differenza tra le epoche si rivelerà ancora più evidente che per Elfi, Nani e Uomini. D’altra parte, aspettati che quelle inconfondibili qualità rurali, isolate e rispettose della natura rimangano al loro posto. In un’intervista con Vanity Fair, il co-showrunner di The Rings of Power, Patrick McKay, ha chiesto: “Ma davvero, ti sembra la Terra di Mezzo se non ci sono Hobbit o qualcosa di simile agli Hobbit?” Questa affermazione suggerisce tacitamente che The Rings of Power tratterà Harfoots come se fossero Hobbit, anche se più selvaggi e meno familiari di quelli dei tempi di Bilbo e Frodo.

La storia degli Harfoots negli anelli del potere

Gli Harfoots non entrarono nell’Eriador fino a molto tempo nella Terza Era de Il Signore degli Anelli, il che significa che Gli Anelli del Potere dovrebbero trovarli a vivere pacificamente e silenziosamente nella natura selvaggia, forse condividendo rare interazioni con i Nani (e gli Ent, a giudicare dal materiale promozionale ). Con così poco scritto su questo periodo della storia degli Hobbit, The Rings of Power ottiene una tabula rasa per creare una nuova storia per gli Harfoots.

Gli Anelli del Potere potrebbero mostrare gli Harfoots mentre fanno i loro primi timidi passi verso la costruzione della Contea. Nel primo teaser trailer di Amazon, si sente Elanor Brandyfoot (interpretata da Markella Kavenagh) pensare: “Ci sono meraviglie in questo mondo oltre il nostro vagabondare”. La frase suggerisce che Elanor potrebbe andare da sola e trovare una casa più permanente per la sua gente, spingendola infine verso Eriador e la Contea. Tolkien descrive Harfoots come la razza Hobbit più soggetta a stabilirsi in un luogo, ma misteriosamente afferma: “Perché [Hobbits] in seguito ha preso la dura e pericolosa traversata delle montagne nell’Eriador non è più certa.

Come si vede nel filmato del trailer di The Rings of Power, Elanor e la sua amica incontreranno anche un enigmatico sconosciuto infuocato che cade dal cielo come una meteora. L’Amazzonia è in acque inesplorate qui, ma gli Harfoots (almeno due di loro) condividono evidentemente un destino con questo magico nuovo arrivato della Terra di Mezzo. La sua identità rimane un segreto gelosamente custodito, ma tenendo conto della natura avventurosa di Elanor, lo sconosciuto potrebbe strappare gli Harfoots dalla loro zona di comfort proprio come ha fatto Gandalf con Bilbo e Frodo.

Notevoli Harfoots nella Terra di Mezzo

JRR Tolkien non menziona mai alcuno dei primi personaggi Harfoot per nome, e le famiglie Hobbit più famose de Il Signore degli Anelli (Baggins, Took, Brandybuck, ecc.) derivano prevalentemente da altre razze.

Gli unici Harfoots degni di nota, quindi, provengono da The Rings of Power. Come accennato in precedenza, Markella Kavenagh è Elanor Brandyfoot, che condivide lo stesso gusto per l’avventura Bilbo, Frodo e i “cospiratori” un giorno svilupperanno. Resta da vedere se la somiglianza tra “Brandyfoot” e “Brandybuck” sia semplicemente un uovo di Pasqua linguistico, o se Elanor sia un antico antenato di Merry del Signore degli Anelli. Appare anche la madre di Elanor, Marigold (Zwangobani), e suo padre, Largo (Dylan Smith). Interpretato da Lenny Henry, Sadoc Burrows è l’anziano di Harfoot in The Rings of Power, e il filmato del trailer conferma la sua conoscenza dello sconosciuto in fiamme che cade dal cielo (“i cieli sono strani”). Infine, Megan Richards interpreta Poppy Proudfellow, l’amica di Elanor che intraprende un viaggio nel mistero quando l’uomo palla di fuoco si schianta nella Terra di Mezzo.

Cosa è successo agli Harfoots ne Il signore degli anelli?

Quando gli Harfoot lasciarono la loro casa originaria, entrando nell’Eriador e nella terra che sarebbe poi diventata la Contea, iniziarono a mescolarsi con altre razze di Hobbit. Il termine “Harfoot” alla fine è caduto dall’uso a favore dell’onnicomprensivo “Hobbit” quando le linee di sangue si sono incrociate. Il nome potrebbe essere svanito dalla storia, ma il DNA di Harfoot scorre forte attraverso il popolo della Shire de Il Signore degli Anelli, poiché molti dei primi coloni della terra provenivano dal ceppo di Harfoot. In quanto tale, è del tutto possibile che i personaggi di Harfoot che il pubblico incontra in The Rings of Power siano lontani antenati di personaggi de Il Signore degli Anelli. La maggior parte degli alberi genealogici forniti da Tolkien risale a pochi secoli fa.

Spiegazione di altre razze Hobbit: sono negli anelli del potere?

Ai tempi in cui gli Hobbit della Terra di Mezzo erano ancora divisi, le tre razze erano i piedi torvo, i fallohide e gli storditori. Fallohides attraversò le Montagne Nebbiose dopo gli Harfoots, ed erano noti per essere leader naturali e amici degli Elfi. Le famiglie Baggins, Took e Brandybuck possedevano tutte forti caratteristiche di Fallohide. Gli Stoor erano più tozzi, più forti e più barbuti rispetto ad altre varianti, e migrarono per ultimi. Prendendo un percorso diverso attraverso il passo montuoso, Stoors finì per stringere amicizia con gli uomini, il che aggiunse tratti unici alla loro cultura e lingua che esistevano ancora ai tempi di Frodo, rendendoli più facili da distinguere rispetto a Harfoots durante la storia della Terza Era di Tolkien. Sméagol era il più famoso Stoor-Hobbit ne Il Signore degli Anelli e si sapeva che la sua gente preferiva la terra umida e paludosa.

Dal momento che Harfoots, Fallohides e Stoors non hanno iniziato a mescolare fino alla metà della Terza Era, queste ultime razze non saranno necessariamente presenti nella narrativa della Seconda Era di Gli Anelli del Potere. Quando Elanor e Poppy iniziano ad allungare i loro muscoli avventurosi, tuttavia, la coppia potrebbe incontrare alcuni cugini Hobbit, poiché tutte e tre le razze vivevano in un raggio relativamente ristretto. Sadoc Burrows deve essere consapevole del fatto che gli Harfoots non sono gli unici Hobbit in città, il che significa che Fallohides e Stoors potrebbero almeno ottenere riferimenti nel dialogo.

Unisciti ad Amazon Prime: guarda migliaia di film e programmi TV in qualsiasi momento

Inizia subito la prova gratuita

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Joyce e Hopper finalmente ottengono il loro primo appuntamento nel fumetto di Stranger Things

Mentre gli spettatori aspettano la quinta stagione di Stranger Things, un fumetto creato dai fan immagina il primo...

Perché Jon Hamm non ha esitato a prendere il ruolo di damigelle d’onore

Oltre un decennio dopo aver ottenuto recensioni entusiastiche, Jon Hamm si apre sul motivo per cui ha accettato...

La scena della riunione dei fantasmi della Force di Obi-Wan e Qui-Gon ha fatto piangere Liam Neeson

L'attore di Qui-Gon Jinn, Liam Neeson, riflette sul suo ritorno nell'universo di Star Wars e rivela che il...

Henry Cavill diventa Captain Britain nella straordinaria fan art del MCU

Mentre il suo futuro nel DC Extended Universe rimane in gran parte sconosciuto, Henry Cavill è immaginato come...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te