Asiatica Film Mediale

Gli anelli del potere potrebbero far sembrare patetici Smaug e Shelob

Gli anelli del potere potrebbero far sembrare patetici Smaug e Shelob
Debora

Di Debora

28 Agosto 2022, 17:02


Smaug e Shelob potrebbero non sembrare così male dopo Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere. La Terra di Mezzo di JRR Tolkien è piena di strane e meravigliose creature fantasy, alcune delle quali sono state progettate per dare incubi ai bambini piccoli. Due di queste bestie sono Smaug e Shelob. Smaug è l’enorme drago amante dell’oro di Lo Hobbit, che siede all’interno della Montagna Solitaria contando le sue ricchezze e occasionalmente emerge per bruciare alcune persone. Dimorando nell’ombra di Mordor come guardia non ufficiale di Sauron, Shelob è il ragno gigante che si avvicina a Frodo e Sam mentre si recano al Monte Fato, il peggior incubo di un aracnofobo.

Smaug e Shelob condividono un importante tratto comune all’interno della tradizione de Il Signore degli Anelli. Entrambi sono creature estremamente rare, praticamente uniche nel loro genere, che non si vedono da nessun’altra parte nella Terra di Mezzo della Terza Era. Questo perché Smaug e Shelob sono entrambi i resti di specie più antiche e più oscure di un’epoca in cui tali mostri erano più diffusi.

JRR Tolkien non rivela mai esattamente da dove provenisse Smaug prima dei suoi giorni infastiditi dai nani, ma l’ipotesi più logica è che discenda dai draghi della Prima Era. Tolkien rimane nel vago anche quando discute delle dimensioni esatte di Smaug. Tuttavia, il Silmarillion conferma che Smaug è tutt’altro che il più grande della sua specie. Pigrizia e compiacimento significano che la ferocia di Smaug impallidisce rispetto ai draghi più vecchi come Glaurung, mentre Ancalagon il Nero è confermato come il più grande mai esistito. Le origini di Shelob non sono dissimili da quelle dello squat squatter di Erebor. Il ragno gigante è un lontano discendente di una creatura chiamata Ungoliant, una bestia primordiale così potente che persino Morgoth non era entusiasta di incrociarla. Per forza e dimensioni, Shelob è un atto tributo a otto gambe a buon mercato rispetto a Ungoliant.

Come i draghi degli Ungoliant e della First Age possono apparire negli anelli del potere

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere di Amazon è ambientato durante la Seconda Era della Terra di Mezzo, ma dal filmato del trailer è noto che saranno inclusi flashback della Prima Era. Gli Anelli del Potere toccheranno almeno i Due Alberi di Valinor e, logicamente, riveleranno probabilmente come queste doppie meraviglie furono distrutte da Morgoth e Ungoliant. Un’apparizione live-action di Ungoliant in The Rings of Power farebbe impallidire immediatamente i ricordi di Shelob de Il Signore degli Anelli, dimostrando che Frodo e Sam se la sono cavata alla leggera con Cirith Ungol.

Se The Rings of Power sta riportando indietro il tempo fino agli Anni degli Alberi, qualcosa del regno della Prima Era di Morgoth potrebbe essere riprodotto anche in live-action. I draghi erano tra le armi principali di Morgoth durante quest’epoca, con personaggi del calibro di Glaurung e Ancalagon che prestarono servizio lealmente fino alla fine. Se queste bestie compaiono in Gli anelli del potere, faranno sembrare Smaug un vero cucciolo – nel temperamento, se non anche nelle dimensioni.

Anche se creature nominate come Ungoliant e Ancalagon non compaiono nei flashback di The Rings of Power di First Age, la sequenza temporale della Second Age di Amazon potrebbe comunque rivelarsi umiliante per Smaug e Shelob. Quando Ungoliant arrivò nella Terra di Mezzo, non generò Shelob direttamente. Il famigerato ragno del Signore degli Anelli era semplicemente il suo lontano discendente, il che significa che altri enormi aracnidi potrebbero essere presenti durante The Rings of Power, e poiché i loro antenati sono più vicini a Ungoliant, saranno senza dubbio più temibili. Lo stesso vale per i draghi. Sebbene JRR Tolkien scriva poco di lucertole di grandi dimensioni durante la sua Seconda Era, esse certamente esistevano da qualche parte. Data la scelta tra Smaug come un drago sazio con una scala scadente e un drago famelico che ricorda ancora i giorni in cui regnava supremo insieme a Morgoth, sappiamo a chi preferiremmo rubare una montagna.

Unisciti ad Amazon Prime: guarda migliaia di film e programmi TV in qualsiasi momento

Inizia subito la prova gratuita


Potrebbe interessarti

Riker vs.  Jean-Luc: chi è il vero leader di TNG nella terza stagione di Picard?
Riker vs. Jean-Luc: chi è il vero leader di TNG nella terza stagione di Picard?

Con il capitano William Riker (Jonathan Frakes) tornato in Star Trek: Picard stagione 3, chi diventa il vero leader tra Will e l’ammiraglio Jean-Luc Picard (Patrick Stewart)? Star Trek: Picard stagione 3 è pronta per essere l’ultima avventura del cast riunito di Star Trek: The Next Generation. Insieme a Picard e Riker ci sono Deanna […]

La data di uscita della stagione 4 di Manifest è fissata per l’autunno, sarà divisa in due parti
La data di uscita della stagione 4 di Manifest è fissata per l’autunno, sarà divisa in due parti

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili. Dopo quasi due anni di attesa per il pubblico, la data di uscita della stagione 4 di Manifest è stata fissata per questo autunno e sarà divisa in due parti. La serie drammatica […]