Asiatica Film Mediale

Glee: Broadway Twist di Rachel avrebbe potuto funzionare con 1 cambio chiave

Glee: Broadway Twist di Rachel avrebbe potuto funzionare con 1 cambio chiave
Debora

Di Debora

27 Agosto 2022, 20:27


Glee ha avuto più trame controverse durante le sue sei stagioni, ma la svolta di Broadway di Rachel nella quinta stagione avrebbe potuto funzionare con un cambiamento chiave. Rachel Berry (Lea Michele) che ha lasciato Funny Girl è stato uno dei momenti più insoliti dell’intera serie e ha contribuito a rendere la quinta stagione il punto più basso per uno spettacolo che aveva già perso gran parte della sua popolarità. Una soluzione semplice ma importante per quanto riguarda il suo fallimento avrebbe potuto cambiare tutto questo e creare una delle trame più forti di Glee.

Dopo il centesimo episodio della serie musicale, Glee aveva una media di meno di tre milioni di spettatori a settimana, un downgrade significativo rispetto alle prime due stagioni. La morte di Cory Monteith potrebbe essere stata gestita molto bene nel suo personaggio, l’episodio tributo di Finn Hudson, ma ha contribuito al fatto che la settima stagione di Glee non si sarebbe mai realizzata. L’incoerenza ha continuato a peggiorare con ogni episodio e ha introdotto trame terribili come puntate a tema twerking e marionette. Molti dei personaggi hanno iniziato a comportarsi in modo completamente diverso e sono diventati estremamente antipatici, con Rachel come un ottimo esempio.

Quando il sogno di una vita di Rachel di recitare a Broadway si è finalmente avverato, si è sentito meritato come momento di chiusura del cerchio per il personaggio. Ma ha lasciato che la fama le andasse alla testa e ha lasciato il palco per recitare in una serie TV chiamata That’s So Rachel. Dopo che il suo spettacolo è stato cancellato, Rachel ha toccato il fondo ed è tornata a casa in Ohio. Il suo personaggio è stato rovinato e il suo fallimento ha creato una trama fantastica e riscattabile. Il tempismo era semplicemente pessimo. Il fallimento di Rachel sarebbe stato meglio rappresentato prima del suo successo in Funny Girl. Rachel non ottenere la parte o ricevere recensioni negative avrebbe potuto essere un grande campanello d’allarme per lei. Durante tutto il Glee, a volte pionieristico, Rachel le è stato consegnato tutto e ha sempre ottenuto ciò che voleva. Questa avrebbe potuto essere un’occasione perfetta per mostrarle che non può sempre ottenere ciò che vuole e che i suoi sogni non si avvereranno sempre.

Come sarebbe stata diversa la storia di Rachel nella sesta stagione di Glee

La sesta stagione è stata un importante trampolino di lancio per Glee. Il pubblico non solo ha potuto vedere il ritorno di molti dei loro personaggi preferiti, ma lo spettacolo è tornato alle sue radici e a ciò che lo ha reso popolare in primo luogo. Molti aspetti della serie non potrebbero mai essere presi sul serio, ma affrontare importanti questioni sociali ha fatto la differenza. Il fallimento di Rachel a Broadway prima di trovare il suo successo sarebbe un approccio nuovo e migliore per vederla tornare a Lima. Dopo il suo successo con la voce di Elsa in Frozen, Idina Menzel sarebbe potuta tornare come madre di Rachel per aiutarla a guidarla poiché anche lei non ha mai trovato la fama a Broadway. Molte dinamiche della prima stagione avrebbero dovuto essere riportate per mostrare agli spettatori perché gli piaceva Glee in primo luogo.

Rachel è stata messa a dura prova quando Finn è morto e ha preso altre decisioni sbagliate come lasciare il college. Invece di avere la possibilità di tornare a Broadway, quello sarebbe il momento giusto per farle guadagnare la parte e iniziare a concludere la sua trama di Glee in un modo più avvincente. Sarebbe stato un momento di redenzione per l’intero arco del suo personaggio. Rachel trovando il suo successo verso la fine della sua storia rifletterebbe come vincere il suo Tony Award durante il salto temporale sia stato significativo e guadagnato. Come con altri odiati personaggi di Glee, come Will Schuester, Rachel Berry avrebbe dovuto essere una figura più comprensiva invece di far emergere in pieno le sue qualità negative.


Potrebbe interessarti

La scena della nascita di House of the Dragon è stata criticata per la mancanza di avviso di trigger
La scena della nascita di House of the Dragon è stata criticata per la mancanza di avviso di trigger

House of the Dragon sta ricevendo critiche per la mancanza di un avviso di attivazione prima della premiere della serie, che conteneva una scena grafica del parto. Dopo molte anticipazioni e un po’ di scetticismo dopo la diffamata stagione 8 de Il Trono di Spade, la serie prequel è stata presentata per la prima volta […]

La Marvel sta finalmente aggiustando l’incredibile Hulk (ci sono voluti solo 14 anni!)
La Marvel sta finalmente aggiustando l’incredibile Hulk (ci sono voluti solo 14 anni!)

Avvertimento! SPOILER per She-Hulk: Attorney at Law Grazie ai nuovi dettagli forniti da She-Hulk: Attorney at Law, gli eventi di The Incredible Hulk sono stati finalmente riformulati con successo e persino migliorati nel MCU. Negli ultimi 14 anni dall’uscita di The Incredible Hulk nel 2008, vari elementi, personaggi ed eventi sono stati citati in progetti […]