Notizie FilmGirl In The Picture Storia vera: cosa omette il...

Girl In The Picture Storia vera: cosa omette il documentario di Netflix

-


Avvertimento! Questo articolo contiene riferimenti ad aggressioni sessuali, abusi sui minori, rapimenti e omicidi.

The Girl In The Picture di Netflix racconta la tragica storia di una giovane ragazza, ma l’ultimo documentario sul vero crimine tralascia alcuni dettagli chiave. Il regista Sky Borgman ha anche diretto Unsolved Mysteries, “Lady in the Lake” e Abducted in Plain Sight, che raccontava del rapimento e degli abusi a lungo termine di Jan Broberg da parte del suo vicino Robert Berchtold. Borgman affronta The Girl In The Picture, un’altra storia di rapimenti piena di colpi di scena e abusi insondabili.

Suzanne Sevakis era una giovane donna brillante e amichevole che non ha mai conosciuto la propria identità. In effetti, non ha mai saputo che il suo vero nome era Suzanne. Conosciuta con i nomi di Tonya Hughes, Sharon Marshall e Linda Williams, The Girl In The Picture approfondisce il mistero e l’inganno che circondavano la vita di Suzie. Il corpo di Suzanne è stato scoperto nell’aprile del 1990 sul ciglio della strada in quello che sembrava essere un mordi e fuggi. È stata portata d’urgenza in ospedale, dove è arrivato suo marito “Clarence”, molto più anziano. Suzie morì cinque giorni dopo e lasciò il suo giovane figlio, Michael.

Il documentario sul vero crimine di Netflix The Girl In The Picture esplora la seguente indagine sulla vita di Suzanne dopo la sua morte e il rapimento di Michael da parte di Clarence. Mentre l’FBI cercava il ragazzo, scoprirono presto che il vero nome di Clarence era Franklin Floyd. Floyd aveva molti pseudonimi, incluso Warren Marshall. Durante le indagini sul rapimento di Michael, l’FBI ha anche scoperto che la donna che pensavano fosse la moglie di Clarence, Tonya, era anche conosciuta da alcuni come la figlia di Warren, Sharon Marshall. Ci sono voluti molti anni dopo la sua morte e la condanna di Floyd per il rapimento di Michael, ma Floyd ha ammesso di aver ucciso Michael e ha portato gli investigatori alla vera identità di Suzie. Mentre The Girl In The Picture offre una panoramica dettagliata della sua vita, molti aspetti della sua storia sono stati tralasciati.

Quali sono stati i precedenti crimini di Frank Floyd?

The Girl In The Picture menziona i crimini di Frank Floyd avvenuti prima del rapimento di Suzanne, ma non entra molto nei dettagli. Il brutale documentario sul vero crimine lascia fuori che il primo crimine di Floyd è stato l’irruzione in Sears per rubare una pistola all’età di 16 anni. Floyd è stato colpito allo stomaco dalla polizia e mandato in un istituto giovanile. Fu arrestato circa un anno dopo dopo aver violato la libertà vigilata per andare a pescare in Canada. Il brutale All’età di 18 anni, Floyd ha rapito una bambina di quattro anni da una pista da bowling nel 1962. Ha ricevuto una condanna da 10 a 20 anni per l’aggressione sessuale e il rapimento della ragazza. Nel 1963, ha sfruttato una visita medica come un’opportunità per scappare e ha rapinato una Citizens & Southern National Bank per 6.000 dollari. Non ha avuto successo ed è rimasto in prigione fino al suo rilascio nel 1972. Due mesi dopo, ha aggredito sessualmente una donna in una stazione di servizio nella sua auto. La donna riuscì a fuggire e Floyd fu arrestato. Come raccontato nel documentario sul vero crimine di Netflix, un ex amico della prigione ha pagato la cauzione e Floyd è fuggito, usando molte false identità per evitare l’arresto.

Floyd ha preso Suzanne da solo?

Floyd è stata in grado di prendere Suzanne e i suoi fratelli dopo che sua madre, Sandra Brandenburg, ha ricevuto 30 giorni di prigione dopo aver scritto un assegno negativo al 7-Eleven. The Girl In The Picture cita brevemente le due sorelle di Suzanne, Allison e Amy, che furono anche rapite da Franklin Floyd. A differenza di Suzanne, Allison e Amy furono lasciate in un orfanotrofio da Floyd. The Girl In The Picture lascia fuori il fratello di Suzi, Phillip. Floyd ha preso Phillip quando ha rapito Suzi e le loro due sorelle. A differenza di Allison e Amyas menzionati nella storia del crimine vero, Phillip non è stato immediatamente affidato a un affido. Il bambino di un anno è stato rapito con Floyd e Suzi. Alcuni credevano che fosse stato assassinato da Floyd, mentre altri credevano che fosse stato lasciato da qualche parte. Nel 2019, un uomo si è fatto avanti e dopo il test del DNA è stato confermato che era Phillip. Era stato adottato privatamente da bambino nella Carolina del Nord.

Franklin Floyd ha ucciso Suzanne?

Il 25 aprile 1990, Suzanne fu ferita fuori dall’hotel in cui alloggiava. L’ospedale sospettava che si trattasse solo di un mordi e fuggi, a causa delle ferite di Suzanne, ma Floyd ha affermato di essere stata colpita mentre era fuori a fare la spesa. Aveva segni di graffi sul petto e lividi, anche se aveva buoni segni vitali per qualcuno che era stato presumibilmente investito da un’auto. Mentre era in condizioni stabili, una visita di Floyd a porte chiuse la portò a prendere una brutta piega e morì il giorno successivo. Il documentario sul vero crimine, The Girl In The Picture, non rivela mai se Floyd ha ucciso Suzanne e questo perché non è stato condannato per il suo omicidio. Afferma di avere un alibi, mentre stava aspettando nella loro stanza del motel. Rimane una persona interessata alla sua morte e il suo caso rimane aperto. Sebbene non abbia mai ammesso di averla uccisa, Floyd ha ammesso di aver ucciso il figlio di Suzanne, Michael.

Chi era il padre di Michael Hughes?

Frank Floyd ha affermato di essere il padre di Michael e dopo la morte di Suzanne, ha combattuto duramente per ottenere la custodia. I genitori adottivi di Michael, Merle ed Ernest Bean, hanno detto in The Girl In The Picture che Michael si sarebbe molto arrabbiato prima delle visite con Floyd, definendolo “quell’uomo cattivo”. È stato solo dopo un test di paternità che le visite si sono interrotte perché è stato rivelato che Floyd non era il padre. Ci sono prove tramite documenti legali che potrebbero provare che il padre di Michael è un uomo di nome Gregory Higgs. Suzanne ha avuto una relazione con Higgs quando lei e Floyd vivevano a Phoenix. Durante questo periodo, Suzanne rimase incinta e lei e Floyd si trasferirono a Tampa. Sebbene il suo nome sia stato cambiato in Michael Anthony Hughes, originariamente si chiamava Michael Gregory Marshall. Il suo secondo nome potrebbe essere un accenno a suo padre. Dopo la morte di Suzi, Floyd ha chiamato Higgs e gli ha detto che era il padre biologico e gli ha chiesto se voleva crescere Michael e dopo che Higgs ha accettato, non ha mai più sentito Floyd. Suzanne ha anche avuto una relazione con un nome di nome Kevin Brown, che potrebbe essere il padre di Michael. Il test del DNA non è possibile per scoprire chi sia suo padre, poiché i resti di Michael non sono stati ancora trovati.

Chi era Cheryl Commesso

L’omicidio di Cheryl Commesso è l’unico omicidio fino ad oggi di cui Floyd è stato condannato. Cheryl era una giovane donna e una ballerina che ha lavorato con Suzanne al Mons Venus. La vera storia del crimine racconta come è stata coinvolta con Floyd dopo che questi le aveva promesso che avrebbe potuto trovarle un lavoro come modella per Playboy, che era il sogno di Cheryl. Heather Lane, un’altra ballerina di Mons Venus, dice in The Girl In The Picture di aver visto Floyd e Cheryl in una discussione e quella è stata l’ultima volta che l’ha vista viva. Apparentemente Floyd era arrabbiato perché Cheryl ha denunciato Suzanne per aver sbagliato le sue entrate, il che ha fatto perdere loro i benefici del governo. Cheryl è tornata a casa dopo il combattimento, prima di partire per passare la notte a casa di un’amica, promettendo di chiamarla domattina. Il telefono non ha mai squillato. La Corvette di Cheryl è stata trovata abbandonata e la sua famiglia ne ha denunciato la scomparsa. Mons Venus ha detto a sua madre che probabilmente era partita per ballare a Miami, ma la famiglia sapeva che non avrebbe lasciato la sua macchina. Più tardi, i suoi resti furono scoperti da un paesaggista che si prendeva una pausa dalla pulizia di un cespuglio sull’Interstate 275.

I vicini di Franklin Floyd

The Girl in The Picture afferma che mentre Floyd era in fuga dopo aver rapito Michael, viveva in un appartamento, che in realtà era una casa vittoriana convertita, e che non parlava mai con i vicini. Un articolo di notizie del 1997, tuttavia, afferma che i suoi vicini spesso lo notavano e potevano sentirlo camminare nel suo appartamento tutta la notte. I vicini hanno detto che Floyd non ha mai menzionato di avere un figlio, ma mostrava foto e parlava incessantemente di sua figlia, che secondo Floyd era una “prostituta”. Terry Evans era persino amico di Floyd fino a una notte in cui Floyd rimase a guardare The Fugitive e poi si rifiutò di andarsene.

Dov’è Franklin Floyd adesso?

Come raccontato in The Girl In The Picture, gli investigatori avevano solo prove circostanziali e non potevano processare Floyd per la morte di Michael o Suzanne. Invece, lo hanno accusato di rapimento e hanno aggiunto alcune altre accuse. Proprio come Warren Jeffs in Keep Sweet, Pray and Obey, Floyd ha deciso di rappresentare se stesso, il che ha comportato una condanna a 53 anni senza possibilità di libertà condizionale. Più tardi, sono state trovate foto di Sharon da ragazza e con le foto c’erano le foto di Cheryl Commesso. Uno scheletro trovato al largo dell’Interstate 275 in Florida è stato identificato come Cheryl e Floyd è stato accusato. È stato ritenuto incapace di sostenere un processo, ma ha fatto appello, sostenendo di essere sano di mente. Questo alla fine si è ritorto contro, poiché è stato condannato per omicidio di primo grado. È stato condannato a morte ed è attualmente nel braccio della morte, anche se The Girl In The Picture non ha menzionato che non è stata fissata alcuna data per la sua esecuzione e probabilmente morirà per cause naturali.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Jujutsu Kaisen rivela una nuova visuale e durata per la sua seconda stagione

Durante l'evento Evento di ringraziamento per il decimo anniversario dell'animazione TOHO È stata rivelata una nuova immagine promozionale...

Il popolare webtoon Lookism sarà adattato agli anime

Durante l'evento TUDUM Giappone 2022la piattaforma Netflix ha annunciato la produzione di un adattamento anime del webtoon scritto...

Nanatsu no Taizai svela il trailer e i dettagli del suo prossimo film

Durante l'evento TUDUM Giappone 2022 di Netflix È stato rivelato un nuovo video promozionale per il prossimo lungometraggio...

Gokushufudou avrà una seconda stagione

Durante l'evento TUDUM Giappone 2022la piattaforma Netflix ha annunciato la produzione di una seconda stagione per l'adattamento anime...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te