Asiatica Film Mediale

George Lucas pianificò gli Spettri del Lato Oscuro dei Sith nella Trilogia Sequel – E sono ufficialmente canonici

George Lucas pianificò gli Spettri del Lato Oscuro dei Sith nella Trilogia Sequel – E sono ufficialmente canonici
Erica

Di Erica

10 Luglio 2023, 23:44



I piani di George Lucas, a lungo dimenticati, per la trilogia sequel di Star Wars avrebbero incluso gli spettri della Forza dei Sith, un concetto che fa parte del canone della serie. Prima che la Disney consolidasse l’acquisizione di Lucasfilm, Lucas aveva delineato i piani per una trilogia sequel di film di Star Wars. Mentre alcuni di questi concetti sono stati inclusi in ciò che è diventata la trilogia sequel di tre film della Disney, è sicuro dire che i piani di Lucas per un proseguimento di Star Wars dopo Il ritorno dello Jedi sarebbero stati molto diversi.

Una delle differenze nei piani della trilogia sequel di Star Wars di George Lucas sarebbe stata la presenza degli spettri della Forza dei Sith, una cosa menzionata in The Art of Star Wars: The Last Jedi scritto da Phil Szostak. Nel libro sono presenti disegni concettuali dei piani originali di Lucas, precedenti al lavoro della Disney sui sequel di Star Wars, che mostrano un anziano Luke Skywalker in esilio fiancheggiato da uno spettro della Forza dei Sith. I disegni concettuali sono accompagnati da un commento di Christian Alzmann, il direttore artistico senior di Industrial Light & Magic, che ha dichiarato:

“Abbiamo visto Jedi morti tornare come fantasmi blu. Forse i Sith possono tornare… Abbiamo molto discusso sul fatto che la battaglia finale potrebbe avvenire nel regno degli spiriti. Quindi devi avere uno spettro cattivo.”

Il concetto degli spettri della Forza dei Sith è stato incluso in The Art of Star Wars: The Last Jedi poiché l’omonimo film di Rian Johnson conteneva trame leggermente simili. Il concetto che Luke andasse in esilio era qualcosa che Lucas aveva anche inizialmente pianificato per le sue idee dei sequel, con Luke che si nascondeva nel luogo del primo Tempio Jedi. Anche se Johnson non ha incluso gli spettri della Forza dei Sith come avrebbe fatto Lucas, è probabile che i disegni concettuali siano stati utilizzati come riferimento per creare un Luke Skywalker più anziano ed esiliato.

Come gli spettri della Forza dei Sith si inseriscono nel canone di Star Wars

Sebbene i sequel di Star Wars, così come sono stati creati, non abbiano incluso un concetto come gli spettri della Forza dei Sith, l’idea è comunque presente in altri modi nel canone, anche in un film sequel. A differenza dei Jedi, che possono manifestarsi sotto forma spirituale nel mondo fisico come si è visto con Yoda, Qui-Gon Jinn, Obi-Wan Kenobi, Anakin Skywalker, Luke Skywalker e Leia Organa, gli spiriti dei Sith sono legati maggiormente a oggetti o luoghi specifici. Questo è stato visto in Star Wars: L’ascesa di Skywalker con il ritorno dell’Imperatore Palpatine, una differenza rispetto ai piani di sequela di Star Wars di Lucas.

Per mantenere il suo volere vivo, lo spirito di Palpatine era legato al pianeta Exegol. Questo spiegava perché i Sith avevano una così grande presenza sul pianeta, con i cloni di Palpatine e i Sith Eternals. Anche se non sono spettri della Forza nello stesso modo dei Jedi, gli spiriti dei Sith possono ancora persistere nel canone di Star Wars. Detto ciò, sarà interessante vedere se in futuro verrà trovato uno spettro della Forza più convenzionale di un Sith, come era stato pianificato dallo stesso George Lucas.


Potrebbe interessarti

Il film di Barbie ha delle “critiche feroci” su Barbie, la star elogia la visione creativa
Il film di Barbie ha delle “critiche feroci” su Barbie, la star elogia la visione creativa

Nonostante sia stato uno dei principali bersagli delle critiche del film, Simu Liu celebra la “consapevolezza di sé” di Mattel in risposta al film su Barbie diretto da Greta Gerwig. L’attore di Shang-Chi interpreta uno dei tanti Kens che vivono nel colorato mondo di Barbielandia nel film insieme al Ken principale di Ryan Gosling, Kingsley […]

Barbie & Oppenheimer Doppio Spettacolo: AMC conferma la vendita di oltre 20.000 biglietti, il dirigente afferma che è solo l'”inizio”
Barbie & Oppenheimer Doppio Spettacolo: AMC conferma la vendita di oltre 20.000 biglietti, il dirigente afferma che è solo l'”inizio”

Più di 20.000 biglietti sono già stati venduti per le proiezioni di Barbie e Oppenheimer. Entrambi i film usciranno il 21 luglio e la netta contrapposizione tra i due film di grande profilo ha portato a mesi di discussioni online, meme e fan art. Ci sono state molte discussioni su quale film vedere per primo […]