Asiatica Film Mediale

George Lucas ha spiegato le regole della Forza 42 anni fa e Star Wars ha appena soddisfatto i suoi impegni.

George Lucas ha spiegato le regole della Forza 42 anni fa e Star Wars ha appena soddisfatto i suoi impegni.
Erica

Di Erica

31 Agosto 2023, 19:21



Sommario:

L’addestramento dei Jedi non è limitato a coloro che possono maneggiare la Forza. Chiunque può accedere alla Forza, ma richiede disciplina e dedizione per diventare un Jedi. La Forza è un campo energetico che circonda tutte le cose viventi, non solo i Jedi. Il talento naturale è utile, ma senza addestramento e disciplina, non significa nulla. La capacità di Sabine Wren di progredire nel suo addestramento Jedi dipende dalla sua volontà di aprirsi alla Forza.

George Lucas ha spiegato le regole della Forza oltre quattro decenni fa, e Star Wars sta finalmente seguendo queste regole. Sabine Wren sta seguendo l’addestramento Jedi in Ahsoka, ma è un’apprendista non convenzionale perché non può maneggiare la Forza. Tuttavia, questo è solo un ostacolo per la guerriera Mandaloriana, poiché il creatore di Star Wars ha confermato che l’attitudine verso la Forza non determina se si può essere un Jedi.

Una conversazione del 1981 trascritta in “The Making of Return of the Jedi” di J.W. Rinzler presenta Lucas, lo sceneggiatore Lawrence Kasdan e il regista Richard Marquand che pianificano la storia per l’ultimo capitolo della trilogia originale. Lucas spiega le regole della Forza ai suoi collaboratori, paragonando l’addestramento Jedi allo yoga e al karate.

Kasdan: La Forza era disponibile per chiunque potesse connettersi ad essa?
Lucas: Sì, chiunque può farlo.
Kasdan: Non solo i Jedi?
Lucas: Sono solo i Jedi che si prendono il tempo per farlo.
Marquand: Lo usano come una tecnica.
Lucas: Come lo yoga. Se vuoi prenderti il tempo per farlo, puoi farlo; ma quelli che vogliono davvero farlo sono quelli che si interessano a questo tipo di cose. Anche come il karate.

I Jedi non sono gli unici ad avere il potere della Forza, né i Sith. Mentre i Jedi come Luke Skywalker hanno un percorso più facile per utilizzare la Forza, Lucas crede che sia un’abilità disponibile a tutti.

Chiunque può utilizzare la Forza

Come ha detto Obi-Wan, la Forza è un campo energetico che circonda tutte le cose viventi. In teoria, chiunque può accedervi, ma deve essere aperto. Nella saga di Star Wars, la maggior parte dei portatori della Forza ha un talento naturale, che offre loro un vantaggio nei loro viaggi. Tuttavia, questo li porterà solo fino a un certo punto; Luke spiega perfettamente il percorso dei Jedi in The Mandalorian quando afferma che “il talento senza addestramento è niente”. Essere un Jedi richiede disciplina, la volontà di ascoltare la Forza e dedicare una vita alla pratica delle arti.

Sebbene Sabine sia meno sintonizzata con la Forza rispetto agli altri Padawan precedenti, la sua capacità di aprirsi determinerà come progredirà nel suo addestramento Jedi. Kanan Jarrus e Ahsoka Tano hanno entrambi riconosciuto che è chiusa, in gran parte a causa della sua educazione Mandaloriana. Il concetto di Lucas delle abilità della Forza che provengono dall’addestramento si collega sia agli aspetti spirituali che disciplinari dei Jedi, un principio fondamentale di Star Wars che finalmente Ahsoka sta realizzando.


Potrebbe interessarti

The Equalizer 3 ottiene il miglior punteggio di Rotten Tomatoes dell’intera serie.
The Equalizer 3 ottiene il miglior punteggio di Rotten Tomatoes dell’intera serie.

Sommario The Equalizer 3 ha ottenuto il punteggio più alto su Rotten Tomatoes nella saga, con un attuale punteggio del 72%. Denzel Washington torna nei panni di Robert McCall, che combatte contro la mafia siciliana nel sud Italia per proteggere i suoi nuovi amici. I precedenti film della saga, The Equalizer e The Equalizer 2, […]

L’artista concettuale di Blue Beetle riflette sulla realizzazione del costume di Jaime Reyes “il più autentico possibile”
L’artista concettuale di Blue Beetle riflette sulla realizzazione del costume di Jaime Reyes “il più autentico possibile”

Riassunto: Il design della tuta di Blue Beetle nel film doveva essere autentico, direttamente preso dai fumetti e fedele all’aspetto del personaggio. La collaborazione tra l’artista concettuale e il costume designer è stata fondamentale per assicurarsi che la tuta rimanesse fedele alla fonte originale e allo stesso tempo funzionasse bene sullo schermo. L’aspetto pratico della […]