Asiatica Film Mediale

Gary Oldman rivela la sua scena preferita di Harry Potter

Gary Oldman rivela la sua scena preferita di Harry Potter
Erica

Di Erica

31 Dicembre 2021, 02:27


L’attore di Harry Potter Gary Oldman ha recentemente rivelato la sua scena preferita della celebre serie di film. Il terzo adattamento cinematografico dei romanzi fantasy di fama mondiale di JK Rowling ha visto il ritorno del cast principale che include Daniel Radcliffe come personaggio titolare, Emma Watson come Hermione Granger e Rupert Grint come Ron Weasley. Oldman, che ha interpretato il ruolo del padrino di Harry, Sirius Black, è stato una delle tante nuove inclusioni nel cast insieme a David Thewlis, Emma Thompson, Timothy Spall e Michael Gambon, che ha assunto il ruolo di Albus Silente dopo la morte di Richard Harris nel 2002.

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è servito come sequel della Camera dei segreti del 2002 e ruota attorno al terzo anno di Harry, Ron e Hermione alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, mentre Harry cerca di scoprire la verità sul passato dei suoi defunti genitori, che coinvolge il prigioniero di Azkaban recentemente evaso, Sirius Black. Il film ha segnato un cambiamento dietro la macchina da presa poiché il regista messicano, Alfonso Cuaron (Children of Men, Gravity), ha preso le redini di Chris Columbus, che era al timone per i primi due film.

In attesa dell’imminente speciale sulla reunion di Harry Potter, Oldman ha parlato con ET Canada del suo tempo in cui interpretava un personaggio nel mondo dei maghi e ha rivelato la sua scena preferita dei film. Ha detto che la scena che “mi ha colpito di più” è stata quella del Prigioniero di Azkaban, che coinvolge gli studenti che praticano un incantesimo su creature conosciute come Mollicci. Oldman ha elogiato “l’immaginazione” dietro la sequenza e ha elogiato il fatto che elementi reazionari come “risate e umorismo” potrebbero essere usati per “disarmare” un Molliccio. Dai un’occhiata alla sua citazione completa di seguito:

“Una delle mie scene preferite che mi è sempre rimasta impressa è stata quella del Molliccio di [Prisoner of] Azkaban… tutta la faccenda con il guardaroba. L’immaginazione dietro è incredibile. Che tu potessi disarmare il Molliccio con risate e umorismo, quella scena mi è sempre rimasta impressa”.

La scena in questione si svolge quando Harry e il resto degli studenti del terzo anno prendono parte a una lezione di Difesa contro le Arti Oscure guidata dal professor Remus Lupin di David Thewlis. Lupin insegna ai suoi studenti come usare l’incantesimo Riddikulus come un modo per combattere gli esseri mutaforma chiamati Mollicci, la cui abilità primaria sta assumendo la forma della peggiore paura della sua vittima designata. L’incantesimo cambia il loro aspetto in un’apparizione meno spaventosa e talvolta comica, che li indebolisce. Questa sequenza ottiene risultati esilaranti quando il pubblico può assistere a Neville che Snape indosserà i vestiti di sua nonna e Ron applicherà alcuni pattini sui piedi di un ragno.

I commenti di Oldman non sono una sorpresa poiché la scena sopra menzionata in Il prigioniero di Azkaban si è rivelata una delle scene più memorabili e divertenti del film. Il terzo capitolo della serie di Harry Potter ha segnato un importante cambiamento di tono man mano che la storia diventava progressivamente più oscura, accompagnata dal distinto stile visivo di Alfonso Cuaron. Tuttavia, Il prigioniero di Azkaban è riuscito a catturare il giusto equilibrio tra gli elementi più oscuri e comici della storia, che ha creato quello che è spesso considerato da molti critici e fan come il miglior film di Harry Potter.

Fonte: ET Canada

Date di uscita principali Animali fantastici: I segreti di Silente (2022) Data di uscita: 15 aprile 2022


Potrebbe interessarti

Nicolas Cage spiega perché non si considera un attore
Nicolas Cage spiega perché non si considera un attore

Nicolas Cage spiega perché non si considera un attore. Uno degli attori più riconosciuti della sua generazione, la formidabile carriera di Cage ha attraversato tre decenni con ruoli in film iconici. Questi includono Adaptation, National Treasure, Face/Off e Leaving Las Vegas, il film che gli è valso una vittoria all’Oscar. Famoso per la sua personalità […]

Spider-Man: No Way Home e connessioni Loki spiegate dagli scrittori MCU
Spider-Man: No Way Home e connessioni Loki spiegate dagli scrittori MCU

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Spider-Man: No Way Home. Gli sceneggiatori di Spider-Man: No Way Home Chris McKenna ed Erik Sommers spiegano la connessione del film con lo show Disney+ Loki. Diretto da Jon Watts, No Way Home porta sul grande schermo i primi sguardi del multiverso del MCU, in quanto segue i disperati […]