Asiatica Film Mediale

“Game Night 2 riceve un deludente aggiornamento dai registi”

“Game Night 2 riceve un deludente aggiornamento dai registi”
Erica

Di Erica

01 Aprile 2023, 18:28



Nonostante sia stato lasciato con una nota piuttosto aperta, un potenziale Game Night 2 ottiene un aggiornamento deludente dai registi Jonathan Goldstein e John Francis Daley. La commedia nera di mistero del 2018 ruotava attorno a un gruppo di amici che si incontrano regolarmente per le serate di gioco, ma che vengono sequestrati quando il fratello di successo di uno di loro viene rapito, portando ad un gioco reale e pericoloso di gatto e topo. Jason Bateman e Rachel McAdams hanno guidato il cast di Game Night, che ha ricevuto recensioni in gran parte favorevoli ed è stato un successo al botteghino, incassando oltre $117 milioni rispetto al budget di $3 milioni.

Parlando con The Hollywood Reporter per discutere del loro ultimo sforzo diretto, Dungeons & Dragons: Honor Among Thieves, Jonathan Goldstein e John Francis Daley sono stati chiesti della possibilità di un Game Night 2. Il duo di registi ha ammesso che un sequel del genere è improbabile, esprimendo che anche se potrebbe essere rimasto altro da raccontare, non credono di poter superare il loro film precedente. Ecco cosa ha spiegato Goldstein:

“La nostra cosa preferita è lasciare il pubblico con la voglia di più, invece di colpirli sulla testa. E in quel caso abbiamo concluso il film con una sorta di finto setup per un sequel, ma pensiamo che potrebbe essere difficile superare ciò che abbiamo fatto.”

Dopo aver messo via il bulgaro e festeggiato la gravidanza di Annie di McAdams, il Game Night originale si è concluso in modo memorabile con un gruppo di uomini armati che si presentano fuori dall’appartamento di Brooks durante la loro ultima serata di gioco, in modo simile al rapimento di Brooks nel film. Considerando che il fratello criminale ha preso la lista Witsec che ha ingerito e la venduta sul mercato nero per $3 milioni e ha fatto sapere a coloro che sono sulla lista che erano fedeli per $20.000 ciascuno, il personaggio di Kyle Chandler ha sicuramente messo nuovamente molti bersagli sulla sua schiena.

Proprio dopo l’uscita del film, lo scrittore Mark Perez ha espresso la sua speranza di sviluppare più sequel di Game Night, sentendo che la commedia del 2018 era “geneticamente costruita” per seguiti, a condizione che il film avesse successo. Il film non solo ha ottenuto recensioni entusiastiche ed è stato un successo al botteghino, ma è anche diventato un meme virale a causa della consegna della linea di McAdams “Oh no, he died!”, alla quale la candidata all’Oscar ha appreso l’anno scorso, esprimendo la sua delizia nel conoscere la sua popolarità.

Anche se Perez potrebbe sembrare interessato nel passato e ci sono potenziali percorsi di storia da esplorare, Goldstein e Daley potrebbero avere ragione nei loro dubbi riguardo a un potenziale Game Night 2. Il primo film ha largamente avuto successo grazie al suo concetto unico e al suo brillante cast, e anche se quest’ultimo è rimasto in vita, gli impegni frenetici di molti di loro potrebbero render difficile riunirli per una nuova uscita esilarante.


Potrebbe interessarti

Henry Cavill condivide nuovo aspetto del film di riunione con il regista di “The Man From UNCLE”
Henry Cavill condivide nuovo aspetto del film di riunione con il regista di “The Man From UNCLE”

Quasi due mesi dopo l’inizio delle riprese, Henry Cavill ha condiviso un nuovo sguardo su The Ministry of Ungentlemanly Warfare. Il prossimo film segna una reunion tra Cavill e il regista Guy Ritchie, che hanno già lavorato insieme al thriller di genere simile The Man From UNCLE, anch’esso un adattamento della serie televisiva degli anni […]

Il regista di Suicide Squad 2016 definisce la versione di Warner Bros come un lavoro mal fatto.
Il regista di Suicide Squad 2016 definisce la versione di Warner Bros come un lavoro mal fatto.

David Ayer, il regista del film Suicide Squad del 2016, definisce la versione cinematografica di Warner Bros come un lavoro scadente. Il DCEU, che è stato lanciato nel 2013, ha avuto un percorso difficile per usare un eufemismo. Sono stati prodotti diversi film nel corso del decennio, con alcuni ancora in uscita quest’anno. Tuttavia, solo […]