Asiatica Film Mediale

Gal Gadot si apre sul controverso film su Cleopatra e sulla volontà di “fornire giustizia” ad interpretazioni errate sulla figura storica.

Gal Gadot si apre sul controverso film su Cleopatra e sulla volontà di “fornire giustizia” ad interpretazioni errate sulla figura storica.
Erica

Di Erica

01 Luglio 2023, 13:04



Anche se non è chiaro in che fase si trovi lo sviluppo del film, Gal Gadot sta condividendo la sua eccitazione riguardo al film su Cleopatra e al modo in cui vorrebbe far luce sulla sua figura storica principale. Gadot si è impegnata a produrre e interpretare il nuovo epico biografico sulla regina egiziana alla fine del 2020, con il piano iniziale di riunirsi alla regista di Wonder Woman, Patty Jenkins. Jenkins è poi passata ad assumere unicamente un ruolo di produttrice per concentrarsi su progetti futuri, lasciando spazio a Kari Skogland, regista di The Falcon and the Winter Soldier, per dirigere il film.

Durante un recente intervista con Vogue Hong Kong per la copertina di luglio, Gal Gadot ha fornito alcune informazioni sul film su Cleopatra, a lungo atteso e controverso. L’attrice e produttrice ha condiviso la sua eccitazione nel poter esplorare la figura storica, in particolare nel dare giustizia alle false narrazioni che la circondano. Ecco cosa ha condiviso Gadot:

“L’Israele confina con l’Egitto e io sono cresciuta con così tante storie su Cleopatra, ed è un nome noto in tutte le case. Sai, se Wonder Woman è una leader immaginaria forte al femminile, Cleopatra è davvero quella reale. È un perfetto esempio di una storia che volevo raccontare perché ho iniziato a leggere diversi libri su Cleopatra e ho detto: Wow, è affascinante. Tutto ciò che ho mai visto riguardo a Cleopatra nei film è che era questa donna seducente che aveva una relazione con Giulio Cesare e Marco Antonio. Ma la verità è che c’è molto di più su di lei. Questa donna era così avanti nel tempo. L’Egitto e ciò che era allora l’Egitto erano ancora futuristici rispetto a dove siamo oggi. Non posso dire molto. Ma per me sono così appassionata di raccontare la sua storia e di dare giustizia a questo personaggio e al suo lascito e di celebrare lei e il suo lascito. Abbiamo una sceneggiatura bellissima e non vedo l’ora di condividere questa storia con il mondo e cambiare la narrazione intorno a Cleopatra semplicemente come seduttrice.”

Può Cleopatra superare le sue controversie e il lungo sviluppo?

Negli anni che sono trascorsi dalla partenza di Jenkins, il film su Cleopatra di Gadot è rimasto in gran parte nel limbo, con il progetto che secondo quanto riferito è passato da Paramount a Universal Pictures a metà del 2022, anche se non sono state condivise ulteriori aggiornamenti sullo sviluppo. Dato che Gadot ha confermato che la sceneggiatura era pronta già nel novembre 2021, quando il progetto si trovava ancora presso lo studio precedente e Jenkins non aveva ancora annunciato le dimissioni come regista, non è chiaro se la sceneggiatura a cui si riferisce sia quella originale della creatrice di Altered Carbon Laeta Kalogridis.

Anche a prescindere dal lungo sviluppo, il film su Cleopatra di Gadot ha affrontato molte critiche sin dal suo annuncio per aver ancora una volta “sbiancato” il ruolo centrale con la scelta dell’attrice di Wonder Woman. Nonostante le sue origini israeliane, i detrattori hanno avuto problemi con il fatto che Gadot non condividesse le origini multirazziali della figura storica, proprio come accadde nel famigerato film Cleopatra di Elizabeth Taylor negli anni ’60. Gadot ha difeso la sua scelta, sottolineando che Cleopatra era macedone e che, anche se erano alla ricerca di qualcuno della regione, alla fine hanno ritenuto che fosse la migliore per il ruolo.

Con queste controversie e uno sviluppo di produzione poco chiaro, sarà interessante vedere se Cleopatra riuscirà a superare questi problemi per dimostrarsi un successo maggiore rispetto ai suoi predecessori. Il recente film Queen Cleopatra della Netflix si è fatto largo tra critiche e pubblico, ma è comunque arrivato nella Top 10 dello streamer, indicando che c’è interesse per progetti tabù. Tuttavia, con la riunione di Gadot e Universal per Fast X, si può sperare che le due abbiano molte discussioni su come raccontare al meglio la storia della figura storica del film.

Fonte: Vogue


Potrebbe interessarti

“Sono stato preso in giro”: il produttore di Five Nights At Freddy Movie sulla critica che ha ricevuto per voler realizzare il film.
“Sono stato preso in giro”: il produttore di Five Nights At Freddy Movie sulla critica che ha ricevuto per voler realizzare il film.

Mentre cresce l’attesa per il suo arrivo tanto atteso, Jason Blum si apre riguardo l’opposizione che ha ricevuto nel tentativo di realizzare il film di Five Nights at Freddy’s. Il progetto horror si basa sulla lunga serie di videogiochi dello stesso nome, incentrata su una guardia notturna di un centro di intrattenimento per famiglie che […]

Dettagliata l’alta sicurezza del film di Barbie: “Non mi hanno mai fornito alcun dettaglio” – riferisce il controfigura
Dettagliata l’alta sicurezza del film di Barbie: “Non mi hanno mai fornito alcun dettaglio” – riferisce il controfigura

La controfigura di Barbie Emma Eastwood ha rivelato che il prossimo film ha avuto una grande sicurezza per quanto riguarda la trama del film. Il film di Barbie vede Margot Robbie nei panni del personaggio principale che si avventura nel mondo reale in un viaggio di auto-scoperta insieme al suo fidanzato Ken, interpretato da Ryan […]