Asiatica Film Mediale

Frasier Reboot aggiunge il primo membro del cast di fronte a Kelsey Grammer

Frasier Reboot aggiunge il primo membro del cast di fronte a Kelsey Grammer
Debora

Di Debora

13 Gennaio 2023, 23:49


Il riavvio di Frasier aggiunge il suo primo membro del cast a recitare al fianco di Kelsey Grammer. Dopo anni in cui la star di Frasier ha guidato una serie revival, il riavvio è stato finalmente confermato da Paramount+, con Grammer che è tornato nel ruolo principale. Questo entusiasmante annuncio è arrivato anche con l’avvertimento deludente che nessun altro membro del cast originale di Frasier sarebbe tornato come clienti abituali della serie, compresi quelli che sono stati determinanti per il successo dello spettacolo originale, come David Hyde Pierce, Jane Leeves e Peri Gilpin. Ciò significava che il riavvio di Frasier avrebbe dovuto ricominciare da capo e assemblare un cast di supporto completamente nuovo attorno a Grammer.

Ora, la serie sequel di Fraiser ha trovato il suo primo membro del cast insieme a Kelsey Grammer. Secondo Variety, il reboot di Paramount+ ha scelto Nicholas Lyndhurst al fianco del protagonista della serie. L’attore inglese ha un sacco di esperienza televisiva e di sitcom, recitando in spettacoli britannici, come Only Fools and Horses, Goodnight Sweetheart, Going Straight, Butterflies, The Two of Us, The Piglet Files e After You’ve Gone. Grammer e Lyndhurst non sono mai apparsi insieme sullo schermo, sebbene abbiano recitato insieme sul palco in Man of La Mancha per la English National Opera al London Coliseum.

Tutto ciò che sappiamo sul riavvio di Frasier

Mentre la serie originale era notoriamente ambientata a Seattle, il riavvio di Frasier troverà lo psichiatra titolare di Kelsey Grammer in una città diversa, affrontando nuove sfide, stringendo nuove amicizie e forse finalmente trovando l’amore. L’ambientazione per il riavvio di Paramount+ è ancora sconosciuta, anche se potrebbe essere Chicago, dove Frasier era diretto durante il finale della serie. Chris Harris (How I Met Your Mother) e Joe Cristalli (Life In Pieces) sono i due sceneggiatori che hanno avuto il compito di gestire il ritorno di Frasier in televisione.

A parte il ritorno di Kelsey Grammer nei panni di Fraiser Crane, Nicholas Lyndhurst è ora il primo membro del cast a unirsi alla nuova iterazione dell’amata sitcom. L’attore inglese interpreterà il ruolo di Alan Cornwall, che viene descritto come “britannico, alcolizzato e straordinario”. Ulteriori dettagli rivelano che Alan Cornwall è un vecchio amico di Frasier dai tempi di Oxford e, quindi, ha un intelletto da rivaleggiare con il personaggio principale. Sulla base di questa descrizione e del fatto che Lyndhurst è stato il primo membro del cast annunciato, sembra che Alan Cornwall potrebbe sostituire Niles Crane di David Hyde Pierce come deuteragonista del riavvio di Frasier, che sarà una scarpa molto grande da riempire.

Il riavvio di Frasier che aggiunge il suo primo membro del cast di supporto è un aggiornamento entusiasmante per la serie sequel e un’indicazione che sta finalmente prendendo forma alla Paramount+. Non esiste ancora una data di uscita ufficiale per il riavvio, ma con il processo di casting in corso, una sequenza temporale approssimativa sta iniziando a diventare evidente. Ora che il riavvio di Frasier ha scelto il primo co-protagonista di Kelsey Grammer, altri annunci dovrebbero essere in arrivo molto presto.

Fonte: varietà


Potrebbe interessarti

Pedro Pascal e Bella Ramsey affermano che il creatore di The Last of Us è un regista da sogno
Pedro Pascal e Bella Ramsey affermano che il creatore di The Last of Us è un regista da sogno

Bella Ramsey e Pedro Pascal discutono dello stile di regia di Neil Druckmann, incluso il suo approccio collaborativo e la profonda conoscenza del materiale come creatore originale del videogioco The Last of Us e co-creatore della serie HBO. The Last Of Us è ambientato in un mondo devastato da un’epidemia di un fungo Cordyceps mutato […]

I lottatori esiterebbero a firmare con una WWE di proprietà dell’Arabia Saudita?
I lottatori esiterebbero a firmare con una WWE di proprietà dell’Arabia Saudita?

Le voci sulla vendita della WWE al Fondo di investimento dell’Arabia Saudita hanno consumato i fan del wrestling professionista il 6 gennaio, poiché diversi addetti ai lavori hanno riferito che era stato raggiunto un accordo. La vendita della WWE all’Arabia Saudita si è rivelata non essere il caso – la vendita di una società quotata […]