Asiatica Film Mediale

Francis Ford Coppola risponde al rapporto negativo sul suo nuovo film

Francis Ford Coppola risponde al rapporto negativo sul suo nuovo film
Erica

Di Erica

11 Gennaio 2023, 16:33


L’acclamato regista Francis Ford Coppola affronta la presunta travagliata produzione di Megalopolis in seguito a segnalazioni di problemi riguardanti le riprese del progetto e potenziali partenze da vari dipartimenti. Le opere più celebri di Coppola includono la trilogia de Il Padrino, Apocalypse Now, Dracula di Bram Stoker e una serie di altri lavori acclamati dalla critica, che lo hanno portato a ricevere vari premi del settore. Megalopolis è una produzione che Coppola ha impiegato molti anni a sviluppare prima che le riprese iniziassero nel 2022, e il regista ha deciso di auto-divertire il progetto da 120 milioni di dollari per farlo decollare.

In una dichiarazione pubblicata da Deadline, Coppola ha parlato e affrontato lo stato attuale della produzione di Megalopolis a seguito di segnalazioni di caos sul set e numerosi membri chiave dello staff di produzione che hanno lasciato il progetto. Nella dichiarazione, il regista ha spiegato che le recenti partenze della troupe sono state il risultato della riduzione dei costi piuttosto che del caos sul set, e ha elogiato il duro lavoro dei membri del cast, negando qualsiasi notizia di interruzioni importanti e sottolineando che le riprese del film ad Atlanta sono rimaste in corso. orario. Dai un’occhiata alla risposta completa di Coppola di seguito:

“Fondamentalmente si trattava di gestire i costi… Non ho mai lavorato a un film in cui fossi così felice con il cast. Sono così felice del look e che siamo così nei tempi previsti. Questi rapporti non dicono mai chi sono queste fonti. A loro dico, ah, ah, aspetta e vedrai. Perché questo è un film bellissimo e soprattutto perché il cast è fantastico. Non mi è mai piaciuto lavorare con un cast così laborioso e così disposto a cercare il non convenzionale, a trovare soluzioni nascoste. È emozionante lavorare con questi attori e la fotografia è tutto ciò che potevo sperare. I quotidiani sono fantastici. Quindi, se siamo in orario, e io amo gli attori e il look è fantastico, non so di cosa stiano parlando qui”.

Cosa sappiamo della megalopoli

Megalopolis ha iniziato le sue prime fasi di sviluppo negli anni ’80, con Coppola che ha scritto la sceneggiatura mentre lavorava ad altre produzioni prima di abbandonare completamente la produzione. Quando il suo lavoro è ripreso nel 2019, invece di avvicinarsi agli studi, Coppola ha fornito un budget di $ 120 milioni di tasca sua dopo aver venduto una parte del suo impero del vino. Il regista ha spiegato che ciò era dovuto al fatto che gli studi non erano disposti ad aiutarlo a realizzare la sua visione, optando invece per produrre il film in un modo simile allo sviluppo di Apocalypse Now.

Con la ripresa della produzione di Megalopolis, Coppola ha iniziato a riunire un cast stellare per la sua ultima ambiziosa produzione, con il coinvolgimento di Adam Driver, Nathalie Emmanuel, Laurence Fishburne, Forrest Whittaker e Jon Voigt confermato poco prima dell’inizio della pre-produzione. Mentre le riprese si preparavano per iniziare ad agosto, è stato confermato che altri membri del cast si sarebbero uniti al cast di Megalopolis, tra cui Aubrey Plaza e il controverso Shia LaBeouf. Sebbene inizialmente Coppola intendesse utilizzare la tecnologia di produzione virtuale utilizzata in progetti tra cui The Mandalorian e The Batman, rapporti recenti suggeriscono che la produzione ha deciso di orientarsi verso l’utilizzo dello schermo verde a causa dell’aumento dei costi.

Essendo il progetto appassionato di un regista acclamato come Coppola, molti appassionati di cinema hanno prestato molta attenzione al lungo sviluppo di Megalopolis mentre la produzione ha preso ritmo negli ultimi anni. Tra la sua storia, lo status celebrato del regista, la natura autofinanziata della produzione e il cast stellare, Megalopolis si preannunciava come uno dei film più attesi degli anni ’20, anche se recenti rapporti hanno messo in dubbio se il il film alla fine sarà completato. Nonostante ciò, con la star di Megalopolis Driver e Coppola che si fanno avanti per negare i livelli di caos suggeriti dai rapporti precedenti, molti potenziali spettatori entusiasti potrebbero sentirsi meno diffidenti riguardo allo stato attuale del film.

Fonte: Scadenza


Potrebbe interessarti

Jennifer Coolidge tornerà nei panni della mamma di Stifler nei sequel di American Pie
Jennifer Coolidge tornerà nei panni della mamma di Stifler nei sequel di American Pie

Jennifer Coolidge ha rivelato di essere disposta a tornare nei futuri film di American Pie nel suo modo inimitabile. Uno dei suoi primi ruoli è stato un’apparizione nella commedia sessuale originale del 1999 American Pie, diretta da Chris e Paul Weitz. Ha interpretato la madre del turbolento cad Steve Stifler di Seann William Scott, una […]

Le speranze di Top Gun 3 diventano un po’ più luminose con il nuovo aggiornamento di Maverick Star
Le speranze di Top Gun 3 diventano un po’ più luminose con il nuovo aggiornamento di Maverick Star

Le speranze di Top Gun 3 diventano un po’ più brillanti dopo Top Gun: la star di Maverick Glen Powell offre un aggiornamento sullo sviluppo del trequel dietro le quinte. Il sequel di Top Gun di Joseph Kosinski si è rivelato valere l’attesa in quanto è stato un successo sia commerciale che di critica. Concentrandosi […]