Notizie Serie TVFear The Walking Dead: il sorprendente colpo di scena...

Fear The Walking Dead: il sorprendente colpo di scena della stagione 8 spiegato dal produttore della serie

-


Avviso: Spoiler per la stagione 8, episodio 8 di Fear the Walking Dead

Sommario

  • L’ultimo episodio di Fear the Walking Dead riporta Charlie e esplora la sua complicata relazione con Madison, portando infine a Charlie il sacrificio di proteggere la posizione di PADRE da Troy.
  • Il co-showrunner Andrew Chambliss spiega che la decisione di uccidere Charlie è stata presa per darle un vero commiato e testare la capacità di Madison di perdonare la persona che ha ucciso suo figlio, come un modo per Madison di rimediare a averla condotta da Troy.
  • Il tema del perdono è prominente in questo episodio, poiché Madison si debate se può perdonare Charlie per aver ucciso Nick. Questo tema risuona in tutto il franchise degli zombie, mostrando le conseguenze che possono sorgere quando il perdono arriva troppo tardi.

Il co-showrunner di Fear the Walking Dead spiega l’ultimo scioccante colpo di scena della stagione finale riguardante un personaggio che ritorna. Inoltrandosi nel suo tratto finale, lo spin-off di lunga durata continua a riportare volti familiari. Fear the Walking Dead stagione 8, episodio 8, intitolato “Tigre di ferro”, riporta in scena Charlie (Alexa Nisenson) e approfondisce la sua complicata relazione con Madison (Kim Dickens). È nell’altro lato della discesa che Charlie si sacrifica, impedendo essenzialmente a Madison di rivelare la posizione di PADRE a Troy (Daniel Sharman).

In un’intervista con Comicbook.com, il co-showrunner Andrew Chambliss ha discusso il processo di pensiero che ha portato al grande commiato di Charlie. Chambliss, che è anche showrunner insieme a Ian Goldberg, fa luce sul motivo per cui Charlie ha preso la decisione di sacrificarsi. Nella citazione qui sotto, Chambliss parla anche di come la morte di Charlie influisce sul resto della stagione 8 di Fear the Walking Dead:

“È stata una grande decisione, ed è davvero venuta da un desiderio di dare a Charlie un vero commiato. L’ultima volta che l’abbiamo vista, era su quella barca che soffriva di gravi ustioni da radiazioni, ed è sembrato che quella potesse essere la sua fine. Ma durante la stagione, ci è sembrato che meritasse più di così. Pensando alla storia di Madison e a tutte le sfide che avrebbe dovuto affrontare in questa stagione, abbiamo deciso che volevamo mettere Charlie e Madison insieme. Charlie ha rappresentato la prova finale per Madison, riguardo a quanto lei fosse davvero cambiata. Avrebbe potuto perdonare la persona che ha ucciso suo figlio? Alla fine, è riuscita a farlo, anche se è stato molto complicato in questo episodio, ed ha posto Charlie in una posizione molto precaria. Ha sembrato che, per darle quel perdono e rimediare a quello che alla fine l’ha portata da Troy, avrebbe dovuto rinunciare a PADRE, la cosa per cui stava combattendo.”

Penso che dal punto di vista di Charlie, non poteva permettere a Madison di farlo perché Madison non sarebbe stata in grado di proteggere ciò che avrebbe permesso al lascito di Nick e Alicia di continuare a vivere. Questo ha portato infine alla sua decisione di sacrificarsi. È sembrato adatto far uscire Charlie dallo spettacolo in quel modo. È entrata nello show mentendo sul suo passato come spia, che alla fine ha portato alla rovina del villaggio che Madison aveva costruito per i suoi figli. Ora, eccola che lascia lo show, donando la sua vita per assicurare la stessa cosa a Madison per il futuro.”

“Ovviamente Madison sta lottando sul fatto se può cercare la redenzione, se può donare a tutte queste persone a PADRE il dono della famiglia, un luogo dove possano essere al sicuro, le stesse cose che ha sempre voluto per i suoi figli. Daniel sta cercando di avere una seconda possibilità con Luciana e perdere Charlie rappresenta un grande colpo per lui, perché sembra che la famiglia che sta costruendo sia in pericolo. Vedremo che questo tema risuonerà anche nelle storie di Dwight, Sherry e June più avanti nella stagione. È una domanda che il finale della serie risponderà in modo importante.”

La morte di Charlie si adatta ad un tema di The Walking Dead da tempo presente

Da un lato, la reintroduzione e la morte di Charlie spingono avanti la trama principale tra Troy e Madison. Lui vuole la posizione di PADRE, lei non lo dà e il sacrificio di Charlie rappresenta un’altra linea di demarcazione e un modo per approfondire la rivalità tra Madison e Troy. Ma da un altro punto di vista, più personale, la storia riguarda il perdono e se Madison può estenderlo a Charlie, che ha ucciso suo figlio Nick.

Madison è felice di rivedere Charlie inizialmente, fino a quando non scopre che Charlie ha ucciso Nick. Quello che seguirà nella stagione 8 di Fear the Walking Dead riguarda il processo di Madison per perdonare la ragazza che ha ucciso suo figlio. Se qualcosa, è Madison stessa che spinge Charlie a confrontarsi con Troy. Presto si pentirà di quella decisione, ma a quel punto è troppo tardi e Charlie è già andata via.

Ma l’idea del perdono, e se sia possibile, è radicata nel più ampio franchise degli zombie. The Walking Dead: Dead City, ad esempio, si basa sul perdono dopo un terribile atto, anche se ci sono altri esempi presenti nell’opera originale e nelle sue varie ramificazioni. Fear the Walking Dead mostra cosa può accadere quando quel perdono arriva troppo tardi.

Fonte: Comicbook.com

Debora
Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Un altro isekai arriverà con The New Gate

Nel sito ufficiale dell'adattamento anime delle light novel scritte da Shinogi Kazanami e illustrate da Makai no Juumin,...

“Migliore… che ho mai visto”: Steven Spielberg recensisce “La zona di interesse” di A24.

Riassunto Spielberg esalta The Zone of Interest come il miglior film sull'Olocausto dopo Schindler's List, lodandone l'impatto...

Come l’accordo di Tom Cruise con Warner Bros. potrebbe rappresentare una significativa svolta di carriera per l’attore.

RIASSUNTO Recentemente, Tom Cruise si è incontrato con gli esecutivi della Warner Bros. per discutere di possibili...

Probabilità di una seconda stagione di Criminal Record ricevono un attento aggiornamento dall’EP.

Riassunto Criminal Record la prima stagione è terminata il 21 febbraio su Apple TV+. I produttori esecutivi Elaine Collins...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te