Notizie Serie TVFate: Spiegazione del finale della stagione 2 di Winx...

Fate: Spiegazione del finale della stagione 2 di Winx Saga (in dettaglio)

-


Questo articolo contiene spoiler per Fate: The Winx Saga stagione 2. Fate: The Winx Saga stagione 2 si conclude con un drammatico cliffhanger, con Bloom che trionfa sul Blood Witch Sebastian – e poi viaggia verso il Regno delle Tenebre. Ispirato alla popolare serie TV di Nikolodeon e caratterizzato anche da alcuni accenni agli adattamenti dei fumetti, Fate: The Winx Saga è ambientato nel mondo fatato di Alfea. La protagonista principale è una ragazza di nome Bloom, che esercita un antico potere noto come Dragon Flame. Tuttavia, questa connessione mistica si rivela problematica e gioca un ruolo cruciale nel finale della seconda stagione di Fate: The Winx Saga.

Sono passati mille anni dall’ultima volta che la Fiamma del Drago è stata vista. Fate: The Winx Saga finalmente lo spiega, rivelando che la madre di Bloom è stata l’ultima a maneggiarlo un millennio fa; sapendo che sua figlia l’aveva ereditata, mise Bloom in una stasi magica prima di abbandonare Alfea in una dimensione misteriosa conosciuta come il Regno delle Tenebre. Bloom è stata portata fuori dalla stasi da bambina quando il villaggio di Blood Witch di Aster Dell è stato attaccato in tempi moderni ed è cresciuta sulla Terra, completamente ignorante della sua storia e del suo retaggio. Sfortunatamente, il passato segreto di Bloom nella Winx Saga è noto solo a una manciata di Blood Witches sopravvissute ad Aster Dell – e il loro leader, Sebastian, ha dedicato la sua vita a rubare il potere della Fiamma del Drago e resuscitare i suoi cari perduti. Farlo probabilmente distruggerebbe tutto l’Altromondo.

La posta in gioco è più alta che mai in Fate: The Winx Saga stagione 2, mentre Bloom e le sue amiche lottano per sconfiggere le Blood Witches. Le cose non sono aiutate dalla stessa lotta di Bloom per contenere la Fiamma del Drago, che la lascia vulnerabile alla manipolazione e porta alla morte di Rosalind, la preside manipolatrice di Alfea. Al termine della seconda stagione di Fate: The Winx Saga, non è chiaro se Bloom sarebbe stato acclamato come eroe o temuto come cattivo.

Il regno delle tenebre spiegato

Le fate del destino: The Winx Saga può essere potente, ma ci sono limiti alle capacità anche di una singola fata. Rubando il potere di più fate, tuttavia, Sebastian è in grado di aprire un portale che conduce al Regno delle Tenebre. Questo sembra essere un luogo di grande pericolo, abitato da esseri mostruosi che sarebbero una minaccia per Alfea peggiore persino dei Bruciati visti nella prima stagione. Ci sono indizi che il Regno delle Tenebre possa essere una sorta di mondo sotterraneo magico, perché Sebastian crede può combinare il potere della Fiamma del Drago con la magia del Regno delle Tenebre per resuscitare tutti coloro che sono stati uccisi ad Aster Dell.

Il portale per il Regno dell’Oscurità può essere chiuso solo dall’altro lato, costringendo Bloom a attraversarlo per salvare Alfea con la Fiamma del Drago. Visivamente, il design del Regno delle Tenebre è chiaramente ispirato al Regno degli Elfi Oscuri dei fumetti di Winx Club. Il terreno è aspro e accidentato e l’unica struttura che vede Bloom è fatta di roccia appuntita. Se il Regno dell’Oscurità è davvero influenzato dal Regno degli Elfi Oscuri, Bloom scoprirà che ha i suoi abitanti – e sono davvero molto ostili.

È la madre di Bloom alla fine del destino: The Winx Saga Stagione 2?

Tuttavia, Bloom ha un ulteriore motivo per entrare nel Regno delle Tenebre. Ha avuto visioni misteriose di una donna che vive in questo Regno; è probabile che queste visioni siano iniziate nel momento in cui Sebastian ha aperto il portale. Bloom crede che queste visioni siano di sua madre, ed è certamente possibile; sebbene le fate non siano immortali, sua madre potrebbe essere stata in grado di vivere per un millennio grazie alle proprietà uniche del Regno delle Tenebre. È in catene, forse nel senso che era un’esca in una trappola.

La storia di Bloom è chiaramente molto diversa dalla serie animata Winx Club, combinando anche idee dai fumetti. Lì, gli Elfi Oscuri si sono dimostrati in grado di cancellare i ricordi di chiunque si fosse smarrito nel loro regno. Supponendo che la donna che Bloom incontra nel Regno delle Tenebre sia davvero sua madre, potrebbe benissimo aver cancellato tutti i suoi ricordi di sua figlia. La domanda interessante è se la madre di Bloom maneggia ancora la Fiamma del Drago, rendendola una coppia per Bloom, o se viene trasmessa alla nascita di sua figlia. Quest’ultimo sembra più probabile.

Aisha, Stella e Terra si trasformano e prendono le proprie ali

Fate: The Winx Saga stagione 2 vede tre degli amici di Bloom attingere al loro più grande potere, una magia che si pensava perduta, trasformandosi in quelle che la serie animata chiamava le loro “forme Winx”. Questo segue la tradizione di Winx Club; i personaggi di Fate: The Winx Saga sono limitati mentre sono in forma umana e devono trasformarsi in fate alate per accedere alle loro abilità a un livello superiore. Bloom ha scatenato la sua forma Winx nella stagione 1, e i suoi tre amici fanno lo stesso nella stagione 2, con la loro magia che travolge quella di Sebastian. Sembra che questa trasformazione sia possibile solo quando una fata investe in tutte le sue emozioni, positive e negative, e le attira insieme. La presenza di Bloom ha chiaramente restaurato insegnamenti che erano stati a lungo dimenticati.

Perché Musa non vuole indietro la sua magia

La maggior parte delle fate abbraccia la loro magia, ma Fate: The Winx Saga stagione 2 vede uno, Musa, scegliere un percorso diverso. Una fata della mente, Musa ha sempre lottato per affrontare i suoi poteri psichici, desiderando disperatamente di poter bloccare i pensieri di coloro che la circondano. Ha finalmente concluso che i poteri di una fata della mente sono più una maledizione che una benedizione e decide di limitare la sua magia. Invece, sceglie di allenarsi con gli Specialisti, sotto Fate: The Winx Saga’s Silva. Musa ha già dimostrato di essere più che capace senza i suoi poteri.

Fate: The Winx Saga Stagione 2 si conclude con un nuovo mostro

Sfortunatamente, le scene finali di Fate: The Winx Saga rivelano che un nuovo mostro è stato scatenato su Alfea. Questo essere sembra corrispondere a Darkar, il cattivo principale della seconda stagione di Winx Club. Conosciuto anche come il Principe delle Tenebre o la Fenice Ombra, il potere che Darkar esercita è l’opposto del Fuoco del Drago di Bloom. È possibile che sia scivolato attraverso il portale dal Regno delle Tenebre prima che fosse chiuso. In alternativa, dato che Darkar è sempre stato ritratto come l’esatto opposto di Bloom, potrebbe anche essere stato naturalmente trasportato ad Alfea semplicemente perché lei è entrata nel suo posto di più grande potere. Fate: La stagione 3 di Winx Saga sembra destinata a presentare il male più pericoloso fino ad oggi.

Every Death In Fate: The Winx Saga Stagione 2

Il mondo di Fate: The Winx Saga è cambiato in modo significativo dalla stagione 1 e diversi personaggi importanti sono morti entro la fine della stagione 2. Il più importante è, ovviamente, Rosalind; un personaggio originale, ha rilevato la scuola di Alfea e ha tentato di diventare il mentore di Bloom. L’omicidio di Dowling da parte di Rosalind sarebbe stato sempre rivelato prima o poi, e sfortunatamente per la fata oscura è stato rivelato in un momento in cui Bloom stava lottando per controllare la Fiamma del Drago. Morì poco dopo il suo fidato luogotenente, Andreas, che fu ucciso perché non poteva essere liberato dalle Streghe del Sangue.

Anche la storia di Beatrix si è conclusa in tragedia. Spesso paragonata a Draco Malfoy nel franchise di Harry Potter, Beatrix ha cercato di giocare entrambe le parti contro l’altra. Alla fine è stata costretta a scegliere da che parte stare, interferendo nel piano di Sebastian e impedendogli di assorbire il potere della Fiamma del Drago. Beatrix non ha mai creduto veramente di appartenere, eppure la sua morte ha giocato un ruolo chiave nel viaggio di Stella, causando dolore e dolore che hanno aiutato Stella a sbloccare la sua forma Winx. Sebastian presto si unì alla sua vittima nella morte, uccisa quando Bloom, Aisha, Stella e Terra unirono i loro poteri contro di lui. Beatrix è stata sepolta nel cimitero, onorata per il suo sacrificio, dimostrando che c’è ancora la possibilità di redenzione in Fate: The Winx Saga.

Fate: The Winx Saga stagione 2 è ora in streaming su Netflix.

Ultime News

L’attore in ufficio non vuole mai più interpretare il suo personaggio

La star di Office Zach Woods dice che non vorrà mai più interpretare il suo personaggio. La...

Lindsay Lohan celebra il Mean Girls Day con un primo sguardo a New Rom-Com

Lindsay Lohan celebra il giorno di Mean Girls con il primo sguardo alla sua prossima commedia romantica, Falling...

Dwayne Johnson festeggia oltre 20 anni a Hollywood con un video dolcissimo

In un video dolce e sincero, Dwayne Johnson ha celebrato i suoi oltre 20 anni di carriera a...

Lo spinoff Daryl di The Walking Dead ottiene il titolo ufficiale

Prima del ritorno dello show principale, la serie spin-off Daryl di The Walking Dead ha ricevuto un titolo...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te