Asiatica Film Mediale

Fast 10: Justin Lin ha lasciato 3 giorni prima dell’annuncio ufficiale

Fast 10: Justin Lin ha lasciato 3 giorni prima dell’annuncio ufficiale
Erica

Di Erica

03 Maggio 2022, 01:52


Il regista Justin Lin ha interrotto le riprese di Fast and Furious 10 giorni prima dell’annuncio vero e proprio. Fast & Furious 10, noto anche come Fast X, è l’ultimo capitolo del popolare franchise di corse automobilistiche della Universal ed è destinato a essere un film di grandi dimensioni che inizierà a concludere la serie, con un undicesimo film pianificato come voce finale. Dopo aver saltato Furious 7 e Fate of the Furious, F9 ha visto il ritorno del regista di lunga data Lin. Doveva quindi concludere la serie che ha contribuito a definire con gli ultimi due film.

Le riprese di Fast X sono iniziate il 20 aprile 2022, con una data di uscita fissata per il 19 maggio 2023. Eppure sei giorni dopo, a meno di una settimana dall’inizio delle riprese principali, è stato annunciato che Lin era uscito da Fast and Furious 10 per differenze creative. Tuttavia, sarebbe rimasto come produttore. Gli Universal Studios sono andati rapidamente alla ricerca di un nuovo regista da subentrare e di recente ne hanno trovato uno in Louis Leterrier de L’incredibile Hulk, che è stato assunto meno di una settimana dopo che Lin aveva abbandonato gli studi.

Sembra che Lin sia stato spento da Fast 10 un po’ più a lungo di quanto molti sospettassero. Secondo THR, Lin aveva ufficialmente lasciato il film il 23 aprile, tre giorni prima che la Universal rilasciasse una dichiarazione riguardante la partenza del regista e solo tre giorni dall’inizio della produzione. Dopo un grande disaccordo su Fast and Furious 10 con la star e produttore Vin Diesel che ha portato a una porta sbattuta, Lin ha detto che aveva finito con il film. “Questo film non vale la mia salute mentale”, avrebbe dichiarato. La Universal l’ha presa sul serio e il 25 aprile, un giorno prima dell’annuncio, lo studio e il regista hanno raggiunto un accordo per l’uscita di Lin dalla produzione.

Poco dopo la notizia della partenza di Lin da Fast 10, è stato riferito che la Universal stava guardando ai precedenti registi di Fast & Furious per subentrare, come James Wan (Furious 7), F. Gary Gray (Fate of the Furious) e David Leitch ( Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw). Tuttavia, tutti i registi erano impegnati in altri progetti. Fast X ha continuato a girare la fotografia della seconda unità mentre la ricerca di un regista continuava e si dice che costasse da $ 600.000 a $ 1 milione al giorno durante la ricerca di un regista. L’assunzione di Leterrier 9 giorni dopo che Lin ha ufficialmente lasciato il progetto significa che lo studio potrebbe aver perso fino a $ 9 milioni in questo lasso di tempo.

È interessante notare che la partenza di Lin è avvenuta solo un giorno dopo che Diesel ha pubblicato un video con Lin che pubblicizzava Fast and Furious 10, e molti hanno notato quanto fosse a disagio il regista. Sebbene ci siano stati numerosi cambi di regista di alto profilo in film importanti, come Edgar Wright che ha abbandonato Ant-Man, il fatto che il regista del franchise si sia fermato per molto tempo solo pochi giorni dopo l’inizio delle riprese ha sicuramente messo un problema su Fast X. Con Leterrier ora in corso a bordo del progetto, è probabile che il regista arrivi presto sul set per riportare la produzione in carreggiata per raggiungere l’ambita data di uscita di maggio.

Fonte: THR

Date di rilascio chiave Fast X / Fast & Furious 10 (2023)Data di rilascio: 19 maggio 2023


Potrebbe interessarti

Tutto ovunque Tutto in una volta Il botteghino è meglio di quanto pensi
Tutto ovunque Tutto in una volta Il botteghino è meglio di quanto pensi

Contrariamente a come sembra, Everything Everywhere All At Once è una storia di successo al botteghino. La commedia d’azione di fantascienza, distribuita da A24 Films, è il secondo lungometraggio dei Daniels, il duo di sceneggiatori e registi di Dan Kwan e Daniel Scheinert. I Daniels hanno già realizzato la commedia surreale di Paul Dano e […]

Raimi è stata la diciannovesima scelta di Sony per il regista di Spider-Man di Tobey Maguire
Raimi è stata la diciannovesima scelta di Sony per il regista di Spider-Man di Tobey Maguire

Sam Raimi ha rivelato che prima di ottenere l’ambito lavoro per dirigere Spider-Man del 2002, era la diciannovesima scelta della Sony per il lavoro. Il primo film a guadagnare oltre $ 100 milioni in un solo fine settimana, il film originale di Spider-Man è stato applaudito per il casting e ha stabilito il livello per […]