Notizie FilmFase 4 Spider-Man sottilmente realizzato: No Way Home's Ending...

Fase 4 Spider-Man sottilmente realizzato: No Way Home’s Ending even più oscuro

-


Avvertimento! Spoiler in arrivo per Spider-Man: No Way Home.

Sembra che Spider-Man: No Way Home abbia un finale agrodolce, ma il Marvel Cinematic Universe lo ha reso sottilmente ancora più oscuro di quanto sembri. In No Way Home, Peter Parker (Tom Holland) chiede al Dottor Strange (Benedict Cumberbatch) di far dimenticare al mondo di essere Spider-Man, e il tentativo di quest’ultimo di aiutare porta a conseguenze distruttive. Come risultato del fallito incantesimo di cancellazione della memoria del Dottor Strange, i cattivi dei precedenti film di Spider-Man, incluso Doc Ock di Alfred Molina, entrano nell’MCU e causano il caos. Il film termina anche con molti altri cattivi che cercano di entrare nell’MCU prima che Peter Parker faccia eseguire a Doctor Strange un altro incantesimo per far dimenticare a tutti chi è del tutto.

E se… della Marvel? ha dato ai fan un assaggio del Multiverso prima di No Way Home. Nella serie animata Disney+, la Marvel rivela storie alternative del MCU, mostrando come piccoli eventi potrebbero cambiare tutto. Ad esempio, nella premiere della serie, Peggy Carter (Hayley Atwell) prende il posto di Steve Rogers (doppiato da Josh Keaton), ricevendo il Super Siero e diventando il Capitano Carter. L’episodio mostra Carter che guida lo sforzo contro Hydra e Rogers che diventano una prima versione di Iron Man. In un altro episodio, il dottor Strange perde Christine Palmer (Rachel McAdams) in un incidente d’auto e apprende dall’Antico (Tilda Swinton) che la morte di Palmer è un punto assoluto e non può essere cambiata. Tuttavia, cerca comunque di cambiare l’incidente, portando a conseguenze catastrofiche.

In No Way Home, Spider-Man di Tom Holland cerca di curare i cattivi che invadono l’MCU e cambia i loro modi malvagi, e ci sono prove che è stato tutto inutile. Il dottor Strange sostiene in No Way Home che i cattivi invasori di Spider-Man devono essere rimandati nei loro universi e possibilmente morire lì perché è il loro “destino”. Tuttavia, il personaggio di Tom Holland non è d’accordo, tentando di curare i cattivi con l’aiuto di Peter Parkers di Tobey Maguire e Andrew Garfield. Sfortunatamente, nonostante i Peter Parker ottengano risultati, i cattivi probabilmente moriranno comunque dopo essere tornati nei loro universi. Ed è tutto a causa dei “punti assoluti” della Marvel.

Quando Doctor Strange dice che i cattivi devono morire perché è il loro destino, sta dicendo che devono morire perché è un punto assoluto. Cambiare i punti assoluti nell’MCU può avere conseguenze devastanti e da capogiro. Dopotutto, gli sforzi del dottor Strange per farlo nel suo What If…? episodio distrugge il suo universo. Inoltre, cambiare un punto assoluto ha richiesto uno sforzo oltraggioso da parte del personaggio di Benedict Cumberbatch in What If…?, che ha assorbito i poteri di molte altre creature e trasformato in una versione malvagia di Doctor Strange. Ci sono voluti molti più sforzi rispetto alla semplice creazione di cure dell’ultimo minuto per i cattivi e sperando che rimanessero sulla retta via. Quindi, nonostante Peter Parker abbia apparentemente salvato i cattivi nell’MCU, i cattivi probabilmente dovevano morire comunque nei loro universi perché le loro morti erano immutabili.

Ovviamente, alla Marvel piace anche ignorare i propri punti della trama quando è conveniente. Ad esempio, l’MCU mostra diversi personaggi che tornano dallo schiocco mortale delle dita di Thanos (Josh Brolin) nelle stesse posizioni in cui si trovavano quando se ne sono andati. Naturalmente, questo sarebbe dannoso se qualcuno scomparisse mentre volava su un aereo. I creatori della Marvel in seguito hanno fatto marcia indietro su questo punto, dicendo che tutti sono tornati sani e salvi. Tuttavia, con una versione malvagia di Doctor Strange che appare nel trailer di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, sembra che le storie di What If…? abbiano un impatto significativo sull’MCU. E questa è una brutta notizia per gli sforzi di Peter Parker in Spider-Man: No Way Home.

Date di uscita principali Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023)Data di rilascio: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023)Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita: 28 luglio 2023

Latest news

Come [SPOILER] Ritornato in Scream spiegato da New Star

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Scream 2022 L'attrice Melissa Barrera rivela come un personaggio segreto sia tornato per...

Cosa significa il programma televisivo di Godzilla per i film e il futuro di MonsterVerse

Il MonsterVerse continua con un nuovo programma televisivo Godzilla su Apple TV+, che potrebbe avere un enorme impatto...

Multiverse Avengers Team accennato da Doctor Strange 2 Merch

Una maglietta appena scoperta realizzata come merce per il dottor Stange nel Multiverso della follia anticipa l'inclusione di...

Shenmue the Animation Trailer rivela la data della prima

Il primo adattamento anime in assoluto di una serie di videogiochi cult arriverà presto con la premiere di...

Le prime stagioni di Le bizzarre avventure di JoJo finalmente ottengono il doppiaggio

La piattaforma Netflix ha aggiornato il suo catalogo in America Latina, aggiungendo infine i doppiaggi in spagnolo latino...

L’abominio di Roth crea uno scontro perfetto con Hulk (ma con un problema)

La recente presa in giro di Tim Roth dell'apparizione dell'Abominio in She-Hulk crea un potenziale scontro con Bruce...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you