Asiatica Film Mediale

F9 Imposta segretamente Fast & Furious 10 Tornando alle sue radici

F9 Imposta segretamente Fast & Furious 10 Tornando alle sue radici
Erica

Di Erica

16 Giugno 2022, 22:01


Nonostante la sua azione ridicola, F9 conservava ancora parte dell’essenza dell’originale The Fast and the Furious, impostando Fast X per diventare più fedele alle sue radici. Ogni sequel del franchise Fast & Furious ha notevolmente alzato la posta. Il primo film era incentrato sulle corse su strada, ma da Fast 5, Dom e il suo equipaggio stavano eseguendo rapine in piena regola. In Fast & Furious 7, stavano guidando auto attraverso i grattacieli e in The Fate of the Furious, hanno salvato il mondo da una catastrofe nucleare. Ma per quanto improbabile possa sembrare, Fast X può tornare alle radici del franchise.

Rilasciato esattamente 20 anni dopo il primo film, F9 ha continuato ad alzare la posta in gioco con acrobazie che includevano auto che dondolavano con la corda, un inseguimento su un campo minato e un’auto a razzo. Le cospirazioni globali e gli antieroi quasi sovrumani che Dom e la compagnia hanno dovuto affrontare sono anche ben lontane dalle gare di strada del primo film, incentrato esclusivamente su un agente di polizia, Brian O’Conner di Paul Walker, alla ricerca di una strada pilota, Dominic Toretto di Vin Diesel. Sebbene questi elementi sembrino essere scomparsi da tempo in F9, la nona puntata ha lasciato intendere che il franchise non ha perso tutta la sua essenza iniziale.

F9 includeva riferimenti a precedenti film Fast & Furious. La gara di Dom e Jakob raffigurata nei flashback finisce a favore di Dom perché colpisce il NOS solo alla fine, un metodo che gli è valso una vittoria nella prima gara tra lui e Brian in The Fast and the Furious del 2001. Questa sequenza è la più vicina a racchiudere il tono e la portata del film originale, non solo in F9 ma in tutti i sequel da Fast & Furious del 2009. Un altro uovo di Pasqua in F9 è la “macchina da 10 secondi” che Dom dà a Jakob in modo che possa scappare, il che rispecchia l’auto per la fuga che Brian dà a Dom alla fine di The Fast and the Furious. Al di là dei semplici riferimenti, questi richiami mantengono vivo lo spirito del film originale, consentendo a Fast X e al suo sequel di concludere il franchise con una lettera d’amore alle sue origini.

Dom si preoccupa ancora dei ricordi che ha con Brian e per lui guidare è più di un semplice modo per sfuggire a proiettili ed esplosioni. Dom e il suo equipaggio possono andare nello spazio e fermare le minacce in tutto il mondo, ma se la cena in famiglia alla fine di F9 è qualcosa su cui basarsi, non possono dimenticare da dove tutto è iniziato. Il franchise di Fast & Furious non ha ancora superato il limite per diventare pura fantascienza. Onora ancora altre parti più radicate del franchise, con il ritorno dei personaggi di Tokyo Drift come Sean Boswell, Twinkie ed Earl, così come le versioni più giovani di Jesse, Leo e Santos. Se Fast X e Fast & Furious 11 mirano a concludere il franchise con un sincero fermalibri, potrebbero raccontare una storia che è una versione più alta della trama del film originale.

La gara tra Dom e Jakob nei flashback di F9 è la prova perfetta che i film Fast and Furious possono ancora raccontare storie di corse su strada che danno un pugno. Di recente, franchise come Star Wars, Jurassic Park e il MCU si sono presi il tempo per onorare le loro radici. Il franchise Fast & Furious contribuirebbe a questa tendenza con un blockbuster di corse su strada pubblicato nel 2023. Fast X investirà senza dubbio il suo enorme budget in uno spettacolo senza precedenti, ma ciò non significa che debba allontanarsi più di quanto hanno già fatto le puntate precedenti.

Date di rilascio chiave

  • Fast X / Fast & Furious 10 (2023)Data di uscita: 19 maggio 2023


Potrebbe interessarti

La sorprendente vendetta dei Sith in CGI rivelata dall’artista di effetti visivi di Star Wars
La sorprendente vendetta dei Sith in CGI rivelata dall’artista di effetti visivi di Star Wars

Un artista di effetti visivi che ha lavorato a Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith rivela una scena CGI sorprendente di Anakin Skywalker. Dopo una reazione critica per lo più negativa a Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma e Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni, lo scrittore e […]

Chris Evans spiega come Buzz Lightyear sia diverso da Capitan America
Chris Evans spiega come Buzz Lightyear sia diverso da Capitan America

Chris Evans spiega come Buzz Lightyear di Lightyear sia diverso da Capitan America. Evans ha interpretato Steve Rogers/Captain America nel MCU per tre film solisti di Captain America, così come per tutti e quattro i film di Avengers, prima di ritirare il ruolo dopo Avengers: Endgame. Evans ha passato lo scudo al suo amico Sam […]