Notizie FilmEwan McGregor spiega in dettaglio perché ha quasi rifiutato...

Ewan McGregor spiega in dettaglio perché ha quasi rifiutato Star Wars

-


Ewan McGregor spiega in dettaglio perché ha quasi smesso di interpretare Obi-Wan Kenobi nei prequel di Star Wars. Dopo che la trilogia originale di Star Wars è stata un clamoroso successo alla fine degli anni ’70 e all’inizio degli anni ’80, sarebbero passati quasi 20 anni prima che George Lucas tornasse nel franchise con Star Wars: La minaccia fantasma. Il film si svolge prima degli eventi di Una nuova speranza e racconta la storia di due Jedi che scoprono un ragazzino che potrebbe essere in grado di riportare l’equilibrio nella Forza. Star Wars: La minaccia fantasma non è stato accolto bene dalla critica, ma è stato un grande successo al botteghino, con due sequel negli anni successivi.

Interpretato da Alec Guinness in Una nuova speranza, Obi-Wan diventa uno dei personaggi più iconici di Star Wars. Sebbene sia una sorta di eremita nel film del 1977, Star Wars: La minaccia fantasma dipinge una versione molto più giovane e apprendista del personaggio, interpretata da McGregor. McGregor avrebbe ripreso il ruolo in Star Wars: L’attacco dei cloni e Star Wars: La vendetta dei Sith, diventando rapidamente uno dei preferiti dai fan per il modo in cui ha onorato la performance di Guinness e allo stesso tempo ha reso suo il ruolo. McGregor è recentemente tornato nel ruolo per la prima volta dal 2005 per la serie di successo di Disney+ Obi-Wan Kenobi, ma ora ricorda che quasi non si è unito affatto all’universo di Star Wars.

In una nuova intervista sul podcast Smartless di Jason Bateman, McGregor ricorda che, dopo Trainspotting, la sua collaborazione nel 1996 con Danny Boyle, ha immaginato una traiettoria di carriera molto diversa per se stesso. L’attore spiega che, tra la metà e la fine degli anni ’90, si considerava più un attore indipendente, definendosi scherzosamente più “grunge urbano” e non qualcuno che sarebbe stato coinvolto in una massiccia produzione in franchising. Alla fine, tuttavia, il fascino di Star Wars e il suo rapporto d’infanzia con i film lo hanno convinto ad accettare di interpretare Obi-Wan. Dai un’occhiata al commento completo di McGregor qui sotto:

“Ci dovevo davvero pensare. Perché è arrivato poco dopo quel periodo di “Trainspotting”, ea quel punto ero così pieno di me stesso. Ero tipo, ‘Sono l’attore di Danny Boyle. Sono un fottuto grunge urbano. Sono l’oasi dell’industria cinematografica britannica”, e poi quando è arrivato “Star Wars”, ho sentito: “Non so se voglio farlo. Questo non sono io.’ Suppongo di essere preoccupato per il typecasting o qualcosa del genere. Sarà solo così grande, penso. Ero così preso a essere questo tipo di antieroe. Un attore indie britannico, è quello che mi sentivo. Mi sentivo come se questo mi definisse.

“Alla fine, si è avvicinato sempre di più. Ricordo di aver fatto richiami e provini e poi di aver incontrato George [Lucas]. Siamo arrivati ​​a due o tre di noi. A quel tempo, ero così attaccato all’idea di quando ero un bambino. Avere la possibilità di essere quel personaggio e interpretare il giovane Alec Guinness è davvero fantastico.

“Ero quasi grato di essere coinvolto in qualcosa di così grande e di far parte della sua leggenda, perché l’ho adorato. Quando ero un ragazzino, amavo quei film. Avevo sei o sette anni quando uscì il primo. In qualche modo è dentro di me”.

Ora, McGregor è tanto Obi-Wan Kenobi quanto Guinness per molti fan, ma il commento dell’attore chiarisce che quasi non era così. Trainspotting, una commedia nera ambientata in Scozia, vede McGregor nei panni di Renton, un eroinomane che tenta di ripulire la sua recita. Anche se è difficile immaginare di rifiutare l’opportunità di fare un film di Star Wars, è chiaro che McGregor vedeva Trainspotting come più rappresentativo dei tipi di film che gli interessava fare per andare avanti.

Naturalmente, per quanto famoso sia diventato McGregor grazie a Trainspotting, recitare in Star Wars: La minaccia fantasma lo ha messo di fronte al pubblico globale come mai prima d’ora. I tre prequel di Star Wars non erano molto apprezzati dalla critica al momento della loro uscita, ma da allora i fan si sono mobilitati dietro i film, con la performance di McGregor spesso citata come un momento clou particolare. Mentre McGregor potrebbe non essere stato sicuro di assumere il ruolo all’inizio, l’attore ha parlato del suo amore per il franchise negli ultimi anni, e i fan di Star Wars in tutto il mondo sono evidentemente felici che abbia preso la decisione di interpretare Obi-Wan. .

Fonte: Smartless

  • Data di rilascio dello Squadrone Rogue: 22-12-2023

Ultime News

L’attore Ironheart di Black Panther 2 era quasi un personaggio diverso dell’MCU

A poco più di un mese dal suo arrivo, l'attore di Black Panther: Wakanda Forever, Dominique Thorne, ricorda...

Le foto di She-Hulk BTS mostrano quanto sia alto il doppio di Tatiana Maslany

Nuove foto dietro le quinte rivelano l'incredibile differenza di altezza tra She-Hulk: Tatiana Maslany dell'avvocato di Law e...

Il piano B14 del Commonwealth li rende cattivi come il CRM di Walking Dead

Il piano B14 del Commonwealth è la tattica più sinistra di Pamela Milton, avvicinandola al CRM sulla gerarchia...

Billy Eichner risponde senza mezzi termini alla scarsa apertura del botteghino di Bros

Billy Eichner ha una risposta schietta alla deludente performance al botteghino di Bros, nonostante le sue entusiastiche recensioni...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te