Asiatica Film Mediale

Ewan McGregor rivela un’enorme sfida nel girare i prequel di Star Wars

Ewan McGregor rivela un’enorme sfida nel girare i prequel di Star Wars
Erica

Di Erica

31 Agosto 2022, 14:54


Ewan McGregor rivela l’unica grande sfida delle riprese dei prequel di Star Wars. McGregor è diventato famoso grazie alla sua interpretazione nell’acclamato film Trainspotting di Danny Boyle. L’attore scozzese ha rapidamente sfruttato quella fama in un concerto di alto profilo in un franchise, interpretando il ruolo di Obi-Wan Kenobi nell’attesissima trilogia prequel di Star Wars di George Lucas.

La scelta di McGregor di interpretare Obi-Wan era ovviamente irta di rischi date le scarpe giganti in cui stava entrando. Ma non solo McGregor ha fatto un ottimo lavoro prendendo il posto dell’attore originale di Obi-Wan Alec Guinness, ma è diventato probabilmente uno degli aspetti più memorabili della trilogia prequel. In effetti, McGregor ha trovato il ruolo di Obi-Wan così gratificante che è tornato volentieri vent’anni dopo per riprendere il ruolo nello spettacolo Disney+ Star Wars Obi-Wan Kenobi.

Ma per quanto McGregor si sia divertito a prendere una spada laser e interpretare Obi-Wan, l’attore ammette che ci sono state delle sfide legate alla realizzazione della trilogia prequel di Star Wars. Apparendo di recente nel podcast SmartLess ospitato da Jason Bateman, Sean Hayes e Will Arnett, McGregor ha menzionato l’unica cosa che lo ha sfidato di più sul set di quei film. Egli ha detto:

È diverso. E ti insegna che sei sempre sfidato, non è vero per ogni lavoro che facciamo? C’è qualche sfida che ti lancia. In quei prequel, era davvero la sfida di cercare di essere credibili con questo dialogo davanti a una tenda blu per quattro mesi.

Le osservazioni di McGregor ovviamente si riferiscono al fatto che i prequel di Star Wars sono stati girati in gran parte utilizzando schermi verdi, con molti sfondi ed elementi di set resi tramite effetti del computer. Mentre quegli effetti del computer erano certamente una parte importante della visione di Lucas per i film e hanno contribuito a far avanzare la tecnologia in grande stile, molti attori si sono lamentati della difficoltà di provare a riprodurre scene in modo convincente con nient’altro che un gigantesco muro verde dietro di loro. In effetti, le preoccupazioni degli attori sono state ascoltate nel corso degli anni dai produttori, molti dei quali ora utilizzano “set virtuali” con schermi LED che consentono agli attori di vedere cosa dovrebbe esserci intorno a loro piuttosto che dover fare tutto con la loro immaginazione. Lo stesso McGregor in precedenza aveva elogiato questo nuovo approccio, infatti, dicendo dei set virtuali di Obi-Wan Kenobi: “Ci ha fatto sentire come se fossimo lì”.

È vero, naturalmente, che molti trovano la trilogia prequel di Star Wars falsa e bidimensionale, in gran parte grazie all’eccessiva dipendenza di Lucas dagli schermi verdi, dalla CGI e dalla mentalità generale del “lo sistemeremo in post”. Ma ci sono sicuramente molti altri che trovano i prequel assolutamente accattivanti nonostante i metodi un po’ disumanizzanti usati nella loro creazione. McGregor, da parte sua, sembra avere ancora dei persistenti dubbi sul modo in cui le cose sono state affrontate nei prequel di Star Wars. Ma ovviamente gli piace ancora l’esperienza di indossare gli abiti Jedi di Obi-Wan, altrimenti non sarebbe tornato per il piccolo schermo Obi-Wan Kenobi tutti quegli anni dopo.

Fonte: SmartLess


Potrebbe interessarti

Namor Physique di Black Panther 2 sbattuto dal veterano artista Marvel
Namor Physique di Black Panther 2 sbattuto dal veterano artista Marvel

Leggi aggiornamento Nuova dichiarazione di Deodato Il veterano artista Marvel Mike Deodato Jr. critica il fisico di Namor nel film in uscita Black Panther: Wakanda Forever. Wakanda Forever sarà il secondo film di Black Panther e uscirà l’11 novembre 2022. Il sequel inizialmente doveva essere interpretato da T’Challa di Chadwick Boseman, proprio come il primo […]

Winnie The Pooh e Piglet sono cattivi slasher nel trailer del film horror
Winnie The Pooh e Piglet sono cattivi slasher nel trailer del film horror

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili. Il trailer ufficiale dell’orribile svolta su un classico per bambini, Winnie the Pooh: Blood and Honey, è stato rilasciato nel mondo. Per molti anni, la Disney ha detenuto i diritti esclusivi per creare […]