Asiatica Film Mediale

Evil Dead Rise deve imparare da Ghostbusters: Afterlife’s Errori

Evil Dead Rise deve imparare da Ghostbusters: Afterlife’s Errori
Erica

Di Erica

16 Luglio 2022, 14:57


Evil Dead Rise ha molto da imparare dagli errori commessi da Ghostbusters: Afterlife. Dopo il requel di Ghostbusters del 2016, estremamente divisivo, Sony ha cercato di placare i fan a disagio di Ghostbusters con un sequel più tradizionale. Ghostbusters: Afterlife agisce come un riavvio in quanto segue personaggi completamente nuovi in ​​un’ambientazione completamente nuova. Allo stesso modo, il film in uscita Evil Dead Rise prevede di agire come un riavvio del franchise di Evil Dead a seguito di un nuovo cast di personaggi.

Questa non è la prima volta che il franchise di Evil Dead si riavvia. Nel 2013, Fede Alvarez ha diretto un remake più horror di The Evil Dead. Il remake è semplice, in quanto segue un nuovo cast di personaggi che per lo più ricoprono gli stessi ruoli del cast originale. L’eredità di Fede Alvarez è legata all’horror classico e questo si traduce nell’approccio creativo del remake del 2013. Evil Dead Rise, tuttavia, reinventerà in qualche modo il franchise poiché sta cercando di scartare la decrepita cabina di Knowby per un angusto condominio di Los Angeles. Ghostbusters: La premessa di Afterlife è molto simile in quanto si svolge in una piccola città, lontana dal vivace ambiente di New York, scegliendo di concentrarsi su un cast di personaggi bambini che evocano le storie di Stephen King e Stranger Things.

Ghostbusters: Afterlife, tuttavia, fa alcuni passi falsi come riavvio. A causa delle loro somiglianze, è possibile che Evil Dead Rise commetta gli stessi errori di Ghostbusters: Afterlife. È importante che Evil Dead Rise rimanga una storia a sé stante pur mantenendo lo spirito del franchise di Evil Dead, altrimenti avrà gli stessi problemi da superare di Ghostbusters 4. Se fa troppo affidamento sulla nostalgia e sul servizio dei fan, sarà soppesato fuori uso.

Perché il riavvio di Evil Dead deve essere una storia a sé stante

Ghostbusters: Afterlife ha fatto un buon lavoro nel creare nuovi personaggi, solo per scartarli alla fine nell’atto finale del film a favore di dare alla troupe originale di Ghostbusters un momento di brillare. Evil Dead Rise deve evitare lo stesso errore stando lontano da personaggi familiari di Evil Dead come Ash Williams, concentrandosi sul dare ai suoi nuovi personaggi archi completi e appaganti. Allo stesso modo, Ghostbusters: Afterlife ha commesso l’errore di usare di nuovo Gozer come il cattivo, anche se il film aveva una libertà illimitata di creare un nuovo cattivo fantasma o persino di portare un fantasma popolare dal programma televisivo animato The Real Ghostbusters. Evil Dead Rise dovrebbe andare oltre il semplice riconfezionamento del demone kandariano in una nuova ambientazione (sebbene la sua inclusione sia, ovviamente, essenziale).

Sebbene sia importante che Evil Dead Rise sia una storia a sé stante, tuttavia non dovrebbe tradire il tono stabilito del franchise più ampio. Nonostante la dedizione di Ghostbusters: Afterlife a riconoscere canonicamente la sua connessione con il film originale, il suo mondo non sembra molto simile a un film di Ghostbusters dal punto di vista tonale. Mentre l’originale Ghostbusters è colorato e sciocco, Afterlife sembra silenzioso e sottomesso. Evil Dead Rise non dovrebbe commettere lo stesso errore di renderlo più serio e grintoso, poiché il campo sciocco di Evil Dead è un segno distintivo della serie. Evil Dead Rise può evitare i problemi di Ghostbusters: Afterlife facendo affidamento sui suoi nuovi personaggi per raccontare una storia a sé stante che evoca lo stesso orrore sciocco e cruento dei film originali di Evil Dead

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

4 cambiamenti che avrebbero reso Thor: Love & Thunder perfetto
4 cambiamenti che avrebbero reso Thor: Love & Thunder perfetto

Thor: Love and Thunder fa un ottimo lavoro adattando l’arco narrativo di Mighty Thor della Marvel Comics per portare avanti la storia di Thor Odinson, ma ci sono quattro modifiche che avrebbero reso il film già fantastico assolutamente perfetto. Mentre molti dei momenti più epici e avvincenti della Fase 4 del MCU possono essere trovati […]

10 cose che Reddit vuole vedere in Jordan Peele’s No
10 cose che Reddit vuole vedere in Jordan Peele’s No

Dopo i suoi acclamati spettacoli horror Get Out and Us, Jordan Peele tornerà presto con il suo misterioso No, interpretato da Daniel Kaluuya, Steven Yeun e Keke Palmer. Si sa molto poco della trama, ma gli utenti di Reddit si sono già recati sul sito per discutere di ciò che sperano di vedere dal ritorno […]