Asiatica Film Mediale

Eravamo sulla linea di una iarda: remake scartato di un cult movie di fantascienza degli anni ’80 richiamato dal regista.

Eravamo sulla linea di una iarda: remake scartato di un cult movie di fantascienza degli anni ’80 richiamato dal regista.
Erica

Di Erica

08 Settembre 2023, 16:47



Il regista Jeff Nichols si apre sul fallito remake di Alien Nation, definendolo “un colpo al cuore” e svelando i progressi che avevano fatto prima che il progetto venisse abbandonato. Nichols ha lavorato per quattro anni su questo progetto e aveva una sceneggiatura e un cast “pronti per partire” prima che venisse annullato. Nonostante il contrattempo, Nichols è speranzoso che la sceneggiatura possa comunque diventare un film sotto Paramount, anche se potrebbe non essere un remake di Alien Nation.

Il regista Graham Baker ha diretto Alien Nation, un film di fantascienza cult del 1988 con protagonisti James Caan, Mandy Patinkin, Terence Stamp e Kevyn Major Howard. La trama del film immagina una realtà alternativa del 1988 in cui gli umani entrano per la prima volta in contatto con gli alieni e, tre anni dopo, si integrano gradualmente nella società umana. A un certo punto, il regista Jeff Nichols era stato incaricato di fare un remake di questo classico di culto della fantascienza, ma questi piani sembrano essere stati abbandonati.

In un’intervista con Josh Horowitz durante il podcast Happy, Sad, Confused, Nichols rivela cosa è successo al remake di Alien Nation, descrivendo la perdita della produzione come “un colpo al cuore”. Secondo il regista, si sentivano “al 1 yard line”, con una sceneggiatura e un cast “pronti per partire” prima che il remake venisse cancellato. Ecco la citazione completa di Nichols:

“Sul fronte di Alien Nation, è stato davvero un colpo al cuore. Questo è uno dei motivi per cui mi ci è voluto tanto tempo per fare un altro film. Ci ho lavorato per circa quattro anni. Eravamo davvero a un passo dalla fine. Avevo un cast, eravamo pronti a partire, ma l’universo non voleva che lo facessi in quel momento. Ed è interessante perché quella era una storia originale che avevo creato e volevano metterci il titolo di Alien Nation, e fortunatamente adesso quella sceneggiatura senza il titolo è diventata di proprietà della Paramount. Dopo il levare dello sciopero, potrò tornare a lavorarci sopra. Ed è incredibile lavorare su qualcosa per così tanto tempo, perché ho creato un intero, sai, un intero genere alieno e molte altre cose. Ma si svolge anche in Arkansas ed è davvero come uno dei miei film, ma potrebbe costare un bel po’ di soldi. Potrebbe essere la peggiore esperienza della mia vita, non lo so. Ma mi piacerebbe fare quel film”.

Nichols è il regista di molti film sia nel genere fantascientifico che in altri generi, tra cui Take Shelter, Loving e Midnight Special. Dopo il successo di questi film di fantascienza, Nichols aveva annunciato il suo remake di Alien Nation nel 2016. Successivamente, Nichols ha chiarito che il film Alien Nation non era un remake del film poliziesco di fantascienza del 1988, ma piuttosto parte di una “grande idea sua” a cui la Fox voleva dare l’etichetta di Alien Nation.

Nichols ha accettato di etichettare il suo progetto in questo modo, sperando che ciò gli desse “una possibilità di essere realizzato”. Tuttavia, il film è finito all’inferno della produzione, venendo ipotizzato in un certo punto come una serie Disney di dieci episodi di Alien Nation, per poi essere abbandonato. L’abbandono del progetto è chiaramente ancora un colpo duro per Nichols, che ha lottato “per fare un altro film” in assenza di questo progetto.

Dalla dichiarazione di Nichols, sembra che la sceneggiatura su cui si basa il film Alien Nation abbia ancora la possibilità di essere realizzata durante il passaggio alla Paramount. Tra il cambio di studio e i ritardi di produzione, il progetto potrebbe non avere lo stesso cast, ma il mondo potrebbe vedere un altro film di fantascienza genere-miscela realizzato da Nichols. Il film in fase di sviluppo potrebbe non essere un remake di Alien Nation, ma si spera che possa superare gli ostacoli di sviluppo questa volta.


Potrebbe interessarti

Potenziale ritorno di Neve Campbell in Scream 7 affrontato dallo sceneggiatore originale
Potenziale ritorno di Neve Campbell in Scream 7 affrontato dallo sceneggiatore originale

Riassunto: Kevin Williamson commenta sul possibile ritorno di Neve Campbell in Scream 7, esprimendo la sua speranza che le venga offerta un salario equo. Sidney Prescott rimane viva nel mondo della saga, il che significa che non ci sono ragioni di trama per cui non potrebbe tornare. Campbell stessa ha chiarito che la sua decisione […]

La Fase 7 dell’MCU diventa la Saga dei Mutanti nel piano di film proposto dai fan
La Fase 7 dell’MCU diventa la Saga dei Mutanti nel piano di film proposto dai fan

La Saga dei Mutanti potrebbe essere la prossima fase dell’Universo Cinematografico Marvel dopo la Saga del Multiverso, come proposto da M14H attraverso un video TikTok. Marvel Studios ha già introdotto alcuni mutanti e l’aggiunta degli X-Men permetterebbe loro di espandere e rinnovare il franchise oltre gli Avengers. Il presidente di Marvel Studios, Kevin Feige, ha […]