Asiatica Film Mediale

Endgame spiega perché Iron Man non era nel team degli Illuminati di Doctor Strange

Endgame spiega perché Iron Man non era nel team degli Illuminati di Doctor Strange
Erica

Di Erica

11 Maggio 2022, 18:18


Avvertimento! Spoiler per Doctor Strange nel multiverso della follia.

Iron Man (Robert Downey Jr.) non è un membro del team degli Illuminati di Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) in Il dottor Strange nel multiverso della follia e Vendicatori: Fine del gioco spiega perché. Il film dei Marvel Studios di Sam Raimi ha introdotto la squadra segreta di supereroi della Marvel Comics con il compito di fare scelte difficili. Ma a differenza della sua versione cartacea, Dottor Strano 2Il team degli Illuminati non ha Iron Man.

Il roster degli Illuminati della Marvel Comics era composto da personaggi importanti Iron Man, Black Panther, Black Bolt, Namor, Professor X, Mister Fantastic e Doctor Strange: ognuno rappresenta un settore di supereroi. Nel frattempo, Il dottor Strange nel multiverso della folliaLa Terra-838 Illuminati è leggermente diversa e include il Capitano Carter (Hayley Atwell), Mordo (Chiwetel Ejiofor), il Capitano Marvel di Maria Rambeau (Lashana Lynch) con Black Bolt (Anson Mount), Mister Fantastic (John Krasinski) e il Professor X ( Patrick Stewart). L’assenza di Namor e Black Panther ha senso dato lo stato dell’MCU, ma Iron Man avrebbe potuto facilmente trovare un posto nel cast di Doctor Strange 2, eppure non è così. Non è stato rivelato il motivo per cui Tony Stark non fa parte del team degli Illuminati di Doctor Strange, ma Vendicatori: Fine del gioco indirettamente spiegato questo.

Nel sequel di Doctor Strange, il rifiuto del dottor Strange di confermare se si trovassero nell’unica linea temporale in cui sconfiggono Thanos (Josh Brolin) suggerisce che a quel punto non si fidava ancora di Stark. Il dottor Strange ha spiegato che se avesse risposto alla domanda di Iron Man sulla questione, non si sarebbe avverato. Questa affermazione non ha alcuna base nel MCU. Invece, il dottor Strange temeva che se avesse detto a Stark che doveva morire per la causa, il Vendicatore si sarebbe rifiutato di sacrificarsi. Da Il dottor Strange nel multiverso della folliaLa Terra-838 non ha richiesto il sacrificio di Iron Man per sconfiggere Thanos, è probabile che il dottor Strange fosse ancora scettico nei confronti del Vendicatore quando riunì gli Illuminati costituiti da Mister Fantastic di John Krasinski.

Inoltre, anche l’affermazione del dottor Strange di non divulgare informazioni sul futuro ostacolerà che ciò accada è stata efficacemente smentita in Vendicatori: Fine del gioco. Durante la rapina alla Battaglia di New York dei Vendicatori, Smart Hulk (Mark Ruffalo) incontrò l’Antico (Tilda Swinton), che gli disse esplicitamente che Stephen Strange doveva essere il miglior Stregone Supremo. Se una tale regola sulla discussione dei dettagli del futuro la annullerà, allora è sicuro dire che l’Antico ne sarebbe a conoscenza e non rivelerebbe in modo irriverente cosa ci aspetta per Doctor Strange a Bruce Banner.

Concesso che le circostanze intorno alla situazione di Doctor Strange e Iron Man alla fine di Vendicatori: Fine del gioco era del tutto diverso, il fatto è che l’affermazione dello stregone non aveva alcun fondamento. Avrebbe potuto facilmente condividere quell’informazione con Stark per aumentare il morale dell’Avenger, ma ha deciso di non farlo. Invece, ha aspettato fino all’ultimo minuto per fare sottilmente la rivelazione che è diventata la motivazione di Iron Man a morire per sconfiggere Thanos. Solo allora Stark si guadagnò la fiducia del dottor Strange. È uno dei motivi principali per cui lo stregone è stato costretto ad aiutare Peter Parker (Tom Holland) a Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casa, sapendo quanto fosse vicino il web-slinger al genio, il miliardario Avenger. Con Iron Man morto, il dottor Strange si è incaricato di supportare Peter.

Vendicatori: Infinity War ha dimostrato quanto possa essere divertente una squadra di Iron Man e Doctor Strange. Sfortunatamente, con Tony Stark che muore Vendicatori: Fine del gioco, la loro relazione non sarà ulteriormente sviluppata nell’MCU. Tuttavia, ciò potrebbe cambiare se i Marvel Studios si appoggiassero al multiverso come Il dottor Strange nel multiverso della follia e riporta una versione dell’Avenger nel franchise.

Date di uscita chiave Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023)Data di uscita: luglio 28, 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023


Potrebbe interessarti

Uno sguardo dettagliato a Thor: svelato il nuovo design Korg di Love & Thunder
Uno sguardo dettagliato a Thor: svelato il nuovo design Korg di Love & Thunder

Il nuovo merchandise di Thor: Love and Thunder rivela uno sguardo dettagliato alla riprogettazione di Korg e alla nuova barba. La serie Thor dei Marvel Studios è iniziata con due puntate in stile shakespeariano. Il primo film del 2011 è stato diretto da Kenneth Branagh ed è stato seguito dal sequel del 2013, The Dark […]

Dove trovare l’easter egg di Sam Raimi in Doctor Strange 2
Dove trovare l’easter egg di Sam Raimi in Doctor Strange 2

Attenzione: SPOILER per Doctor Strange nel multiverso della follia! Sam Raimi torna all’ovile Marvel come regista di Doctor Strange nel Multiverso della follia e porta con sé un caratteristico uovo di Pasqua. Doctor Strange 2 segna il primo film Marvel di Sam Raimi da Spider-Man 3 del 2007 e il suo primo lungometraggio come regista […]