Asiatica Film Mediale

Encanto rileva la Disney’s It’s A Small World Ride

Encanto rileva la Disney’s It’s A Small World Ride
Erica

Di Erica

05 Aprile 2022, 04:18


La Disney ha annunciato che il suo film vincitore dell’Oscar, Encanto, prenderà il controllo della corsa Disney “è un piccolo mondo” per un periodo di tempo limitato. Encanto segue la famiglia Madrigal, che vive nel magico regno di Encanto, creato dalla candela della matriarca, Alma, mentre lei e la sua famiglia fuggono dal loro villaggio natale in Colombia a causa di aggressori armati. Diversi numeri musicali, tra cui “We Don’t Talk About Bruno” in vetta alle classifiche, vengono eseguiti durante il film e il viaggio della famiglia Madrigal.

“è un piccolo mondo” ha debuttato originariamente alla Fiera mondiale di New York del 1964 con la vendita dei biglietti donata all’UNICEF. La popolare attrazione è stata quindi spedita al parco Disneyland, dove è stata aperta il 28 maggio 1966. “it’s a small world” è ancora attivo in diversi parchi Disney e presenta oltre 300 bambole audio-animatroniche in costumi di diverse culture in tutto il mondo. La canzone, che suona durante il giro in acqua di 10 minuti, è ispirata al concetto di unità internazionale e pace globale.

Secondo la Disney, “è un piccolo mondo” rimarrà incantato dai personaggi di Encanto a partire dall’11 aprile, per un periodo di tempo limitato. Diverse volte a notte, “è un piccolo mondo” presenterà un breve montaggio visivo che celebra la canzone di successo di Encanto, “Non parliamo di Bruno”. Gli effetti di luce che rispecchiano il testo e lo stile musicale della canzone aiuteranno a presentare diversi personaggi proiettati. Inoltre, le piastrelle sulla facciata si capovolgeranno, gireranno e si riorganizzeranno durante le transizioni da una scena all’altra e presenteranno la profezia di Bruno su Mirabel.

Avere un aggiornamento contemporaneo alla giostra “it’s a small world”, inclusa una breve pausa dalla canzone che tradizionalmente viene riprodotta durante l’intera corsa, sarà una divertente sorpresa per i bambini e i genitori che visiteranno il parco. “We Don’t Talk About Bruno” è comunque una melodia piuttosto orecchiabile, in cima alle classifiche al numero 1 ed è stata la prima canzone Disney a farlo da “A Whole New World” nel 1992. L’adattabilità della canzone, dalla sua versione modificata con Megan Thee Stallion agli Oscar, alla capacità della versione originale di essere ascoltata come canzone autonoma alla radio, è uno dei motivi per cui la scelta di usarlo nella corsa “è un piccolo mondo” dovrebbe infondere un po’ di modernità nella attrazione.

Simile all’adattabilità di “Non parliamo di Bruno”, “è un piccolo mondo” è stato rinnovato nel 2008 e negli anni ha visto diverse aggiunte di personaggi Disney più moderni. Tuttavia, l’iconico design artistico di Mary Blair e Alice Davis nel suo arazzo multiculturale, comprese le numerose figure animatroniche che punteggiano la giostra, è ancora immediatamente riconoscibile. Il modo in cui la corsa presenterà il design artistico e lo stile unici di Encanto mentre lo incastrano nella facciata classica dovrà essere visto questo aprile dai visitatori dei parchi Disney di tutto il mondo dove “è un piccolo mondo” è ancora operativo.

Fonti: Disney

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il regista di Sonic 2 reagisce ai meme di Sexy Knuckles
Il regista di Sonic 2 reagisce ai meme di Sexy Knuckles

Il regista di Sonic The Hedgehog 2 ha recentemente condiviso i suoi pensieri sul meme di Sexy Knuckles. Sonic The Hedgehog 2 segue l’eroe titolare, Sonic (Ben Schwartz), in un viaggio attraverso il mondo mentre lui e il suo amico Tails (Colleen O’Shaughnessey) cercano di proteggere il Chaos Emerald dal dottor Robotnik (Jim Carrey). Robotnik […]

Kevin Smith celebra il 25° anniversario di Chasing Amy con una foto di ritorno al passato
Kevin Smith celebra il 25° anniversario di Chasing Amy con una foto di ritorno al passato

Kevin Smith condivide una foto di ritorno al passato di Chasing Amy del 1997, celebrando il 25° anniversario del film. Smith ha ottenuto per la prima volta il riconoscimento per Clerks del 1994, che ha scritto e diretto. Il suo seguito del 1995, Mallrats, è stato stroncato dalla critica mentre mancava anche al pubblico al […]