Notizie Serie TVEmilio Estevez lascia la stagione 2 di 'Mighty Ducks'...

Emilio Estevez lascia la stagione 2 di ‘Mighty Ducks’ per il vaccino obbligatorio

-

- Advertisment -spot_img


Emilio Estevez non tornerà per la stagione 2 di Disney Plus “The Mighty Ducks: Game Changers,” Variety ha confermato.

Secondo una fonte vicina alla produzione, la partenza di Estevez è dovuta a un disaccordo sull’obbligo di vaccinazione COVID-19 della ABC Signature, dato che lui non avrebbe confermato che avrebbe rispettato la politica. Pertanto, lo studio ha deciso di non rinnovare il suo contratto per la seconda stagione. Secondo il recente accordo di ritorno al lavoro tra studios e sindacati, la produzione di “The Mighty Ducks: Game Changers” richiede la vaccinazione contro il COVID-19 per tutti coloro che si trovano nella zona A, il che include tutti gli attori e i membri della troupe che entrano in contatto con loro.

Non è chiaro come il personaggio di Estevez sarà cancellato dallo show. La Disney non ha commentato la sua partenza dallo show e un rappresentante di Estevez non ha risposto a una richiesta di commento.

Estevez aveva ripreso il ruolo di Gordon Bombay nella serie spinoff, che ha avuto origine nel film del 1994 “The Mighty Ducks” e nei suoi sequel. In “The Mighty Ducks: Game Changers”, l’amore di Gordon per l’hockey si riaccende quando una nuova squadra sfavorita inizia a giocare al Palazzo del Ghiaccio, che lui possiede. In seguito diventa il loro assistente allenatore mentre si affrontano contro i Ducks.

“The Mighty Ducks: Game Changers” vede anche Lauren Graham, Brady Noon, Maxwell Simkins, Swayam Bhatia, Julee Cerda, Luke Islam, Bella Higginbotham, Taegen Burns, Kiefer O’Reilly e De’Jon Watts. È stata rinnovata per la seconda stagione ad agosto.

Lo spinoff ha ricevuto recensioni generalmente positive, con Varietyha scritto Caroline Framke: “Sovvertendo la premessa del suo materiale di partenza e mantenendo Bombay nel mix ma non al suo centro, ‘The Mighty Ducks: Game Changers’ apporta aggiornamenti acuti e tempestivi alla storia senza tempo dei “buoni” sfavoriti che vogliono solo divertirsi, ma non si lamentano se possono attaccare i “cattivi” con una o due vittorie. Questo spirito, più che il logo o l’eredità della squadra, è il vero modo dei Ducks”.

Deadline Hollywood è stato il primo a riportare la notizia della partenza di Estevez.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Latest news

Benedict Cumberbatch e Jane Campion parlano di “The Power of the Dog”.

Non solo Benedict Cumberbatch si è sottoposto all'analisi dei sogni per prepararsi al suo ruolo in "Il potere...

Deckert raccoglie il titolo della competizione IDFA “Eat Your Catfish

L'agente di vendita internazionale Deckert Distribution ha acquisito i diritti mondiali di "Eat Your Catfish", diretto da Adam...

‘Essere i Ricardos’: Nicole Kidman nel ruolo di Lucille Ball

Being the Ricardos" di Aaron Sorkin ha conquistato il Westwood Village sabato sera, quando sia la stampa che...

Recensione di ‘Sing 2’: Un bis ingraziante per il toon degli animali canterini

Buster Moon ha un sogno: essere il koala di maggior successo nello showbiz. In "Sing", è riuscito a...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Frances McDormand potrebbe fare la storia degli Oscar per la ‘Tragedia di Macbeth

A24 e Apple Original Films fanno il doppio lavoro sull'adattamento di William Shakespeare de "La tragedia di Macbeth"...

Il vincitore ungherese del premio MTV sulla vita sotto la legge LGBTQ del paese

Viktória Radványi, la vincitrice ungherese degli MTV EMAs Generation Change Award, ha rivelato un quadro straordinario della vita...

Must read

- Advertisement -spot_imgspot_img

You might also likeRELATED
Recommended to you