Asiatica Film Mediale

È un onore: il showrunner della quarta stagione di True Detective risponde alla reazione negativa online.

È un onore: il showrunner della quarta stagione di True Detective risponde alla reazione negativa online.
Debora

Di Debora

20 Febbraio 2024, 18:33



Attenzione! Spoiler in anticipo per True Detective: Night Country.

Sommario

  • True Detective: Night Country
    ha ottenuto principalmente recensioni positive da parte dei critici, ma è stata molto più divisiva con il pubblico.
  • La creatrice Issa López risponde alle critiche, teorizzando che parte della risposta negativa sia dovuta a una sensazione di possessività verso lo show e al desiderio di ”
    mantenerlo sacro
    “.
  • Il ridotto numero di episodi di Night Country potrebbe aver giocato un ruolo nella sua accoglienza più controversa, con alcune trame e personaggi che non sembrano completamente sviluppati.

True Detective: Night Country è una serie del popolare drama poliziesco di HBO che segue due detective, interpretati da Jodie Foster e Kali Reis, mentre indagano su una serie di scomparse nella piccola città di Ennis, in Alaska. Mentre le recensioni dei critici su True Detective: Night Country sono state per lo più positive, la reazione del pubblico è stata decisamente più mista, e persino il creatore originale Nic Pizzolatto si è rivolto ai social media per criticare la nuova stagione.

In una recente intervista con GQ a seguito del finale di True Detective: Night Country, López condivide le sue riflessioni riguardo ai commenti negativi che ha ricevuto online riguardo a certe scelte narrative. In particolare, si sofferma sulle critiche riguardanti la velocità con cui il corpo di Julia viene scoperto nell’episodio 4, così come sui commenti critici di Pizzolatto, ma parla anche più in generale del perché la risposta alla nuova stagione sia stata così appassionata. Di seguito, trovate il suo commento completo:

“È interessante perché cerco di non coinvolgermi. Ma su internet, la gente dice:
Come hanno potuto trovare così velocemente il corpo di Julia [Navarro]
[nell’episodio quattro]? Davvero pensate che non ci abbia riflettuto a lungo?

È un onore che la gente si ossessioni così. Ma ad ogni domanda, c’è una risposta. [Nel caso della morte di Julia Navarro], Julia cammina sul ghiaccio. È Natale. C’è un gruppo di giovani pescatori – qui tutti sono pescatori – che sono andati a bere e festeggiare, e forse pescare, ma a quell’ora non pescano. Vanno sull’acqua e vedono il corpo, e questa donna ha i capelli blu. Tutti la conoscono. Quindi chiamano la guardia costiera. Ed è successo così.

Qualcuno chiede gentilmente [su social media]. E io rispondo gentilmente. Poi tornano e dicono: ‘Fa freddo là fuori! Nessuno fa festa in quello stato!’, piccola, non è il Michigan,
eh
. C’è questo clima per sei mesi. Credimi, ero lì. Vanno fuori tutte le sere; usciranno pure la vigilia di Natale. Quindi è molto controversa. Ma ogni parte è stata pensata.

Lo faccio per passione. Quando fai domande come hai appena fatto [riguardo ai dettagli], sono felice di fornire risposte, perché sono entusiasta! A questo ho dedicato anni della mia vita. E mi entusiasma condividerlo. L’amore [che abbiamo ricevuto] supera l’ostilità, e penso che l’ostilità derivi dalla possessività.

La [prima] serie è stata creata da un punto di vista molto, molto maschile, ed è stata brillantemente realizzata da quel punto di vista maschile – ma è stata prima che Donald Trump fosse eletto. Per me, era prima che morisse David Bowie, e poi tutti sono andati all’inferno per sempre. Era prima del movimento MeToo. Prima della pandemia. Prima di George Floyd. Quella serie poteva andare in luoghi che oggi non vanno bene. E le persone che l’amano vogliono mantenerla sacra.

Posso capire come scrittore quanto siamo possessivi verso i nostri lavori, lo sai? Ma di nuovo, ciò che ho detto si applica perfettamente: questo è fatto per amore di ciò che [Nic Pizzolatto] ha fatto, e per amore condiviso con le persone che l’hanno amato, e l’opportunità di dire ‘recuperiamo questa sensazione e celebriamola insieme’.

Molte persone sono venute alla festa, cosa che mi ha reso felice. Alcune no, e questo mi rende triste. Ma sai cosa? Ce ne sono
molte
altre che l’hanno apprezzata”.

La risposta controversa di True Detective: Night Country spiegata

Perché la ricezione della stagione 4 è stata mista

Il punteggio di True Detective: Night Country su Rotten Tomatoes attualmente si attesta su un solido 93%, superando il precedente record del 91% della stagione 1. Il punteggio del pubblico, tuttavia, è molto più basso, al 61%, suggerendo che il pubblico generale non ha accolto la nuova stagione con altrettanta entusiasmo. Di seguito potete trovare una tabella dei punteggi di Rotten Tomatoes delle varie stagioni:

Serie di True Detective Punteggio dei critici su Rotten Tomatoes Punteggio del pubblico su Rotten Tomatoes
Stagione 1 91% 88%
Stagione 2 47% 25%
Stagione 3 84% 53%
Night Country 92% 61%

True Detective: Night Country si immerge abbastanza pesantemente nel sovrannaturale, mentre le stagioni precedenti lo avevano solo accennato. Sebbene la stagione di López lasci ancora aperte alcune interpretazioni nell’ultimo episodio, in linea con le stagioni precedenti, l’approccio più orientato all’horror potrebbe non aver funzionato per tutti gli spettatori. Alcuni spettatori evidentemente hanno anche trovato che la scrittura non fosse all’altezza della stagione 1 e il numero ridotto di episodi di Night Country, solo 6 anziché 8, potrebbe aver giocato un ruolo, con alcune trame e storyline che si sono concluse troppo rapidamente o insoddisfacentemente.

È anche importante notare che le stagioni precedenti di True Detective erano molto dominanti dal punto di vista maschile. Night Country invece ha come protagoniste due donne e gran parte della trama è presentata come una netta risposta al passato maschilista dello show. È possibile che almeno parte delle critiche sia dovuta solo a questo fatto. Mentre True Detective: Night Country rimarrà un’entrata divisiva, non si può negare che abbia dato nuova linfa a una serie che forse era in declino, aprendo probabilmente le porte a ulteriori stagioni.

Fonte: GQ


Potrebbe interessarti

Mostra finale della stagione 2 di Quantum Leap mette in mostra una sorprendente riunione [ESCLUSIVO]
Mostra finale della stagione 2 di Quantum Leap mette in mostra una sorprendente riunione [ESCLUSIVO]

Questo articolo fa parte di una directory: Quantum Leap Stagione 3: Succederà? Tutto ciò che sappiamo PreviousAggiornamento appassionato sulla Stagione 3 di Quantum Leap dal protagonista CurrentQuantum Leap Finale Stagione 2 mostra una sorprendente riunione [ESCLUSIVO] Sommario Quantum Leap Stagione 2 si conclude con un finale di due ore, “As the World Burns” e “Against […]

Trailer ATLA di Netflix svela l’aspetto completo di Avatar Kyoshi e dello Stato Avatar di Aang
Trailer ATLA di Netflix svela l’aspetto completo di Avatar Kyoshi e dello Stato Avatar di Aang

Il trailer finale della serie live-action Avatar: The Last Airbender è stato rilasciato È stato rilasciato il trailer finale per la serie live-action Avatar: The Last Airbender. La serie Netflix adatta la classica serie animata omonima, andata in onda su Nickelodeon per tre stagioni dal 2005 al 2008. Lo show live-action di Avatar: The Last […]