Asiatica Film Mediale

È tornato indietro: Negan ritorna alla vecchia personalità in The Walking Dead: Dead City.

È tornato indietro: Negan ritorna alla vecchia personalità in The Walking Dead: Dead City.
Debora

Di Debora

13 Maggio 2023, 19:36



Negan ha percorso una lunga strada in The Walking Dead, ma The Walking Dead: Dead City lo farà tornare al punto di partenza. Dopo la separazione del gruppo alla fine di The Walking Dead, Negan ha trascorso del tempo a tornare alle sue vecchie abitudini. Con Maggie (Lauren Cohan) che lo riporterà all’azione, Negan dovrà ripensare a chi è veramente e a chi vuole diventare.

In un’intervista con SFX Magazine, Jeffrey Dean Morgan ha spiegato quanto sia caduto in basso il suo personaggio dalla fine di The Walking Dead. Ecco la sua citazione:

“Ha percorso una lunga strada nella serie originale. Ma penso che ci sia un problema che si presenta quando lo troviamo in Dead City, e cioè che non ha fatto parte del gruppo per un paio di anni. Gli sono successi molte cose brutte, ed è tornato un po’ indietro, perché è un sopravvissuto. Più di ogni altra cosa, è un sopravvissuto. Maggie si presenta alla sua porta; puoi capire che è tornato indietro un po’ nel modo in cui agisce e parla con lei. Penso anche che ci sia una certa frustrazione che lui ha, tipo ‘ho cercato di scusarmi. Ho fatto del mio meglio negli ultimi 10 anni, ma siamo arrivati a nulla. Penso ancora che se chiudo gli occhi, mi infilerai una lama in testa’. E questo non se ne va mai.”

Mentre Maggie e Negan hanno raggiunto un certo livello di comprensione anche dopo che Negan ha ucciso Glenn (Steven Yeun), sembra che questa comprensione stia crollando. Il trailer di The Walking Dead: Dead City mostra già Negan che si addentra profondamente nella sua storia, e non sembra che finirà bene per lui.

The Walking Dead: Dead City inizierà anni dopo che il gruppo di The Walking Dead si è separato. Lontano dalla loro influenza positiva, Negan non ha avuto più nulla da fare se non sopravvivere – e questo è sempre il primo passo nella corruzione di un villain redento. Quando Maggie lo troverà, Negan sarà già sulla buona strada per diventare di nuovo un antagonista. Non aiuta nemmeno il fatto che lei lo costringerà a guardare alla sua storia mentre lavora per trovare suo figlio.

Dopo tanto tempo trascorso lontani, sarà interessante vedere perché Negan aiuterà Maggie in The Walking Dead: Dead City. Morgan ha già indicato che Maggie cercherà di ricattare il fuggitivo, il che non è proprio uno ottimo punto di partenza per la loro relazione. Fare una passeggiata a New York City è già di per sé una condanna a morte nel mondo di The Walking Dead, quindi non è sorprendente che Negan abbia bisogno di quel piccolo “aiutino” in più. Tuttavia, considerando che potrebbe semplicemente uccidere Maggie, ci saranno probabilmente altri motivi che lo spingeranno ad aiutarla.

Dal punto di vista mediatico, ha senso ripristinare Negan nelle sue vecchie abitudini. Negan è diventato eccezionalmente popolare in The Walking Dead creando dramma ovunque andasse. È un villain carismatico – se crudele – ed è affascinante per questo motivo. Iniziare The Walking Dead: Dead City con un Negan più malvagio ha perfettamente senso.


Potrebbe interessarti

Non riesco a smettere di pensarci – Hideo Kojima consiglia il nuovo anime di Netflix.
Non riesco a smettere di pensarci – Hideo Kojima consiglia il nuovo anime di Netflix.

In una straordinaria dimostrazione che i fan di anime provengono da ogni forma, dimensione e professione, l’autore di videogiochi Hideo Kojima è incappato nella serie televisiva animata Summer Time Rendering mentre cercava qualcosa da guardare su Netflix ed è stato subito conquistato. In un tweet pubblicato sul suo account personale alla fine della scorsa settimana, […]

Trailer speciale per il 60º anniversario di Doctor Who.
Trailer speciale per il 60º anniversario di Doctor Who.

Il 60° anniversario di Doctor Who si avvicina, con un nuovo trailer che mostra il ritorno di David Tennant ma come il Quattordicesimo Dottore e maggiori dettagli sull’antagonista inquietante interpretato da Neil Patrick Harris. Lo speciale imminente riporterà la serie di fantascienza sullo schermo piccolo due anni dopo l’uscita di scena di Jodie Whittaker come […]