Asiatica Film Mediale

“È stata una Franchise Capricciosa”: L’Attrice di Insidious Elise Rivela un Problema della Franchise dei Film Horror

“È stata una Franchise Capricciosa”: L’Attrice di Insidious Elise Rivela un Problema della Franchise dei Film Horror
Erica

Di Erica

05 Luglio 2023, 20:24



Con i film principali che stanno per concludersi, Lin Shaye rivela il suo unico problema sulla saga horror di Insidious. Shaye è stata una delle uniche protagoniste di ogni film di Insidious, interpretando la sensitiva Elise Rainier, che viene reclutata per aiutare la famiglia Lambert nel primo film e che esplora alcuni dei suoi casi precedenti con i suoi partner di indagine paranormale, Specs e Tucker, interpretato dal creatore della saga Leigh Whannell. Shaye tornerà in qualche modo in Insidious: The Red Door, che terminerà la storia della famiglia Lambert.

Prima dell’uscita del film, Screen Rant ha parlato esclusivamente con Lin Shaye per discutere di Insidious: The Red Door. Ripensando alla saga horror mentre i film principali arrivano alla fine, l’attrice Elise ha rivelato la sua unica problematica con la saga nel suo complesso: alcune delle trame aperte ancora da esplorare, esprimendo la sua speranza che eventuali spinoff le raccolgano in futuro. Ecco cosa ha condiviso Shaye:

“Non mi ha infastidito, ma mi sono sempre chiesta perché l’hanno finita così se non avrebbero continuato con altri percorsi con gli stessi personaggi. Non ne ho idea, è stata una saga capricciosa in quel senso, in cui hanno introdotto altri personaggi che sono apparsi in diversi capitoli che poi non vediamo più, o che non vanno oltre quella trama, quindi – scusate l’espressione – forse finiremo tutti nel “the Further”. [Ride] È possibile, abbiamo davvero creato un vero universo di persone, quindi è aperto, totalmente, il che è un modo bellissimo di creare”.

Come nota Shaye, ci sono diversi personaggi di supporto e trame ancora in sospeso all’interno della saga di Insidious. Uno dei più grandi interrogativi lasciati ai fan della serie horror riguarda il finale a cliffhanger di Insidious: Chapter 2, in cui lo spirito di Elise continua il suo lavoro con Specs e Tucker e visita una famiglia la cui figlia maggiore è in coma inspiegato. Mentre Elise visitava la giovane ragazza, uno spirito invisibile la ha affrontata, lasciandola terrorizzata mentre il film andava in nero.

Tra il suono cigolante udito nella scena e la sua frequente apparizione in sequel successivi, la maggior parte del pubblico ha presumuto che questa figura fosse quella del Demonio dal Viso Colorato di Rossetto, che ora sta tornando per Insidious: The Red Door. Considerando che gran parte della storia e della motivazione dell’entità, a parte il desiderio di vita, è stata inesplorata fino a questo punto, sarebbe interessante vedere un vero seguito al cliffhanger del Chapter 2, in cui Elise lotti per salvare l’anima della giovane ragazza che approfondisca ulteriormente la storia del demone.

L’altro percorso principale proposto da Shaye che sarebbe intrigante per il futuro della saga di Insidious è ampliare la famiglia di Elise, in particolare le sue nipotine presentate in The Last Key. Sebbene Melissa di Spencer Locke fosse più una vittima nel secondo prequel, Imogen di Caitlin Gerard mostrava effettivamente le stesse abilità psichiche del personaggio amato da Shaye, stabilendola come una potenziale sostituta di Elise nel caso in cui i creativi decidessero di non cercare di far tornare il personaggio.

Data di uscita chiave:
Insidious: The Red Door Data di uscita: 7 luglio 2023


Potrebbe interessarti

Missione: Impossibile – Dead Reckoning Parte 1: Le recensioni sono tutte di elogio: “Ethan Hunt non ha rivali”
Missione: Impossibile – Dead Reckoning Parte 1: Le recensioni sono tutte di elogio: “Ethan Hunt non ha rivali”

Le recensioni di Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One sono uscite, e stanno unanimamente lodando l’ultimo spettacolo d’azione di Tom Cruise. Il settimo film della popolare serie di Paramount, Dead Reckoning Part One, vede il ritorno di Tom Cruise nel ruolo di Ethan Hunt, con Hayley Atwell e Pom Klementieff del MCU che si […]

Il film dei Peaky Blinders potrebbe far “arrivare al nocciolo” James Bond, mentre lo scrittore suggerisce una conclusione epica.
Il film dei Peaky Blinders potrebbe far “arrivare al nocciolo” James Bond, mentre lo scrittore suggerisce una conclusione epica.

Lo sceneggiatore di Peaky Blinders, Steven Knight, fa un’anticipazione sul prossimo film paragonandolo audacemente a James Bond. Il dramma criminale dell’epoca della BBC ha visto Cillian Murphy nel ruolo del capo di un impero criminale che operava negli anni ’20 a Birmingham e dei suoi numerosi conflitti con altri criminali imprenditori e la legge. La […]