Asiatica Film Mediale

“È sicuramente oggetto di discussione”: il derivato di Insidious riceve un promettente aggiornamento (e paragoni a The Conjuring)

“È sicuramente oggetto di discussione”: il derivato di Insidious riceve un promettente aggiornamento (e paragoni a The Conjuring)
Erica

Di Erica

04 Luglio 2023, 23:47



Jason Blum e James Wan hanno dato un’entusiasmante aggiornamento sullo spinoff del franchise Insidious intitolato Thread: An Insidious Tale in un’intervista recente, fornendo una migliore idea di cosa i fan possono aspettarsi dal film. La serie horror è iniziata nel 2011, con l’uscita di altri tre film successivi, sia Blum che Wan hanno servito come produttori per ogni film e Wan ha ricoperto il ruolo di regista nei primi due. Insidious: The Red Door è previsto per luglio e vedrà la presenza di Patrick Wilson, Ty Simpkins de “The Whale” e Rose Byrne de “Platonic”.

In un’intervista recente con Screen Rant, Wan e Blum hanno discusso de “The Red Door” e dei loro piani per il futuro. Quando sono stati chiesti dello spinoff di Insidious Thread, il duo ha risposto con un promettente aggiornamento su quello che il film intende esplorare – compreso un confronto con The Conjuring. Di seguito, riportiamo la citazione completa:

Jason Blum: Sicuramente se ne sta parlando, ma non so quanto ne stiamo discutendo. James l’ha effettivamente ideato, quindi lui ne sa molto più di me.

James Wan: Sì, Thread parte dal mondo di The Further allo stesso modo in cui, quando guardo i miei film di The Conjuring, penso “Hey, i Warren hanno un museo del paranormale, ci sono così tanti artefatti infestati da cui possiamo trarre storie spinoff”, e Thread è veramente qualcosa nello stesso spirito. Leigh ed io avevamo creato questo posto chiamato The Further nell’universo di Insidious, e abbiamo sentito che c’erano molte storie al suo interno che potevamo raccontare, e questa è una delle storie potenziali che speriamo di poter realizzare con lo spinoff.

Entrambi creati da Wan, i franchise di The Conjuring e Insidious hanno ottenuto un grande successo ognuno a modo suo. Infatti, le due serie hanno molte somiglianze, con alcuni fan teorizzando che The Conjuring e Insidious condividano un universo. Tuttavia, è difficile prevedere se uno spinoff potrà raggiungere gli stessi livelli di successo di The Conjuring o dei film originali di Insidious.

Gli spinoff sono sempre rischiosi, in quanto spesso si discostano da personaggi amati dai fan o si allontanano troppo da ciò che ha coinvolto gli spettatori inizialmente dal punto di vista tematico. Wan e Blum hanno un ottimo pedigree quando si tratta di film horror, il che li rende ben attrezzati per gestire queste sfide narrative. Questo nuovo aggiornamento sullo spinoff di Insidious è molto promettente, anche se sembra che i fan dovranno aspettare un po’ prima di poterlo vedere sul grande schermo.

Data di uscita:
Insidious: The Red Door – 7 luglio 2023.


Potrebbe interessarti

Il futuro di Peaky Blinders dopo il film è “Da annunciare” come afferma lo sceneggiatore dicendo “Non è la fine”.
Il futuro di Peaky Blinders dopo il film è “Da annunciare” come afferma lo sceneggiatore dicendo “Non è la fine”.

Il film di Peaky Blinders non sarà la fine della storia, poiché è probabile che ci saranno ulteriori spin-off. Per sei stagioni, la popolare serie di BBC/Netflix ha seguito Cillian Murphy nel ruolo del carismatico e astuto capo dei criminali Tommy Shelby, che è a capo della banda criminale titolare a Birmingham dopo la Prima […]

Zack Snyder fa degli accenni a una nuova serie TV e una trilogia basata sul suo prossimo Star Wars Riff: “Non possiamo davvero toccare il fondo”
Zack Snyder fa degli accenni a una nuova serie TV e una trilogia basata sul suo prossimo Star Wars Riff: “Non possiamo davvero toccare il fondo”

Il regista di Rebel Moon, Zack Snyder, svela grandi piani per la sua franchise simile a Star Wars, che comprende una potenziale trilogia di film e una serie TV. Dopo una proficua collaborazione con Netflix in Army of the Dead, il prossimo film di Snyder con il servizio di streaming sarà ancora più grande in […]