Asiatica Film Mediale

È nelle mani di grande valore: il regista di Rogue One non ha ancora visto Andor (ma ha una buona ragione)

È nelle mani di grande valore: il regista di Rogue One non ha ancora visto Andor (ma ha una buona ragione)
Debora

Di Debora

28 Luglio 2023, 03:05


Sommario

  • Il regista di Rogue One, Gareth Edwards, non ha ancora visto la serie Andor ma la considera uno show fenomenale.
  • Il successo di Rogue One come film antologico ha aperto la strada a futuri progetti autonomi all’interno di Star Wars.
  • Il plauso della critica e il successo al botteghino di Andor dimostrano che la visione di Edwards per Rogue One è stata fondamentale.

Ora che finalmente è tornato dietro la macchina da presa, il regista di Rogue One: A Star Wars Story, Gareth Edwards, rivela di non aver ancora visto Andor. Lo show di Disney+ funge da prequel del film spin-off di Star Wars del 2016, esplorando la storia di origine del personaggio omonimo interpretato da Diego Luna, che viene reclutato per utilizzare le sue abilità da ladro nella nascente Alleanza Ribelle per abbattere l’Impero Galattico. Oltre a Luna, nel cast figurano anche Kyle Soller, Stellan Skarsgård e Genevieve O’Reilly, tra gli altri, e Andor ha ottenuto un grande consenso critico ed è considerato da molti come il miglior show di Star Wars ad oggi.

Parlando esclusivamente con Screen Rant al San Diego Comic-Con, il regista di The Creator è stato chiesto quali pensieri avesse su Andor di Disney+. Il regista di Rogue One ha confessato di non aver ancora visto lo show prequel del suo film spin-off di Star Wars, anche se ha riconosciuto di avere una buona ragione per non aver ancora visto il titolo acclamato. Ecco cosa ha spiegato Edwards:

Okay, piena trasparenza, abbiamo finito [The Creator] venerdì. Non l’ho ancora visto. Non ho visto nulla in TV. Non ho visto nulla di Disney+. L’unica cosa che ho visto è il documentario ILM, La luce della magia, che è un documentario fenomenale, ma non ho avuto occasione. Sono sicuro che ti farò sapere, ma ho visto il trailer quando è uscito, stavamo girando a Pinewood in quel momento, ed era fantastico. È ovviamente in ottime mani, e sono entusiasta per tutti quelli che sono coinvolti.

Nota dell’editore: Questo articolo è stato scritto durante gli scioperi del 2023 della Writers Guild of America e della Screen Actors Guild-American Federation of Television and Radio Artists, e lo show qui trattato non esisterebbe senza il lavoro degli sceneggiatori e degli attori di entrambi i sindacati.

Perché Rogue One è stato uno dei film più importanti di Star Wars

Anche a quasi un decennio dall’uscita del film nelle sale e con diverse altre opere cinematografiche della serie rilasciate successivamente, Rogue One continua ad essere uno dei film più importanti di Star Wars. Lo sforzo del 2016 ha segnato il primo tentativo della serie di raccontare una storia antologica nell’universo di Lucasfilm, mantenendo comunque collegamenti con quella che ora è conosciuta come la Saga di Skywalker ma rimanendo abbastanza indipendente da poter essere apprezzato anche dai nuovi arrivati.

L’esperimento antologico ha inizialmente avuto successo per la serie di Star Wars, poiché Rogue One ha ottenuto un grande consenso critico ed è diventato un successo al botteghino, incassando oltre 1 miliardo di dollari rispetto al suo budget di produzione di 265 milioni di dollari. Questo successo ha inizialmente alimentato il desiderio di Disney e Lucasfilm di continuare a sperimentare con questo formato autonomo con Solo: A Star Wars Story nel 2018, anche se a causa della sua produzione affrettata e problematica e dell’interesse generale del pubblico per un prequel incentrato su Han Solo, ha ottenuto solo recensioni generalmente positive diventando il primo flop al botteghino della serie.

Nonostante questo fallimento, il successo di Rogue One ha continuato a rimanere nella mente di Lucasfilm e la formula antologica di Star Wars è tornata con The Mandalorian di Disney+, il cui successo ha a sua volta portato alla creazione di Andor. Anche se lo show guidato da Luna si prevede che terminerà con la seconda stagione, la sua rapida ascesa al successo ha ulteriormente dimostrato che l’approccio più maturo e realistico di Edwards e dello sceneggiatore Tony Gilroy all’universo di Star Wars è la visione unica che ha contribuito al successo del film del 2016.


Potrebbe interessarti

Nuovo show televisivo di Star Wars è una diretta risposta alle lamentele in corso sull’era Disney.
Nuovo show televisivo di Star Wars è una diretta risposta alle lamentele in corso sull’era Disney.

Sommario Il prossimo show di Star Wars, “The Acolyte”, è una diretta risposta alle lamentele dei fan durante l’era Disney, promettendo più alieni, Jedi e mondi concreti. Lo show esplorerà capitoli inediti della storia dell’Ordine dei Jedi e presenterà battaglie tra Jedi e Sith, incluso un Jedi Wookie di nome Kelnacca. “The Acolyte” è realizzato […]

Anticipazioni Terra Amara: Cosa accade oggi, 28 luglio 2023?
Anticipazioni Terra Amara: Cosa accade oggi, 28 luglio 2023?

Le anticipazioni di Terra Amara del 28 luglio 2023 ci mostrano una situazione sempre più tesa tra i protagonisti. Demir non è affatto d’accordo con la proposta di divorzio di Zuleyha e ha deciso di non concedere la fine del loro matrimonio. Nonostante sappia che Adnan non è suo figlio biologico, continua a considerarlo come […]