Asiatica Film Mediale

Dune Star Dave Bautista Condivide Dettagli su una Scena Eliminata della Parte 1 che Non Sarà Mai Rilasciata

Dune Star Dave Bautista Condivide Dettagli su una Scena Eliminata della Parte 1 che Non Sarà Mai Rilasciata
Erica

Di Erica

20 Febbraio 2024, 15:22


Sommario

  • Dave Bautista ha rivelato una scena eliminata con Piter De Vries in Dune, che mostra le tattiche di intimidazione di Glossu Rabban che non sono state incluse nel montaggio finale.
  • La scena eliminata avrebbe rappresentato Piter come una persona docile, contrariamente al personaggio subdolo del libro.
  • Dune: Parte Due esplorerà ulteriormente la storia di Rabban, potenzialmente includendo una rivincita contro Gurney Halleck, arricchendo così il suo arco narrativo.

Il Dune di Dave Bautista discute una scena eliminata dal primo film. Bautista interpreta Glossu Rabban nell’adattamento del 2021 di Dune diretto da Denis Villeneuve, e riprenderà il ruolo nel prossimo sequel Dune: Parte Due. Nipote del Barone Vladimir Harkonnen (Stellan Skarsgård), Rabban è un individuo crudele e brutale messo al comando del pianeta Arrakis, ignorando di essere una pedina nei più grandi disegni del Barone. Rabban ha anche una storia con Gurney Halleck (Josh Brolin), che ha sopravvissuto al massacro della Casa Atreides e tornerà anche in Dune: Parte Due.

Parlando con Collider, Bautista ha condiviso nuovi dettagli su una scena eliminata dal primo film che coinvolge Rabban e il Mentat degli Harkonnen, Piter De Vries (David Dastmalchian). Villeneuve ha recentemente spiegato che non pubblicherà mai le scene eliminate di Dune, quindi la scena tra Bautista e Dastmalchian non potrà mai essere vista. Ecco i commenti di Bautista:

È solo che adesso sto pensando, “Dio, sarà arrabbiato con me [Villeneuve] se lo dico?” Ma no, non è niente di importante. Non svela nulla, ma avevo una scena nel primo film con Dave Dastmalchian in cui intimidivo il suo personaggio, ed era molto sottile, ma volevo farlo per motivi egoistici perché amo così tanto Dave. Immagino che semplicemente non si adattasse o non c’era spazio o problemi di ritmo. Queste decisioni sono molto al di sopra delle mie competenze. Ma sì, sono rimasto deluso che non sia stato incluso.

Perché è stato giusto eliminare questa scena da Dune: Parte Uno

Nel libro Dune di Frank Herbert, Piter è rappresentato come una persona profondamente subdola, sadica e influente con una voce più importante nella corte degli Harkonnen. Il Barone esprime il suo disappunto verso Piter per essere più di un Mentat obbediente, e il Barone si rende conto che potrebbe dover uccidere Piter, anche se alla fine questo si rivela inutile in quanto Piter muore quando il duca Leto Atreides si toglie la vita e cerca di assassinare anche il Barone con il veleno.

Anche se Dastmalchian sembra e interpreta bene il ruolo dell’inquietante Piter, il film del 2021 riduce principalmente il Mentat a un assistente silenzioso e obbediente del Barone. Piter non arriva nemmeno a uccidere il dottor Wellington Yueh (Chang Chen) come accade nel romanzo, poiché è il Barone stesso a uccidere Yueh. La scena eliminata descritta da Bautista, in cui Rabban intimida Piter, avrebbe solo rafforzato la rappresentazione inaccurata di Piter come un Mentat docile e sottomesso.

Le scene di Rabban in Dune mostrano sufficientemente la sua potenza fisica e la sua personalità dominatrice e crudele, quindi questa scena non avrebbe sviluppato ulteriormente Rabban in modo significativo. Piter è ormai morto, ma Dune: Parte Due continuerà la storia di Rabban poiché gli Harkonnen sono minacciati da Paul Atreides (Timothée Chalamet) e dai Fremen. L’adattamento ha l’opportunità di arricchire la storia di Rabban attraverso una sfida epica con Gurney, un cambiamento che alzerebbe il destino di Rabban nel materiale originale.

Dune: Parte Due arriverà nei cinema venerdì 1 marzo.

Fonte: Collider

Dune PG-13 Azione Avventura Fantascienza Dramma

Dune, l’adattamento cinematografico del famoso romanzo di Frank Herbert. Un viaggio epico e carico di forti emozioni, Dune narra la storia di Paul Atreides, un giovane brillante e dotato destinato a un destino più grande di quanto possa immaginare. Deve viaggiare sul pianeta più pericoloso dell’universo per garantire il futuro della sua famiglia e del suo popolo. Mentre forze maligne si scontrano in un conflitto per il controllo dell’esclusiva risorsa più preziosa esistente, una risorsa capace di sbloccare il più grande potenziale dell’umanità, solo coloro che riescono a vincere la propria paura sopravviveranno.

Regista Denis Villeneuve Data di uscita 22 ottobre 2021 Casa di produzione Legendary Pictures Distributore Warner Bros. Pictures Sceneggiatori Frank Herbert, Eric Roth, Denis Villeneuve, Jon Spaihts Cast Dave Bautista, Rebecca Ferguson, Sharon Duncan-Brewster, Jason Momoa, David Dastmalchian, Stephen McKinley Henderson, Stellan Skarsgård, Charlotte Rampling, Chang Chen, Oscar Isaac, Zendaya, Javier Bardem, Timothee Chalamet, Josh Brolin Durata 155 minuti


Potrebbe interessarti

“Doveva sembrare fatto a mano”: Michael Keaton elogia Beetlejuice 2 per l’uso di effetti pratici anziché troppo CGI.
“Doveva sembrare fatto a mano”: Michael Keaton elogia Beetlejuice 2 per l’uso di effetti pratici anziché troppo CGI.

RIASSUNTO Micheal Keaton elogia Beetlejuice 2 per l’uso degli effetti pratici anziché della CGI. Quasi 40 anni dopo l’uscita della commedia originale nel 1988, l’attore nominato agli Oscar torna a interpretare il ruolo del bio-esorcista nel sequel diretto ancora una volta da Tim Burton e ufficialmente intitolato Beetlejuice Beetlejuice. Oltre a Keaton, nel cast di […]

Robot Lady & Wonka si innamorano: la sinossi alternativa di Dune 2 di Josh Brolin potrebbe persino conquistare i più scettici
Robot Lady & Wonka si innamorano: la sinossi alternativa di Dune 2 di Josh Brolin potrebbe persino conquistare i più scettici

Summary Dune: Part Two star Josh Brolin offre una prospettiva alternativa sul prossimo film di fantascienza. Brolin svela il film facendo riferimento ai personaggi con nomi alternativi umoristici basati sui loro ruoli in altri film. Nonostante il suo tono scherzoso, la descrizione di Brolin lascia intuire una storia complessa e reale, intrigante, con romance, conflitti […]