Notizie Serie TVDoctor Who: rivelati i dettagli della scena di rigenerazione...

Doctor Who: rivelati i dettagli della scena di rigenerazione di Jodie Whittaker

-


Un regista di Doctor Who ha indicato che le scene finali del Tredicesimo Dottore di Jodie Whittaker saranno leggermente diverse da quelle che i fan potrebbero aspettarsi. Dopo aver assunto il ruolo principale nel 2017, Whittaker è pronta a dire addio al suo tempo nel TARDIS come il tredicesimo dottore e si ritirerà in un episodio lungometraggio in concomitanza con le celebrazioni del centenario della BBC entro la fine dell’anno. Questo vedrà anche la fine dell’era dello showrunner Chris Chibnall in Doctor Who, poiché il programma si preparerà ancora una volta per un altro soft reboot, che è stato spesso accreditato per la sua longevità.

A prendere le redini sarà l’ex showrunner, Russell T. Davies, che ha fatto rivivere Doctor Who per un’era moderna nel 2005 e ora sembra destinato a ringiovanire ancora una volta quasi 20 anni dopo. La nuova era di Davies inizierà con lo speciale per il 60° anniversario di Doctor Who nel novembre 2023, che porterà poi a una nuova serie supervisionata da lui e prodotta da Bad Wolf Productions. I fan di Doctor Who hanno speculato con entusiasmo sulla moltitudine di cambiamenti che si verificheranno con questa nuova era, incluso chi interpreterà il Quattordicesimo Dottore e come sarà il TARDIS.

In un’intervista con Radio Times, il regista di Doctor Who, Jamie Magnus Stone, ha rivelato alcuni dettagli interessanti sull’imminente passaggio all’euro. Stone ha rivelato che, dopo aver diretto diversi episodi dell’era Whittaker, è stato incaricato di dirigere l’episodio finale dell’attore, inclusa la sua rigenerazione. Stone descrive in dettaglio le emozioni dell’ultimo giorno prima di continuare dicendo che la scena finale dell’episodio non è stata girata sul set del TARDIS.

“Tutti l’hanno applaudito – e Mandip, in realtà. Tutti li hanno battuti nel TARDIS per l’ultima volta, e poi ci sono state delle lacrime, e abbiamo girato l’ultima scena in assoluto nel TARDIS, e abbiamo detto addio al TARDIS, e poi ci sono state delle lacrime e poi siamo usciti per girare , in pratica, la sua rigenerazione. E l’ultima ripresa che abbiamo fatto, credo, sarà anche l’ultima nell’episodio. Quindi è stato davvero bello fare le cose in sequenza. Ed erano principalmente le scene di Jodie e Mandip quell’ultimo giorno. Quindi è stato solo super-emotivo.

I commenti di Stone si scontrano con il modo in cui si sono svolte le precedenti rigenerazioni nell’era moderna dello spettacolo, con il Dottore che di solito passa alla sua prossima incarnazione all’interno della sala console principale. Questo a volte ha anche portato il TARDIS a ricevere danni significativi, portando a una propria riprogettazione, cosa che è accaduta abbastanza da essere sollevata come un tropo ricorrente. L’idea della rigenerazione di un Dottore avvenuta al di fuori del TARDIS non era rara nella serie classica di Doctor Who, come quando Tom Baker si trasformò in Peter Davison in un campo aperto o quando Sylvester McCoy tornò in vita come Paul McGann in un obitorio in San Francisco. Da questo punto di vista, questo cambiamento sarà una sorta di ritorno al passato, fornendo anche qualcosa di nuovo nel contesto della serie ripresa.

La cosa più interessante è l’implicazione di Stone quando dice che l’ultima ripresa che la troupe ha filmato sarà “l’ultima ripresa dell’episodio”. Nessun casting ufficiale è stato fatto per il Quattordicesimo Dottore, con le audizioni iniziate all’incirca intorno a dicembre dello scorso anno secondo Davies, due mesi dopo la conclusione delle riprese dell’ultimo episodio di Whittaker. Se Stone è sicuro che l’ultima ripresa dell’episodio sia bloccata, ciò implica che non c’era un nuovo attore per girare la seconda metà di una scena di rigenerazione e che l’episodio finale di Whittaker potrebbe finire con un finale in qualche modo aperto che porta al 60° anniversario. Ciò potrebbe significare che, quando Doctor Who finalmente rivelerà il Quattordicesimo Dottore, potrebbe esserci un salto temporale in cui sono già un’incarnazione completamente consolidata in una vena simile a come Davies ha iniziato la serie rianimata con il Nono Dottore di Christopher Eccleston. Con la messa in onda speciale nell’autunno del 2022, c’è ancora un sacco di tempo per le riprese inserite per cambiare le cose, ma sembra che la rottura tra l’era di Chibnall e quella di Davies possa essere ancora più netta del solito.

Fonte: Radio Times

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Il film biografico su Bruce Lee sarà diretto dal premio Oscar Ang Lee

Un film biografico su Bruce Lee è ora in lavorazione. Lee era un iconico artista marziale e...

I poster dei personaggi di The Last Of Us mostrano uno sguardo dettagliato al cast

I poster dei personaggi di The Last of Us appena pubblicati offrono ai fan uno sguardo dettagliato al...

Jenna Ortega non ha davvero battuto ciglio mercoledì?!

Avvertimento! Questo articolo contiene lievi SPOILER per il mercoledì di Netflix Per aggiungere alla sua natura spettrale,...

La rivelazione di Rainbow Road del film Super Mario Bros. lo rende molto migliore

L'ultimo trailer di The Super Mario Bros. Movie presenta una rivelazione di Rainbow Road, che fa molto per...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te