Notizie Serie TVDoctor Who era un lavoro più difficile della casa...

Doctor Who era un lavoro più difficile della casa del drago, afferma Matt Smith

-


La star di House of the Dragon, Matt Smith, paragona il suo ruolo più recente a quello di Doctor Who. L’attore ha ricevuto molti elogi sia dalla critica che dal pubblico per la sua interpretazione del principe Daemon Targaryen nella serie prequel de Il Trono di Spade su HBO. Il suo personaggio ha avuto una seria crescita nella serie, passando dal caotico e imprevedibile fratello di Re Viserys (Paddy Considine) a un personaggio molto più misurato e capace che è stato in grado di fare ammenda con Viserys prima che suo fratello morisse. Nonostante mostri ancora comportamenti problematici, Daemon è diventato uno dei preferiti dai fan in House of the Dragon, in gran parte a causa del ritratto carismatico di Smith.

Prima di recitare in House of the Dragon, Smith si è goduto una corsa elettrica in Doctor Who, servendo come Undicesimo Dottore dal 2010 al 2013 dopo aver assunto il ruolo di David Tennant. Attualmente, Jodie Whittaker è il Tredicesimo Dottore, con la sua rigenerazione nel prossimo Dottore ambientato nell’episodio di questa settimana, “Il potere del dottore”, che lancerà la serie nel suo speciale per il 60° anniversario, in cui è confermato il ritorno di Tennant. sebbene ora come il quattordicesimo dottore. Anche se non è noto se Smith riprenderà il suo ruolo in futuro, è tornato per lo speciale del 50° anniversario, intitolato “Day of the Doctor”.

In un’intervista al Los Angeles Times, Smith ha confrontato la sua corsa in Doctor Who con la sua attuale svolta in House of the Dragon. Nonostante il seguito internazionale e l’immensa popolarità di House of the Dragon, Smith trova il ruolo facile rispetto all’interpretazione dell’Undicesimo Dottore, che ha avuto molta più pressione per lui. Ha aggiunto che “a tutti coloro che lasceranno Doctor Who mancherà per sempre Doctor Who”, suggerendo la sua potenziale volontà di tornare come Dottore. Vedi la sua citazione completa di seguito:

“La pressione che è arrivata con Doctor Who è straordinaria. Su questo, la condividi con altri 10 attori. Doctor Who è Doctor Who, Amleto è Amleto, sai? Avevo 26 anni [when I was cast] e non so se sentirò mai più una pressione del genere. In Gran Bretagna, comunque, l’attenzione su quel lavoro è enorme. [“House of the Dragon”] è un enorme franchise globale, o almeno così mi dicono, ma vado a lavorare in uno studio a Watford e cerco di mettere le battute nell’ordine giusto. Penso che a tutti coloro che lasceranno Doctor Who mancherà per sempre Doctor Who, perché non migliora affatto. È il personaggio più glorioso. Vivere con l’idea di poter viaggiare nel tempo è fottutamente fantastico. È illimitato. È una parte difficile andarsene”.

Perché Matt Smith era un dottore preferito dai fan

Potrebbe essere una sorpresa, considerando la popolarità quasi impareggiabile di Game of Thrones che ha portato a House of the Dragon

sperimentando la più grande premiere della serie nella storia della HBO, che Smith non ha sentito tanta pressione mentre recitava nella serie fantasy. Tuttavia, la sua risposta implica che, dal momento che interpretare il Dottore è un’eredità che rimane molto tempo dopo il proprio incarico ed è stata raccolta da così tanti talenti invidiabili nel corso degli anni, è intimidatorio onorare ciò che è accaduto prima portando il proprio tocco unico al ruolo . Nonostante la pressione, Smith è riuscito a trovare un equilibrio perfetto, diventando uno dei dottori preferiti dai fan dell’era moderna degli Who. Il successo dell’Undicesimo Dottore è stato in gran parte dovuto alla sua commovente umanità e ai modi ad alta energia in cui ha usato l’umorismo sciocco e l’eccitazione per nascondere il suo dolore, che è comunque riuscito a trasparire nei momenti strazianti.

La corsa di Smith nei panni dell’Undicesimo Dottore ha continuato la sfumatura e la complessità apportate al ruolo dal Nono Dottore Christopher Eccleston e Tennant, rendendo il personaggio più fanciullesco ed eccitabile, il che è servito a rendere i suoi momenti più bui ancora più tragici. La sua energia è stata contagiosa, portando a un’eredità che ha tenuto i fan di Doctor Who a chiedere a gran voce che riprendesse il ruolo. Sulla base dei suoi commenti, sembra che sarebbe disposto a tornare. Indipendentemente dal fatto che appaia come il Dottore in futuro o meno, i fan di Smith possono fare il pieno dei suoi talenti sintonizzandosi su House of the Dragon della HBO.

Fonte: Los Angeles Times

Ultime News

Last Of Us mostra una notevole capacità di resistenza con la crescita degli spettatori dell’episodio 4

Il pubblico dell'episodio 4 di The Last of Us raggiunge un altro record della serie. Dall'anteprima il...

Quantum Leap conferma finalmente un altro saltatore segreto (ma perché?)

Questo articolo contiene spoiler sull'episodio 12 di Quantum Leap. L'episodio 12 di Quantum Leap conferma finalmente che...

Arriva il trailer con il doppiaggio del film di Kaguya-sama: Love is War

Il distributore Konnichiwa Festival ha pubblicato l'anticipo con doppiaggio in spagnolo latino per il film del franchise di...

Le immagini della quinta stagione di The Conners prendono in giro l’arco straziante di Jackie e Bev

Le immagini dell'episodio 13 della stagione 5 di Conners anticipano il futuro dell'arco straziante di Jackie e Bev...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te